Come scaricare un assistente virtuale per Android senza Internet

Se sei stato attento al lancio del Samsung Galaxy S8 e del Samsung Galaxy S8 Plus, probabilmente avrai visto che le persone di Samsung, tra i molti elementi di innovazione aggiunti ai loro dispositivi mobili, hanno particolarmente considerato la possibilità di posizionare un assistente virtuale , Bixby. Certo, non è la prima azienda che cerca di fare un po ‘di questo, considerando che abbiamo già avuto casi di Google o Apple, ed è chiaro che sempre più utenti fingono di avere i propri assistenti virtuali .

Se non hai mai usato un assistente virtuale, devi sapere che si tratta di un’applicazione sviluppata appositamente per rispondere ai nostri comandi , sia scritti che vocali, e che è responsabile della gestione di molte delle attività che uno smartphone può svolgere, come un tipo aiutante. Alcune delle funzioni che il cellulare può svolgere sfruttando l’assistente virtuale hanno a che fare con l’invio di e-mail, ricerche, applicazioni aperte, revisione di notizie e meteo, ecc.

La verità è che al di fuori degli assistenti virtuali che sono stati sviluppati dalle persone delle grandi aziende come Samsung, Apple o Google stesso, troviamo programmi o applicazioni di terze parti che a poco a poco vogliono anche fare il loro posto sul mercato. base di buone funzioni. In effetti, devi considerare che ci sono ottime applicazioni di assistenti virtuali, alcune delle quali ti mostreremo in seguito , quindi le controlli e rimani con quelle che ti piacciono, ovviamente.

Come scaricare un assistente virtuale per Android senza Internet 1

Le migliori applicazioni di assistente virtuale per Android

AIVC

AIVC è la prima delle applicazioni come assistente virtuale per Android che volevamo raccomandare in questo caso, considerando che è appositamente progettato per quegli utenti a cui piace inviare tutti i tipi di comandi vocali ai propri dispositivi mobili. In questo caso, in particolare, devi sapere che quando parliamo di AIVC, parliamo del sistema di controllo vocale dell’intelligenza artificiale, che non solo eseguirà compiti per te, ma diventerà anche un vero compagno nella tua giornata.

Indigo Virtual Assistant

Indigo Virtual Assistant è un’altra applicazione di assistente virtuale davvero interessante che non volevamo smettere di raccomandare, nella misura in cui ti consentirà di iniziare tutti i tipi di conversazioni, sempre alla ricerca di risposte intelligenti che ti consentano di sapere cosa pensa il sistema. Puoi anche abilitarlo o disabilitarlo con la voce, quindi non devi essere in cima al dispositivo per sfruttarlo.

Cortana

Se in precedenza avessimo detto che c’erano assistenti virtuali sviluppati da Samsung, Google o Apple, era chiaro che non potevamo non menzionare  Cortana , l’assistente Microsoft e una delle migliori oggi. Tra i punti di forza di questo sistema dobbiamo parlare della sua interfaccia, davvero molto veloce e facile da usare, con un’enorme quantità di caratteristiche interessanti da considerare.

Assistente vocale intelligente

Smart Voice Assistant è un’applicazione molto completa e leggera, un’altra che sembra indispensabile quando parliamo delle migliori opzioni di assistente virtuale per Android, in questo caso che potremmo raccomandare soprattutto per i terminali di fascia bassa poiché, come abbiamo detto, Ha un consumo di risorse che è ben al di sotto del solito.

Assistente Databot

Databot Assistant è l’ultimo assistente virtuale con la capacità di rispondere alle domande che volevamo che tu sapessi a questo punto, con la particolarità che è uno dei migliori quando si tratta di sincronizzazione tra le sue capacità e le funzioni innate del dispositivo mobile. Funziona in base a ordini scritti e orali e, soprattutto, è interessante per gli utenti che cercano risposte alle loro domande.

Quale delle precedenti applicazioni di assistente virtuale per Android è quella che ti piace di più?

Categorie download
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento