Come trasformare un telefono Android in una videocamera di sicurezza

Ti sei mai chiesto come trasformare un telefono Android in una videocamera di sicurezza ? La verità è che sebbene sembri strano, devi sapere che è un tutorial molto utile per alcuni utenti. In ogni caso, se si possiede uno smartphone con sistema operativo Android e non lo si utilizza più, è possibile sfruttarlo in altro modo, ad esempio trasformandolo in una videocamera di sicurezza.

In effetti, è importante sapere come trasformare un telefono Android in una videocamera di sicurezza, tenendo conto del fatto che questi tipi di dispositivi di sorveglianza possono essere un po ‘costosi in se stessi ed è meglio avere un’alternativa. Proprio per questo motivo è che oggi vogliamo mostrarti tutti i dettagli e alcune applicazioni che dovresti considerare per trasformare il tuo Android in una telecamera di sorveglianza .

Come trasformare un telefono Android in una videocamera di sicurezza 1

App per trasformare il cellulare in videocamera di sicurezza

Inizieremo a parlare di un’applicazione fondamentale quando si tratta di convertire un telefono Android in una videocamera di sicurezza e stiamo parlando di SalientEye , che puoi scartare in questo link . In realtà, è un’applicazione grazie alla quale lo smartphone scatterà foto di tutto ciò che accade, salvandole, per sapere chi è stato lì in tua assenza.

Seguendo i dettagli di questa applicazione, dobbiamo evidenziare che SalientEye funziona esattamente allo stesso modo su dispositivi mobili e tablet , purché abbiano Android. La verità è che il dispositivo è in grado di funzionare registrando fino a una media di 10 ore. Per questo motivo, parliamo di un’alternativa che dovresti prendere seriamente in considerazione.

Una volta scaricata l’applicazione, è necessario eseguirla, quindi andare direttamente alle impostazioni della schermata del menu. Successivamente devi aggiungere una password che verrà utilizzata per bloccare o sbloccare l’applicazione. È inoltre necessario aggiungere un indirizzo e-mail per ricevere tutte le informazioni che l’applicazione aggiunge nel tempo.

Continuando con l’applicazione, vedrai che nella schermata principale possiamo trovare un’icona e-mail che ci permetterà di indicare all’app che può già iniziare a funzionare, anche se prima dobbiamo andarcene. In effetti, il sistema ci concede un tempo di soli 30 secondi per lasciare il posto in cui ci troviamo , quindi devi considerarlo prima di attivare il sistema.

Quando SalientEye rileva il movimento, inizierà a suonare un allarme e il sistema inizierà anche a scattare foto di ciò che sta accadendo in quel momento, informandoti anche via e-mail o SMS. Inoltre, riceverai anche un link che ti permetterà di controllare cosa succede dal vivo e dal vivo, anche se per questo devi inserire questo link e scaricare l’app complementare SalientEye Remote Control.

Alcune altre interessanti domande che possiamo menzionare riguardo a questo passo passo hanno a che fare con: convertire il cellulare in una telecamera IP, convertire il cellulare in una telecamera spia, come riutilizzare la telecamera di un cellulare rotto, come rimuovere la telecamera da un cellulare e usarla , app per vedere le videocamere di sicurezza Android, utilizzare una videocamera cellulare rotta, come realizzare una videocamera spia casalinga o realizzare una videocamera spia. Se hai altre domande a riguardo, assicurati di sollevarlo nei commenti in modo che possiamo darti una mano al riguardo.

Sei riuscito a trasformare il tuo telefono Android in una videocamera di sicurezza con questa applicazione?

Categorie androide
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento