Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi?

Computer e personal computer, così comuni oggi, hanno alle spalle una bella storia in cui il lavoro costante, il plagio (e i cloni) e l’innovazione costante sono i protagonisti.

Vediamo di cosa si tratta esattamente un PC o un personal computer , attenendosi a ciò a cui si riferisce il concetto stesso, a cosa lo compone, da dove proviene , per quanto e come idea è già entrata in materia computazionale, di quale grande traguardo storico ha fatto parte e , ovviamente, per cosa possiamo usarli per oggi .

Sarai curioso, almeno, di vedere come sono andati il ​​settore e il concetto fino a quando non arriviamo a dove siamo oggi e, senza dubbio, serviranno a valutare il lavoro di dozzine di esperti per quasi un secolo. Andiamo lì!

Cosa sono i personal computer nell’informatica? definizione

Un personal computer è un’apparecchiatura non condivisa di piccole dimensioni , adatta per essere utilizzata a casa, che funziona interamente in digitale e ha la capacità di elaborare le esigenze di un utente e risolverle in modo accurato, soddisfacendo le esigenze di questo a livello di base e generale purché sia ​​usato singolarmente.

Sebbene i primi dispositivi fossero lungi dall’essere ciò che conosciamo oggi, non possiamo fare a meno di verificare che, in effetti, l’essenza, e con essa, le sue parti (sebbene ora modificate) siano essenzialmente le stesse. Pertanto, abbiamo che un personal computer è costituito, in minima parte, da :

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 1

  • Scheda madre : è il pezzo che si adatta, per slot, a tutti gli altri, quello che li unisce e dà loro vita, dagli elementi hardware più elementari a quelli più innovativi.
  • Processore : è un componente che, come suggerisce il nome, lavora per elaborare le informazioni, di tutti i tipi, che attraversano il computer, dall’inizio alle attività secondarie.
  • Dissipatore di calore : è l’elemento che dissipa l’energia, in questo caso, il calore, che le parti producono quando sono in funzione. In questo modo, la temperatura viene mantenuta in una gradazione accettabile in modo che l’apparecchiatura possa funzionare.
  • Memoria RAM : questa è la memoria ad accesso rapido, per così dire, che viene utilizzata come metodo di escape e prende parte del carico dell’operazione dell’apparecchiatura.
  • Hard disk : è il pezzo di hardware in cui possiamo memorizzare elementi, memoria di archiviazione. In precedenza, un disco rigido non era necessario in quanto tale, poiché il concetto di computer era molto diverso, ma al giorno d’oggi tutti i computer hanno, in effetti, una parte del loro disco rigido già occupata da software installati in precedenza e utilizzati anche per funzioni che Noi, come utenti, non vediamo.
  • Alimentazione : è l’elemento che fornisce energia all’apparecchio.
  • Periferiche : anche se non sono necessarie per far funzionare il computer, ce ne sono alcune necessarie per poter ottenere informazioni da esso e viceversa: mouse e monitor con il minimo.
  • Cabina : è la scatola in cui sono conservati questi e altri componenti. Ha un modo specifico per posizionare comodamente gli elementi che abbiamo visto ottimizzando lo spazio.

Ovviamente, oggi, con le esigenze degli utenti, guardiamo molto di più e finiamo per incorporare più elementi: schede di rete, grafica, altoparlanti, lettori e registratori di CD e DVD, lettori di schede … Tuttavia, per il computer lavorare niente di tutto questo è necessario.

fonte

Se guardiamo indietro, ci rendiamo conto che l’origine del personal computer è vecchia quanto vogliamo considerare , perché, in un modo o nell’altro, possiamo sempre mettere in relazione in qualche modo le principali pietre miliari dell’informatica.

In ogni caso, molti concorderanno sul fatto che Datapont 2200 è stato il primo dispositivo con un’idea da cui il PC potrebbe iniziare in termini di dimensioni, capacità ed elementi “periferici” .

Comprendeva una CPU multichip, uno schermo allungato e una tastiera spessa , il tutto abbracciato da un alloggiamento che lo unificava.

Xerox Alto e Xerox Star avevano anche molto di quello che oggi potrei identificare su un computer come l’interfaccia utente grafica, la metafora del desktop, l’uso del mouse, il display bitmap, i server, la connessione Ethernet …

storia

L’idea di un personal computer appare quando il computer è richiesto da un pubblico sempre più vasto . Prima grandi aziende, poi laboratori, grandi negozi … Era solo un uso domestico. Il concetto in quanto tale apparirà per la prima volta nel New York Times in ciò che è stato incarnato dalle parole di cui JW Mauchly stava pensando al futuro del settore.

Consigliato per te:Come cancellare e cancellare la cache su qualsiasi dispositivo per liberare spazio? Guida passo passo

Il primo modello concepito come tale è Programma 101 , dall’olivetto italiano, che lo sviluppa tra il 1962 e il 1964. Questo fu il dispositivo che aiutò l’uomo a raggiungere la Luna nel 1969. Vedi tutte le generazioni di computer completi.

Fu nel 1977 che Commodore e Apple lanciarono due team che promuovono rispettivamente come personal computer , PET 2001 e Apple II, sebbene, se dobbiamo essere onesti, quello che abbiamo sempre considerato il predecessore del personal computer è il PC IBM.

Il punto che rende questi tre dispositivi (e non quelli di Olivetti) quelli noti come primi personal computer è l’aspetto del foglio di calcolo, che ha reso questi team diventati strumenti di lavoro , prima in ufficio e, Quindi domestico.

Milioni di copie dei tre modelli furono venduti e la fine del decennio fu segnata dall’apparizione di dozzine di tipi di personal computer , di tutti i tipi di marchi, che rivaleggiavano in un momento in cui la produzione era piuttosto economica, il che significava che all’inizio del prossimo decennio tutti avevano un PC a casa.

evoluzione

L’evoluzione delle apparecchiature informatiche è stata piuttosto rapida se si considera ciò che ogni impresa supponeva all’epoca. Tant’è che la sua evoluzione è data in generazioni differenziate, cinque che siamo stati in grado di studiare e la sesta, in cui ci troviamo. Di questi, è il quarto che include l’aspetto del PC o del personal computer .

Infografica: breve storia dei computer

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 2

Generazioni di computer

Come gli exploit dell’industria, siamo arrivati ​​a classificarli definendoli storicamente “rivoluzione industriale”, anche i computer hanno avuto tanta importanza da avere una propria classificazione, questa volta, da generazioni.

Primo (1940-1952)

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 3

La prima generazione di computer inizia nel 1940 , quando iniziano a ottenere risultati accurati con l’uso di macchine in processi completamente digitali . Questi test sono stati, considerando il momento, abbastanza veloci.

In sei anni appare quello che ha preso la fama del primo computer, l’ENIAC, costruito con l’elettronica delle valvole e che lavora con il linguaggio macchina più basilare che abbiamo mai conosciuto. Impossibile riprogrammare e 30 metri di lunghezza , era un progetto sperimentale e mai un modello di produzione.

Nel 1949 appare un altro prototipo, anche di laboratorio, mai pensato di essere lanciato ma come elemento di prova dei progressi del settore. Possiamo dire che EDVAC è stato il primo dispositivo che si collega, in termini di idee, a quelli di un computer attuale.

Nel 1951, il primo computer della storia, l’UNIVAC I , fu messo in vendita , che, tra l’altro, fu il primo prodotto dell’azienda dietro di esso. Ovviamente, né tu né io l’abbiamo comprato; Il cliente era il censimento americano, con uno scopo puramente matematico e di conteggio.

Due anni dopo, il computer che fu il primo in vendita per molto tempo, l’IBM 701, appare sul mercato.

Nel corso degli anni, IBM continua a guidare sia le vendite che l’innovazione e lancia il tamburo magnetico, un’idea che ha finito per evolversi nel disco magnetico che tutti conosciamo.

Secondo (1958-1964)

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 4

La pietra miliare che rende possibile questa denominazione è la sostituzione delle valvole per vuoto nella produzione di computer, che ora trasportano transistor . Ciò significa che i dispositivi sono notevolmente più piccoli e quindi consumano meno energia. Vedi qui la seconda generazione di computer .

Ora, i computer hanno iniziato a lavorare con un linguaggio di alto livello , più complesso del precedente linguaggio macchina utilizzato. Ciò è possibile grazie al lavoro di Maurice Wilkes , che inventa ciò che è noto come microprogrammazione, semplificando lo sviluppo di unità computazionali.

Ancora una volta, il protagonista era IBM , che vendeva il primo sistema a disco magnetico, sviluppando quello che era il primo linguaggio di programmazione di alto livello, noto come FORTRAN e facendo conoscere il mainframe IBM 1401, di cui vendeva unità molto grandi, rendendolo il più Storia di successo.

Nel 1962 lavori al primo gioco per computer , che era Spacewar!

Nel 1964, IBM , ancora una volta, lancia una famiglia di computer con lo stesso software e funzionalità diverse allo stesso tempo, lanciando commercialmente microprogrammi.

Terzo (1965-1971)

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 5

La terza generazione di computer si verifica con l’ uso di circuiti integrati per tablet in silicio , un fatto che ha permesso all’elaborazione di essere molto più capace riducendo sia il volume che i costi della macchina.

Consigliato per te:Come aggiornare Microsoft Silverlight alla nuova versione? Guida passo passo

Quasi immediatamente dopo, quando era popolare solo un modello con questi circuiti, compaiono i microprocessori (il primo era Intel 4004). Vedi qui la terza generazione di computer .

È stata la combinazione di entrambi gli elementi che ha reso possibile il confezionamento di transistor di piccole dimensioni e più elementi sullo stesso chip di circuito completo, che a sua volta ha raggiunto un’efficienza impensabile in relazione all’assemblaggio dei dispositivi.

Ha anche introdotto un modo di programmazione che è ancora mantenuto oggi per computer di grandi dimensioni, il che dimostra che, in effetti, si è trattato di un cambiamento rivoluzionario di grande successo.

I nuovi computer, noti come “serie” sconvolgono completamente tutti i precedenti, essendo più affidabili, flessibili e precisi .

Quarto (1971-1980)

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 6

In questa quarta rivoluzione dei computer abbiamo una conoscenza e uno sviluppo del microprocessore , di aspetto molto recente (così tanto che era a malapena noto a livello sociale), e lo sviluppo del chip , che, tra le sue molte applicazioni, sembra sostituire le memorie ad anello magnetica. Vedi la quarta generazione di computer qui.

Un altro aspetto essenziale che segna l’era è lo sviluppo dei personal computer , ovvero delle macchine di cui stiamo parlando oggi, le piccole apparecchiature per l’utente domestico. Ciò è reso possibile, infatti, dalle dimensioni ridotte ottenute per i microprocessori di chip. C’è anche un importante impulso da parte dei supercomputer.

Quinto (1981-2000)

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 7

C’è una nuova rivoluzione, totalmente travolgente, con l’aspetto del primo laptop . In vista dell’inarrestabile progresso della tecnologia nel campo IT, gli sforzi nel software si moltiplicano in modo esponenziale. Vedi quinta generazione di computer qui.

Il Giappone ha assunto la guida di quella che è conosciuta come una vera missione in cui l’intelligenza artificiale (sebbene all’epoca non esistesse un concetto) ci ha permesso di lavorare con team che offrivano davvero esperienze utente. Il progetto è stato un fallimento durante il tempo in cui è durato, anche se è chiaro che dal momento in cui era noto dove dovevano essere prese le misure. Le pietre miliari della generazione sono state il lettore CD e la ri-standardizzazione dei cloni .

Sesto (2000-oggi)

L’emergere della connettività wireless ha segnato l’inizio di una nuova generazione in cui ci troviamo ancora. Di pari passo vengono i miglioramenti nella connettività, nelle schede di rete, nella progettazione di apparecchiature, nello sviluppo di telefoni e nella comparsa di elementi veramente intelligenti. Vedi la sesta generazione di computer qui.

A cosa servono oggi e quali sono gli usi di personal computer o PC?

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 8

Rispondere a questa domanda è molto semplice e allo stesso tempo molto difficile. È semplice perché, al momento, un computer ci serve praticamente a tutto, e se non ci consente di fare qualcosa, almeno ci insegna il modo di farlo.

immagazzinamento

Una delle funzioni che hanno oggi, anche se non è di gran lunga la principale, è quella di fungere da luogo per la memorizzazione di contenuti digitali . Questo può essere generato dal computer stesso, lavorando noi stessi su di esso, da altre persone e scaricato e persino generarlo con altri dispositivi e avviarlo sul computer in modo che rimanga lì.

Parliamo di immagini che prendiamo per fare una copertina di un lavoro, foto che scattiamo con la fotocamera e le passiamo via cavo, video che ci sono piaciuti e che abbiamo scaricato dal nostro fornitore di streaming, documenti di testo che abbiamo scritto e che abbiamo considerato di salvare consultarli in un’altra occasione …

Intermediario con altri dispositivi

Abbiamo già visto che possiamo, dalla nostra fotocamera, passare le nostre foto al team. Cioè, funge da intermediario tra noi e gli altri dispositivi, aiutandoci in qualche modo con i prodotti digitali che vengono gestiti .

In questo caso particolare sarebbe memorizzare le fotografie ma possiamo fare molto di più. Ad esempio, se lo colleghiamo a una stampante, possiamo trasformare un documento digitale in formato fisico. Possiamo anche passare tracce audio a un CD e goderci sullo stereo, in macchina …

divertimento

La maggior parte della popolazione utilizza il computer come elemento di intratte
imento
. Perché? Molto semplice. Oggi le opzioni sono contate a centinaia. Possiamo giocare ai videogiochi sia online che senza accesso alla rete , con gli amici o da soli.

Siamo in grado di ascoltare musica dai fornitori di tracce audio o piattaforme video, chattare, creare profili sui social network e incontrare persone, pagandole ogni giorno con le nostre esperienze ed eventi, scrivere un blog, realizzare video di intrattenimento o goderci le creazioni di celebrità e sconosciuti, disegnare, guardare serie e film (online o in basso), collegare l’apparecchiatura alla TV per moltiplicare l’esperienza di intrattenimento …

Attività lavorative

D’altra parte, questo dispositivo ci dà anche la possibilità di svolgere attività che consentono o facilitano il lavoro di molti professionisti .

Consigliato per te:Come cambiare la lingua in Microsoft Word e in tutti i Microsoft Office? Guida passo passo

Scrivi lettere, invia e-mail a clienti, partner e forza lavoro, crea elementi di design per l’immagine del nostro marchio, fai contabilità, gestisci le risorse che abbiamo in negozio, cerca in Internet le risorse per rendere la prossima festa aziendale, Pianifica gli appuntamenti con i clienti, acquisisci le informazioni di ogni incontro … Gran parte di ciò che puoi pensare potrebbe essere fatto con un personal computer.

Attività domestiche

Certo, ci sono attività che rimangono nel mezzo, che non sono né tempo libero né lavoro, quelle chiamate domestiche. Possiamo fare cose diverse come creare note per la lista della spesa e passarle al cellulare (o stamparle se ne abbiamo voglia), fare una presentazione per il nostro lavoro di fine laurea, controllare la nostra e-mail, cercare lavoro sulle piattaforme web per l’impiego …

Accesso a Internet

Lo abbiamo già visto nei punti precedenti ma, ovviamente, al giorno d’oggi è molto difficile trovare un computer non collegato a una rete . Il prezzo economico dei pagamenti mensili della connessione a Internet e la quantità di informazioni e risorse che offre a tutti noi connettiamo.

“AGGIORNATO ✅ Vuoi sapere quali sono le funzioni e le caratteristiche di questo tipo di computer o PC? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri i tipi ✅ FACILE e VELOCE ✅”

In realtà, su Internet possiamo fare tutto ciò che abbiamo visto , perché ci sono programmi per scrivere testi online (e che sono memorizzati nel cloud, senza occupare spazio sul nostro disco rigido), ci sono giochi che si collegano alla rete, altri che, direttamente, si trovano sulle pagine Web …

Ma oltre a poter fare tutto ciò che abbiamo già visto, possiamo davvero usare Internet per sapere qualsiasi cosa . Trova una ricetta, dov’è il cinema più vicino, curiosità su un aspetto particolare, tutti i tipi di informazioni su un argomento su cui stai lavorando, informazioni sul tuo cognome e lignaggio familiare, sul tempo che ci vorranno nei prossimi giorni … È incredibile tutto ciò che la rete , a cui accediamo da un personal computer (e altri dispositivi), può offrirci.

Elenco dei 10 personal computer che hanno segnato la storia dei computer

Anche se, senza dubbio, nei primi anni in cui sono stati lanciati i computer degli utenti sono stati tutti speciali e sorprendenti, poiché qualsiasi piccolo progresso che possiamo considerare ora prima era piuttosto un’impresa, è vero che c’è stato un set di dispositivi che, Senza dubbio hanno fatto la storia.

Apple II

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 9

In effetti, il primo computer che ha fatto la storia è Apple, lanciato nel 1977 e tenuto in vendita in tutti i mercati fino alla metà del decennio successivo ad un prezzo, infatti, accessibile all’utente medio.

Alcune delle sue funzionalità includono il sistema operativo DOS Apple, 4 KB di RAM (dopo che sono stati rilasciati con la quantità inconcepibile di 64 KN), un processore MOS Technology 6502 che funzionava a 1 MHz e il caricamento e il salvataggio degli elementi del programma in cassette di audio .

Questo modello ha mostrato al mondo della tecnologia quanto sia importante l’architettura aperta . Inoltre, si è distinto per avere gli slot di espansione che hanno permesso alle schede periferiche collegate di controllare il bus, riuscendo a riunire dozzine e dozzine di produttori per lanciare nuovi hardware.

Il design di Disk II di S. Wozniak è la ciliegina sulla torta; un’unità a dischetti esterna che può essere collegata tramite slot di espansione per una più rapida memorizzazione e ripristino dei dati. Curioso sarebbe sapere che è stato il computer più clonato, con 181 cloni noti.

PC IBM

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 10

IBM lancia il suo prodotto quattro anni dopo, nel 1981, il predecessore di quello che oggi conosciamo come PC. Era formato da un Intel 8088 a 4,77 MHz , un controller 8288, un interprete BASIC per la ROM, che era di 8 KiB e capacità fino a 64 KiB di RAM suddivisa in quattro banchi.

Funzionava con schede di espansione , che il marchio chiamava adattatori. Curioso che sia stato venduto senza alcun elemento di espansione integrato , il che ci ha costretto ad acquistare quelli che volevamo allegare. In generale, i software dell’azienda hanno funzionato molto bene, anche se era in tema di grafica che i concorrenti molto buoni sono usciti molto presto.

Sottolinea il fatto di avere un socket in cui un coprocessore numerico potrebbe essere montato con il quale potrebbe essere calcolato in virgola mobile. Questo computer è diventato anche noto per la sua tastiera molto superiore , che ha persino vinto un premio di design.

Commodoro 64

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 11

Del primo e anche il più venduto nella storia, non poteva mancare in questo top di personal computer che fanno parte della storia della tecnologia e dell’informatica.

Curioso il suo schermo a raggi catodici e la sua tastiera robusta , era accompagnato da una RAM di 64 KB e un sistema audio e grafico di gran lunga superiore a quelli delle apparecchiature contemporanee.

I punti salienti sono stati la connessione diretta (e numerosa) alle periferiche e l’enorme quantità di videogiochi, un aspetto che ha reso questo PC persino parlare oggi come console di gioco. Come nel caso di Apple II, questo computer è stato clonato innumerevoli volte.

Consigliato per te:Quali sono le migliori alternative a Tor Browser per navigare in Internet in modo anonimo su Windows e Mac? Elenco [anno]

Compaq Portable SLT / 286 1903

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 12

Il primo laptop che è arrivato sul mercato popolare, nel 1983, è stato venduto per essere il primo, inoltre, pienamente compatibile (al di fuori di IBM) con il PC IBM di grande valore al momento.

Tra le sue caratteristiche possiamo nominare un chip grafico che mostrava i caratteri in 9 × 14 , consentendo un cambiamento delle linee di scansione sul monitor. Ciò ha reso essenziale lavorare su fogli di calcolo. Compaq pagò a Microsoft le licenze MS-DOS e usò il reverse engineering per copiare il BIOS IBM , investendo un milione di dollari in esso. Il suo Ram da 128 kb era espandibile e aveva un processore Intel 8088.

Macintosh

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 13

Ha deprezzato di serie l’Apple II poco dopo il lancio sul mercato, nell’anno 1984. Naturalmente, nel corso dei decenni abbiamo visto diversi modelli di questi team, anche se, il primo, che era già una bomba , era il Macintosh 128K.

Questo è stato un unimodulo molto famoso per essere stato il primo a integrare, come parte del set, un’interfaccia utente grafica , che ha permesso di essere testato perfettamente con due software come MacPaint e MacWrite , predecessori di quella che ora è una suite di computer. Anche l’inclusione del floppy disk in 3 1/2 è stata molto parlata.

Come fallimenti, la mancanza di fan, anche quando è stato proposto a S. Jobs , e la lentezza della squadra. Ciò nonostante, si trattava di una bomba altamente elogiata e, come diciamo, in grado di disfare un altro modello dell’azienda stessa.

Il processore era il 68000 di Motorola, la RAM era di 128 KB , un salto rispetto alla precedente, aveva porte seriali RS232 e RS422 e uno schermo da 9 pollici .

IBM XT 286

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 14

Questo modello doveva già parlare prima del lancio a causa del fatto che i funzionari IBM si sono trasferiti in Messico per la sua produzione.

Pensato per sostituire il proprio PC IBM , lo ha fatto grazie all’inclusione di un maggior numero di slot di espansione, hard disk, più potenza nell’alimentatore, una scheda madre con più memoria e con la notevole eliminazione dell’interfaccia di cassetta

Come processore aveva un processore Intel 80286 fino a 6 MHz, che lo rendeva di gran lunga molto più veloce degli AT venduti all’epoca. Altre caratteristiche erano una RAM di 640 Kb e un disco rigido interno di 20 MB.

Toshiba T1000, T1100 e T12000

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 15

Nel 1985 viene lanciata una serie di modelli di laptop ad alto consumo di Toshiba. Per renderli più leggeri, il disco rigido è stato eliminato, in modo che qualsiasi programma dovrebbe essere eseguito con dischi floppy . Doveva anche parlare, anche se semplicemente per la novità, non perché supponeva qualcosa di importante, lo schermo LCD.

ThinkPad

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 16

Questa serie di laptop si è distinta per diventare la preferita nell’arena aziendale . Sono stati commercializzati nei primi anni ’90 e hanno vinto più di trecento premi con solo tre modelli.

Particolarmente sorprendente è stato il TrackPoint, antecedente al touchpad , che ha reso il concetto di notebook un po ‘più reale, perché non è altro che una versione di questo (un pulsante rosso che era al centro della tastiera).

È stato con loro che abbiamo visto il primo Intel Pentium I su un computer portatile . Alcuni dei suoi modelli incorporavano unità floppy e lettore CD e iniziarono a usare sistemi operativi che sono attualmente noti come Windows NT4 e, in seguito, il famoso Windows 95.

iMac G3

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 17

Indubbiamente, l’aspetto più rivoluzionario di questo dispositivo è stato proprio questo, il suo aspetto: un computer con una custodia completamente arrotondata (il più possibile per mantenere la forma attuale di questi dispositivi), oltre ad essere colorato (sono stati rilasciati fino a 13 design in diversi colori tra il 1998 e il 2001) e traslucido .

Confrontandolo con il resto, sorprende anche la sua capacità di archiviazione di 128 GB , anche se considerando i modelli del tempo (1998) non è nemmeno così tanto. Aveva un lettore di dischi ed era il primo computer che divenne davvero famoso con una porta USB .

Asus Zenbook UX21E

Computer e personal computer Cosa sono, a cosa servono e quali sono i loro usi? 18

Sebbene Apple sia stata, come in molte altre occasioni, la prima a lanciare un ultrabook, è stata Asus a fare la differenza lanciando questo dispositivo con un SSD disponibile da 64 a 256 GB . Ha inoltre reso disponibili all’utente processori Intel i3, i5 e i7 , essendo noti per offrire soluzioni a qualsiasi esigenza.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento