Conosci la differenza tra il giroscopio e l’accelerometro

Molti dispositivi mobili oggi includono diversi sensori nel loro hardware, questi sono principalmente usati per determinare la posizione e l’orientamento del cellulare. I più comuni da trovare in tablet e cellulari sono il giroscopio e l’accelerometro. Tuttavia, molte persone spesso li confondono ed è normale, poiché sono molto simili, ma entrambi svolgono funzioni diverse per scopi diversi, qui conoscerai la differenza tra il giroscopio e l’accelerometro .

Conosci la differenza tra il giroscopio e l'accelerometro 1

Cos’è il giroscopio mobile ea cosa serve?

Un giroscopio è un piccolo dispositivo utilizzato per misurare la gravità della terra , questo a sua volta aiuta a determinare l’orientamento del cellulare. Il suo design è costituito da un disco rotante libero che si chiama Rotor , che è montato su un albero rotante al centro di una ruota più stabile e grande. Mentre l’asse ruota, il rotore rimane fermo indicando così la forza di gravità al centro.

Conosci la differenza tra il giroscopio e l'accelerometro 2

Cos’è l’accelerometro mobile ea cosa serve?

D’altra parte, l’accelerometro è un dispositivo compatto, progettato per misurare l’accelerazione gravitazionale . In altre parole, quando il dispositivo al quale è integrato passa da una velocità neutra a qualsiasi velocità,  l’accelerometro è responsabile della risposta alle vibrazioni associate a detto movimento .

Questo dispositivo utilizza cristalli microscopici che sono sotto tensione quando si verificano vibrazioni, viene generato stress, con questa tensione generata per creare una lettura relativa all’accelerazione. Gli accelerometri sono componenti molto importanti per i dispositivi mobili che tengono traccia della forma fisica e di altre misure.

Conosci la differenza tra il giroscopio e l'accelerometro 3

Differenza tra giroscopio e accelerometro

In sintesi, la differenza principale tra il giroscopio e l’accelerometro è molto semplice, uno è in grado di misurare la rotazione mentre l’altro no. D’altra parte, l’accelerometro è in grado di misurare l’orientamento di un elemento stazionario rispetto alla superficie terrestre .

Quando accelerato in una certa direzione, l’accelerometro non è in grado di distinguere tra questo e l’accelerazione data dall’attrazione gravitazionale della Terra. Se si considera questo svantaggio quando viene implementato in un aereo, l’accelerometro perde molto fascino.

Il giroscopio è efficace nel misurare la velocità di rotazione attorno a un determinato asse . Ad esempio, quando è necessario misurare la velocità di rotazione attorno all’asse di oscillazione di un piano, è in grado di identificare un valore reale fino a quando il piano non si stabilizza. Il giroscopio è in grado di indicare un orientamento utilizzando i principi fondamentali del momento angolare, mentre l’accelerometro fornisce misure di accelerazione lineare basate su una vibrazione.

Senza dubbio, sebbene possano integrarsi a vicenda, esiste una chiara differenza tra il giroscopio e l’accelerometro . L’implementazione di entrambi i sensori è molto frequente nei dispositivi mobili di media e alta gamma, essendo anche molto richiesti da nuovi accessori come gli occhiali VR per poter visualizzare video a 360º , in modo che non tutti i dispositivi siano compatibili con essi. A loro volta, questi sensori sono requisiti fondamentali in alcuni giochi come Pokémon Go .

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento