Conosci le differenze tra le caffettiere Dolce Gusto

Quando una persona ha in mente di acquistare una caffettiera Dolce Gusto , soprattutto quando siamo vicini ad appuntamenti speciali come il Natale e ne approfittiamo come un buon regalo, c’è il dubbio che sempre a causa delle poche informazioni che esistono su Internet al riguardo.

Il consumatore che non ha mai acquistato una macchina per il caffè non sa quali macchine per caffè Dolce Gusto differiscono . Esiste una grande varietà di modelli ma non ci sono informazioni chiare su quali siano i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno, a sua volta, nei negozi fisici i venditori non sanno sempre come darci un buon orientamento in questo senso.

Conosci le differenze tra le caffettiere Dolce Gusto 1

Quali sono i modelli delle caffettiere Dolce Gusto?

Per iniziare, è necessario sapere che i modelli esistenti sono undici , questi sono: Piccolo, Circolo, Genio, Melody, Oblo, Mini Me, Drop, Jovia, Movenza, Eclipse e Stelia . Tuttavia, esiste un altro modello chiamato Dolce Gusto Fontana che risale al 2010 ma non è venduto oggi in Spagna sebbene possa essere acquistato online, quindi sarà fuori da questo confronto.

Differenze tra le caffettiere Dolce Gusto

Le differenze in termini di prestazioni e funzionalità tra tutti i modelli sono quasi inesistenti . L’unica vera differenza per quanto riguarda il suo funzionamento è che ci sono macchine da caffè manuali e automatiche, il resto dei dettagli che devi decidere quali acquistare sono di tipo logistico o estetico, cioè dimensioni, prezzo, colori, design o capacità del serbatoio dell’acqua .

Conosci le differenze tra le caffettiere Dolce Gusto 2

Dolce Gusto manuale o automatico?

La differenza principale che puoi trovare tra loro come precedentemente menzionato, è che sono divisi in due gruppi, macchine da caffè manuali e automatiche.

Tra le macchine da caffè manuali possiamo trovare le seguenti:

Le macchine da caffè Piccolo, Oblo e Jovia sono macchine da caffè manuali.

Tra quelli automatici abbiamo:

Le macchine da caffè Dolce Gusto Stelia, Drop, Eclipse, Genie, Movenza e Mini Me sono completamente automatiche.

Tuttavia, le macchine da caffè Melody e Circo possono essere acquistate in entrambe le versioni, sia automatica che manuale.

La differenza tra una caffettiera Dolce Gusto automatica e una manuale è che in quella automatica utilizza un sistema chiamato Play & Select , in cui devi solo selezionare l’intensità del caffè in un intervallo da 1 a 7, devi avviarla e la macchina del caffè si arresta automaticamente senza versare nulla, mentre il manuale deve interrompere la preparazione del caffè ogni volta che lo si desidera , altrimenti si rovescia.

Per quanto riguarda i prezzi, le macchine da caffè manuali sono molto più economiche di quelle automatiche, quindi se il budget è un punto importante per te, dovresti guardare le macchine da caffè manuali Dolce Gusto .

Conosci le differenze tra le caffettiere Dolce Gusto 3

Ogni modello ha nuove caratteristiche rispetto al modello dell’anno precedente, ad esempio le macchine da caffè Dolce Gusto Jovia e Oblo sono state lanciate a settembre 2014, sono praticamente le stesse, differiscono solo per forma e design. Ma i modelli Drop Stelia lanciati nel 2015 introducono un pannello di controllo completamente touch , entrambi automatici e con serbatoi da 1 litro, leggermente più grandi dei modelli precedenti. Per quanto riguarda le capsule Dolce Gusto non ci saranno problemi, dal momento che sono completamente uguali per tutti i modelli .

Fondamentalmente queste sono le vere differenze tra le caffettiere Dolce Gusto , spero che queste informazioni siano utili e tu sappia come scegliere la caffettiera più adatta alle tue esigenze.

Categorie Gadget
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento