Cosa dovrei sapere sulla lotteria primitiva della Spagna?

La lotteria primitiva è un’istituzione della cultura popolare spagnola nel campo del gioco d’azzardo. Il suo regolamento è responsabile delle lotterie e delle società statali . Coloro che scommettono sulla primitiva partecipano con lo stesso biglietto in un’estrazione aggiuntiva chiamata “Joker”. La lotteria primitiva ebbe origine non meno che durante il governo di Carlo III che la istituì al fine di ottenere risorse per le casse dello Stato senza dover creare una nuova tassa.

Il primo sorteggio ebbe luogo il 10 dicembre 1763. Questa prima lotteria spagnola fu chiamata “Lotteria per numero” . Quindi, nel 1812 appare una nuova modalità in cui i biglietti portavano un numero stampato. Fu il precursore dell’attuale “Lotteria Nazionale di Spagna” e fu chiamato “Lotteria moderna” mentre il primo si distinse come “Lotteria primitiva”. L’attività di questa lotteria è continuata fino al 1862, anno in cui è stata soppressa dal governo.

Tuttavia, con il regio decreto 1360/1985 del 1 agosto 1985, l’attività di “lotteria primitiva” è stata riavviata . I sorteggi sono stati stabiliti giovedì e poi anche sabato. Nel 1991 viene aggiunta la palla di rimborso.

Cosa dovrei sapere sulla lotteria primitiva della Spagna? 1

Regole e premi della lotteria primitiva

La scommessa consiste nella scelta di 6 numeri tra i 49 possibili . A questi si aggiunge un settimo numero di rimborsi da 0 a 9 che seleziona casualmente il terminale elettronico al momento della finalizzazione della scommessa.

Il prezzo della scommessa è fisso. C’è la possibilità di scommettere su più di 6 numeri . Esistono due tipi di biglietti: il verde, per partecipare a un’estrazione singola (giovedì o sabato) e il marrone, che con il doppio del prezzo consente alla stessa scommessa di partecipare alle due estrazioni settimanali.

Vengono inoltre stabilite categorie speciali di successi. Se ci sono più vincitori nella stessa categoria, il premio verrebbe diviso equamente .

Disegna giorni e struttura dei premi

Come si dirà, si svolgono attualmente il giovedì e il sabato di notte nella lotteria statale e nella sala delle lotterie delle scommesse con sede a Madrid . È necessario sapere che il 55% del ricavato è destinato al pagamento dei premi. Il 10% corrisponde al montepremi per il rimborso. Sottrai il 4% che va alla quinta categoria. Il resto è diviso nelle prime cinque categorie.

Come vengono addebitati i premi?

Dipende dall’importo da ricevere . I vincitori fino a 2500 euro possono addebitare l’istituzione di lotterie e scommesse statali di loro scelta. Quelli superiori a tale importo, esclusivamente nelle banche autorizzate da lotterie e scommesse statali.

Un fatto interessante Se tutte le possibili scommesse vengono aggiunte tra tutte le categorie esistenti, viene raggiunto un numero totale di scommesse di 13.983.816Nel 2012 è stata verificata la concrezione di 14 milioni di scommesse in media . Se coprissero tutte le 13.983.816 combinazioni possibili, in ogni estrazione ci sarebbe un giocatore di successo nella categoria più alta.

La Primitiva è stata trasmessa in televisione con un vasto pubblico e nel 1994 ha consegnato il più grande premio mai raccolto 100.000.000 di pesetas . In questi giorni le estrazioni della lotteria Primitive sono trasmesse in falso diretto all’interno del programma Fortuna nelle tue mani con la guida di Silvia Salgado.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento