Cos’è WeTransfer e come funziona

Fino a qualche anno fa, quando avevamo un file di grandi dimensioni che volevamo inviare a un’altra persona, non avevamo altra scelta che passarlo a un pendrive e prendere il dispositivo , il che potrebbe essere molto fastidioso.

Fortunatamente, con l’avanzamento della tecnologia oggi stiamo assistendo alla nascita di un numero enorme di piattaforme che ci consentono di caricare questi file sul cloud o inviarli attraverso di esso , in modo che altri possano scaricarlo senza problemi.

E se WeTransfer è una delle migliori opzioni all’interno di questo segmento , nelle prossime righe vogliamo mostrarti non solo tutti i dettagli relativi a questo servizio, ma anche i suoi vantaggi e svantaggi e le principali alternative che esistono in questo senso.

Cos'è WeTransfer e come funziona 1

A cosa serve WeTransfer?

La prima cosa che dobbiamo fare al riguardo è quindi rivedere a cosa serve WeTransfer, sottolineando in primo luogo che si tratta di una piattaforma online orientata in modo da poter trasferire diversi tipi di file ad altri utenti su Internet .

Basato sul cloud, ci consente di condividere qualsiasi tipo di dati o informazioni in modo rapido, semplice, efficace e sicuro con molte persone e non solo con uno, in modo che sia un’opzione molto migliore di quelle che conoscevamo fino a qualche tempo fa .

Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per utilizzare le sue funzionalità è disporre di una buona connessione a Internet e in questo modo possiamo accedere al sito Web, caricare i contenuti che vogliamo condividere con gli altri e assicurarci che ci arrivino.

Cos'è WeTransfer e come funziona 2

Vantaggi e svantaggi di WeTransfer

vantaggio

  • Non abbiamo bisogno di un account per usarlo. Né noi né le altre persone
  • Siamo in grado di condividere qualsiasi file fino a 2 GB senza pagare
  • Facile da usare
  • Soddisfa i suoi scopi in pochi secondi
  • Possiamo creare un account personale se vogliamo personalizzare il servizio
  • È utilizzato anche in campi professionali
  • È completamente gratuito

svantaggi

  • Consente il trasferimento di contenuti a un massimo di 20 destinatari per spedizione
  • Per inviare contenuti di oltre 2 GB, è necessario assumere la versione Pro
  • Alcuni utenti dicono che non è sicuro
  • Non includere informazioni sensibili come numeri di carte bancarie, utenti e password, ecc.
  • Dopo alcuni giorni, il contenuto caricato viene automaticamente eliminato

Cos'è WeTransfer e come funziona 3

Le migliori alternative a WeTransfer

Google Drive

Forse una delle principali piattaforme di archiviazione cloud è Google Drive. A tale proposito, dobbiamo dire che il suo servizio gratuito ci consente di avere fino a 15 GB di spazio, essendo un’ottima presa per quegli utenti che non vogliono rimanere senza spazio sul computer. E a ciò dobbiamo aggiungere che è multipiattaforma, poiché può funzionare su quasi tutti i sistemi operativi.

dropbox

Dropbox, compatibile con Windows, Mac, Linux, Android, iOS e persino BlackBerry, è un altro dei servizi storici all’interno di questa categoria, uno che nella sua versione gratuita ti consentirà di godere fino a 2 GB di spazio di archiviazione per inviarti ciò che desideri, accedendo a alla piattaforma in cui ti senti più a tuo agio. Puoi anche creare la tua galleria di immagini.

4shared

È riconosciuta come una delle migliori alternative al rinomato servizio WeTransfer, grazie al quale avremo la possibilità di accedere a molti dei nostri file nelle principali varianti di sistemi operativi mobili e computer. Ci offre 5 GB di spazio di archiviazione gratuito per inviare i file desiderati quando intendiamo farlo.

Sync

È una delle applicazioni più famose all’interno di questo segmento, quella che grazie alla quale possiamo inviare file fino a 5G, anche se se decidiamo di assumere la tua versione a pagamento, è possibile portare quel limite a 10 TB. Ci consentono inoltre di sincronizzare i dati del nostro computer con l’applicazione per accedere a quei file ovunque.

Invia ovunque

In questo caso ci troviamo in presenza di un servizio di cloud storage che ci consente di inviare file fino a 10 GB, con la particolarità di essere uno dei più generosi in questo senso. D’altra parte, ci è piaciuto che sebbene abbia una versione a pagamento come molte altre, è la più economica che possiamo trovare in questo segmento.

TransferNow

Un servizio che ha già più di cinque anni di attività e grazie al quale saremo in grado di condividere foto, video, musica e file di ogni tipo, distinguendosi per la sua facilità d’uso. Questo ci consente di trasferire file fino a 4 GB di spazio di archiviazione e ha anche una versione Premium con diversi elementi aggiunti alla sua piattaforma di base.

Cos'è WeTransfer e come funziona 4

smash

Una delle applicazioni più interessanti in questo segmento, quella che ci consente di inviare molti contenuti attraverso un URL personalizzato in modo che altri utenti possano scaricarli da lì senza complicazioni. Sebbene non abbia limiti di dimensioni, possiamo provarlo gratuitamente solo per sette giorni, dopodiché dovremo pagare per il servizio.

Posta jumbo

Sebbene il suo nome indichi che siamo più in presenza di un servizio di posta elettronica che in altro modo, non possiamo perdere di vista in ogni caso che ci consente di inviare contenuti con un peso fino a 5 GB di spazio di archiviazione. Ha anche una versione Pro che migliora le sue prestazioni.

Ydray

Un servizio sviluppato dagli spagnoli e uno dei più in crescita negli ultimi tempi. Ti consente di inviare file fino a 5G gratuitamente a un massimo di 20 destinatari, essendo al momento una delle migliori alternative nel tuo segmento. L’unico punto negativo è che ci consente di conservare i file archiviati sui loro server solo per sette giorni.

Microsoft Onedrive

È una delle piattaforme più sicure quando vogliamo condividere file nel cloud, tenendo conto del fatto che è stato sviluppato né più né meno che dagli specialisti di Microsoft. A questo proposito dobbiamo dire che offre anche l’integrazione diretta con alcuni altri servizi dei ragazzi di Redmond, come Word, Excel e PowerPoint.

Invio di Firefox

Ovviamente, stiamo parlando di un progetto della gente di Mozilla, attraverso il servizio Pilot Test di Firefox che facilita il trasferimento di file nel cloud, permettendoci di inviare file fino a 1 GB che vogliamo condividere senza grandi limitazioni. Il vantaggio è che non dobbiamo necessariamente utilizzarlo nei browser dell’azienda.

Trasferimento XL

E finiremo per parlare di un servizio cloud che si distingue per la sua elevata velocità di trasferimento, con la particolarità che ci consente anche di condividere file fino a 5 GB senza problemi. La cosa migliore di questo servizio è che ha una versione a pagamento, quindi se quella gratuita inizia a non essere all’altezza, possiamo scommettere su di essa.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento