Dischi ottici: cosa sono, a cosa servono e quali tipi esistono?

Oggi le unità ottiche sono quelle che consentono di archiviare o rimuovere le informazioni contenute nei dischi ottici come con Blu-Ray, DVD, CD , tra le altre unità. In genere, queste unità utilizzano una luce laser come parte del processo di lettura e scrittura dei dati.

In questo modo i raggi di luce vengono utilizzati per interpretare tutte le rifrazioni causate dalla propria emissione . Queste unità di solito hanno una capacità di archiviazione maggiore rispetto ai floppy disk . Ma falliscono molto se li confrontiamo con altri dispositivi come dischi rigidi o unità USB.

Questo tipo di unità ottica riceve diversi tipi di nomi, come l’unità disco, l’unità CD, l’ODD, l’unità Blu-ray o l’unità DVD. Con tutto ciò in mente, qui spiegheremo un po ‘di più su questo elemento e quali tipi attualmente esistono.

Che cos’è un disco ottico e qual è questo tipo di hardware del computer?

È un supporto di memorizzazione di dati ottici che funziona attraverso una luce laser, è costituito da un disco circolare in cui viene trasportato, archiviato e archiviato il processo di codifica delle informazioni attraverso scanalature microscopiche con un laser su una delle facce di questo disco.

In questo modo, questo tipo di unità si basa su ciò che è la tecnologia digitale, dove è possibile archiviare qualsiasi tipo di informazione sia documenti, audio, video, immagini , tra gli altri. Può essere codificato in formato digitale. Ecco come gli ODD usano il raggio laser per poter leggere e scrivere le informazioni sulla superficie del disco .

È anche importante ricordare che questa unità non è veloce come un disco rigido , ma ha abbastanza spazio disponibile per archiviare una grande quantità di dati. Inoltre, si caratterizzano per essere meno sensibili ai fattori ambientali e sono molto più economici con i dischi rigidi portatili .

Consigliato per te:Codice sorgente: che cos’è, a cosa serve e qual è la sua importanza su Internet?

Come funziona un disco ottico per memorizzare informazioni? Caratteristiche principali

Dischi ottici: cosa sono, a cosa servono e quali tipi esistono? 1

Oggi le unità disco ottico si trovano in quasi tutti i computer. Tuttavia, la maggior parte dei nuovi modelli di computer lo ha eliminato. Ma queste unità hanno una grande varietà di funzioni, ecco come i computer dovrebbero usare un laser per poter leggere e scrivere i dati che sono memorizzati lì o per salvarli.

È anche importante ricordare che queste unità sono molto più lente rispetto ad altri dispositivi di archiviazione, ma a loro volta offrono spazio sufficiente per archiviare una grande quantità di informazioni che non richiedono una velocità elevata per l’esecuzione .

Pertanto, questi elementi vengono utilizzati principalmente per l’ archiviazione dei dati . Ma si dovrebbe tener conto del fatto che la maggior parte di essi serve per essere registrata una sola volta, a meno che non venga utilizzato un disco riscrivibile in cui il laser è responsabile della fusione della lega metallica cristallina nello strato di registrazione , rendendo il dispositivo tornare alla sua forma cristallina originale.

È anche importante ricordare che questi ODD funzionano in modo diverso dai dischi rigidi, poiché i dischi rigidi mantengono costantemente la loro velocità , mentre gli ODD non lo fanno, poiché le loro prestazioni non saranno costanti perché la distanza dal centro del centro differisce. del disco .

Quali sono i tipi di dischi ottici che esistono finora?

Attualmente possiamo trovare alcuni tipi di dischi ottici disponibili sul mercato, dove ciascuno di essi svolge una funzione specifica e che li spieghiamo di seguito:

Compact disc

Dischi ottici: cosa sono, a cosa servono e quali tipi esistono? 2

Questi dischi sono generalmente utilizzati per registrare audio digitali , hanno iniziato a essere distribuiti nel 1980 da Sony e Philips come alternativa alla registrazione di nastri magnetici e vinile . Tutto questo è stato aggiornato nel corso degli anni per diventare uno strumento che incorporerà le funzioni di archiviazione e recupero dei dati . Per questo motivo , verrà rilasciato il nuovo formato di CD-ROM per compact disc .

Da quel momento, il modo di ascoltare musica e gestire tutte le informazioni elettroniche ha iniziato a cambiare bruscamente . Questi CD compatti di solito hanno una capacità di archiviazione di 700 megabyte di dati e circa 80-90 minuti di riproduzione .

Consigliato per te:Quali sono i migliori emulatori di PS1 per Android? Elenco [anno]

Di solito, quando acquistiamo un cd vergine di solito questi hanno le seguenti dimensioni disponibili:

  • 21 minuti = 94500 blocchi.
  • 63 minuti = 283500 blocchi
  • 74 minuti = 333000 blocchi.
  • 80 minuti = 360000 blocchi.

Non importa se questi CD sono stati prodotti o registrati su un impianto o mediante un’unità disco, in questi casi qualsiasi unità CD-ROM è in grado di leggerli.

Dischi digitali versatili

Dischi ottici: cosa sono, a cosa servono e quali tipi esistono? 3

Come nel caso precedente, anche questi sono stati presentati per la prima volta da Philips e Sony nel gennaio 1995. 6 mesi dopo altre società come Pioneer, Toshiba e Time Warner hanno presentato le loro versioni del DVD che hanno sviluppato alcune caratteristiche diverse rispetto a quelle presentate di Sony e Philips , così come il formato di riproduzione.

Successivamente, è iniziata una disputa su quali tipi di formati dovrebbero essere utilizzati, ma tutto ciò finirebbe quando Apple, Microsoft, HP e altre principali società di software e hardware scegliessero di creare un rapporto in cui nessuno di questi due formati fosse utilizzato. . Per questo hanno costretto un incontro con tutti i rappresentanti che hanno sviluppato questa tecnologia alla ricerca di una soluzione.

Pertanto, attraverso un accordo, sembrerebbe che un unico formato diventi una miscela dei due formati precedentemente presentati da queste società. Nel 1996, i formati DVD-ROM e DVD-Video erano pronti per poter essere eseguiti da lettori DVD che erano appena usciti.

Questi versatili CD digitali e quelli compatti sono costituiti da una spirale di blocchi che partono dal centro verso i bordi del CD . Ognuno di questi blocchi ha una dimensione di 2048 byte .

Dischi Blu-Ray

Dischi ottici: cosa sono, a cosa servono e quali tipi esistono? 4

“AGGIORNATO ✅ Un disco ottico è un dispositivo che ti consente di memorizzare informazioni, ma può essere scritto una sola volta ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri di più sull’argomento”

Alla fine abbiamo trovato i dischi Blu-Ray , che sono diventati la nuova generazione per poter archiviare video in alta definizione , dove avevano spazi più ampi per l’archiviazione dei dati . Tutta questa nuova tecnologia è diventata il risultato del lavoro di un gruppo di società di elettronica che è stata chiamata l’associazione Blu-Ray guidata da Sony e Philips.

Ecco come i Blu-Rays hanno una capacità di archiviazione di 25 gigabyte per strato, vale a dire che un CD a singolo strato ha una capacità di riproduzione fino a 4 ore di video ad alta definizione , mentre un due -Blu-Ray I livelli possono avere fino a 46,50 o 54 GB sufficienti per archiviare e riprodurre fino a 4 ore di video in alta definizione .

Consigliato per te:Estensione .EPUB Cosa sono e come aprire questo tipo di file?

Questi CD incorporavano anche il supporto multistrato, che consente loro di aggiornare facilmente il disco e aumenta la memoria da 100 GB a 200 GB. Attualmente le unità di lettura Blu-Ray possono trasferire dati a una velocità di 36 Mbit / s .

Classificazione per generazioni di archiviazione ottica

Dischi ottici: cosa sono, a cosa servono e quali tipi esistono? 5

Queste unità responsabili della codifica, memorizzazione e memorizzazione sono classificate per generazioni diverse, che spiegheremo di seguito

CD

I CD sono anche noti come compact disc , ed è un supporto digitale utilizzato per archiviare qualsiasi tipo di informazione, che sia documenti, file, foto, video o musica , essendo quest’ultimo il principale mezzo di utilizzo. Sono anche conosciuti come CD-ROM .

DVD

I DVD sono noti come dischi di archiviazione di dati ottici, dove l’acronimo corrisponde a “Digital Versatile Disk”. Dal lancio del DVD ha iniziato a generare quelli che erano i lettori DVD, questo per portare la gente a distribuire video a casa e in ufficio.

DVD HD

La distribuzione video non poteva rimanere lì, motivo per cui è stato deciso di lanciare quello che era il versatile disco digitale ad alta densità , noto come HD DVD. Questo è diventato un formato di archiviazione sviluppato come standard per i DVD ad alta definizione , utilizzato da Microsoft, Toshiba, NEC e diversi lettori di film . È in grado di memorizzare una quantità di 30 GB .

Blu-Ray

Essere formato da CD divenne la nuova generazione e fu usato per riprodurre video in alta definizione, 3D e Ultra HD. Inoltre, offriva una capacità di archiviazione maggiore rispetto a quella del DVD.

UMD

Conosciuto come disco multimediale universale , è stato sviluppato dalla società Sony ed è principalmente utilizzato per sviluppare i giochi per console PlayStation PSP. Questo tipo di CD può contenere fino a 9 00 MB di dati o 1,8 GB in doppio strato. È in grado di memorizzare giochi, musica, film o la combinazione di tutti questi elementi.

Quali sono i vantaggi dell’utilizzo dei dischi fisici per archiviare i dati?

Dischi ottici: cosa sono, a cosa servono e quali tipi esistono? 6

Essere in grado di utilizzare questi dischi ottici può offrire grandi vantaggi, soprattutto perché è possibile memorizzare qualsiasi tipo di articolo in modo facile e veloce. Inoltre, essendo un oggetto fisico puoi manipolarlo a tuo piacimento.

Pertanto, qui menzioniamo i principali vantaggi dell’utilizzo di questo strumento fisico per memorizzare informazioni digitali:

  • Ha una durata , possono durare per molti anni purché siano curati e forniti correttamente, tenendo conto che se uno dei loro volti è graffiato o deteriorato, di solito sono danneggiati .
  • Sono un eccellente strumento di archiviazione, ideale per il backup di informazioni e file che non vengono utilizzati di frequente.
  • Offrono la possibilità di trasportarlo molto facilmente . Inoltre, sono ampiamente utilizzati nei sistemi operativi Windows, Linux e Mac .
  • Ti permette di accedere direttamente al documento o al file che vuoi vedere.
  • Sono mezzi non volatili, pertanto i dati scompaiono dall’apparecchiatura quando l’unità viene rimossa da esso.
  • Ti consente di archiviare musica, video o film e quindi riprodurli su altri dispositivi come DVD o lettori MP3 .

Consigliato per te:Quali sono i migliori giochi di poker senza una connessione Internet o Wi-Fi per giocare su Android e iPhone? Elenco [anno]

Dischi ottici vs. magnetici In che modo differiscono e quale è meglio?

È normale confondersi quando si parla di dischi ottici e magnetici, perché al giorno d’oggi non tutte le persone sanno con certezza cosa significhi ciascuno. In generale, la differenza principale tra questi due elementi è che il CD ottico memorizza le informazioni otticamente , usando una serie di fori e strisce e un raggio laser. Mentre il cd magnetico memorizza le informazioni magneticamente, essendo letto e scritto con una piccola testina meccanica.

Con questo in mente, qui ti mostriamo le principali differenze tra queste due unità:

Differenze nella memoria ottica e magnetica

Cd ottico

Cd magnetico

Memorizza i dati otticamente attraverso un raggio laser.memorizza le informazioni in modo magnetico.
Ha una capacità di archiviazione inferiore rispetto al disco rigido.Ha un’alta capacità di archiviazione, maggiore di quella del disco rigido.
Disco rivestito con materiale plastico.Il disco è coperto da uno strato magnetico.
Non ha guasti magnetici o perdita di dati.È molto sensibile alle perdite di dati dovute a fattori ambientali o magnetici.
Usa un laser per scansionare le informazioni e accedervi.Usano una testa meccanica per leggere e scrivere dati.
Stanno leggendo e scrivendo .Stanno leggendo e scrivendo.
I suoi dispositivi di archiviazione sono CD-ROM, DVD, CD-R, CD-RW , tra gli altri.I suoi dispositivi di archiviazione sono: hard disk, nastri magnetici, floppy disk , tra gli altri.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies