Dove vengono salvati gli audio che ricevo su WhatsApp?

Vi siete mai chiesti dove sono archiviati gli audio che ricevo in WhatsApp? Devi sapere che sembra essere una domanda abbastanza comune da parte degli utenti, quindi proveremo a mostrarti ciò che devi prendere in considerazione. La prima cosa che dovresti controllare a questo proposito è che l’ audio che riceviamo su WhatsApp viene salvato in modo da poterli riprodurre e sono sempre da qualche parte.

Infatti, oltre a ciò grazie ai backup di WhatsApp, l’audio che riceviamo è sicuro e non li perderemo , dobbiamo considerare nello stesso modo in cui dovranno essere ricercate determinate soluzioni. La prima cosa a cui dovresti pensare in questi casi è che la maggior parte dei telefoni Android mantiene le note vocali di WhatsApp sulle stesse rotte, quindi te le mostreremo.

Dove sono i memo vocali di WhatsApp sul mio cellulare

Bene, in questo tipo di situazione, devi considerare in primo luogo che la cartella che contiene le note audio che di solito arrivano su WhatsApp, è quella che possiamo trovare sotto il nome di WhatsApp Voice Notes. Naturalmente, devi sapere che quasi sempre, questa cartella consente l’accesso ad essa solo quando utilizziamo un browser di file o tramite il computer. Il tuo percorso, in ogni caso, è questo:

– / WhatsApp / media / Note vocali di WhatsApp.

Dopo aver digitato quell’indirizzo, avrai quindi la possibilità di accedere assolutamente a tutte le note di WhatsApp che ti arrivano. Soprattutto, puoi fare con loro assolutamente quello che vuoi, considerando che stiamo parlando di file come tutti gli altri. Questi file hanno l’estensione .opus e puoi riprodurli, copiarli, tagliarli, inviarli a qualcun altro e persino eliminarli . In effetti, qualunque cosa tu voglia.

Se accedi a questa cartella, avrai anche la possibilità di conoscere una serie di dati e informazioni interessanti su audio e altri file, al fine di trovare quello che stai cercando in particolare. Puoi vedere ad esempio la durata di ogni audio, così come la sua data di spedizione , quindi se hai intenzione di prenderne uno in particolare, puoi farlo, ovviamente.

D’altra parte, se all’interno di quell’indirizzo torni un po ‘indietro, arriverai alla cartella / WhatsApp / media, all’interno della quale potrai trovare altri contenuti importanti di quelli che ci inviano al nostro account WhatsApp. Qui puoi vedere le GIF che ricevi sul tuo account WhatsApp, oltre ai video che i tuoi contatti ti inviano e , allo stesso modo, le foto che arrivano anche a te.

Un dettaglio non inferiore a quanto pensiamo che dovresti considerare in questo tipo di situazione, deve fare specificamente che, a seconda del produttore del tuo smartphone Android, hai bisogno di un browser di file. Anche se ce ne sono molti buoni, consigliamo in particolare ES File Explorer , che puoi scaricare da questo link senza problemi.

Ora che sai  dove sono archiviati gli audio di WhatsApp  e gli altri elementi che di solito raggiungono il nostro smartphone, non puoi perdere di vista in alcun modo, che puoi eseguire con loro tutti i compiti che desideri. In ogni caso, devi solo chiederci se vuoi saperne di più al riguardo , in modo che possiamo darti una mano.

Altre domande e domande comuni degli utenti su questo tipo di tematica riguardano specificamente quanto segue: dove vengono salvati l’audio di Samsung Whatsapp, come il salvataggio dell’audio di Whatsapp su Android, dove vengono salvate le note vocali Samsung, dove i file audio di Whatsapp sono archiviati su Windows Phone, dove i file audio sono archiviati su iPhone, dove le note vocali sono archiviate su Android, dove i file audio di Whatsapp sono archiviati su iPhone 5s o dove i file audio di Whatsapp sono salvati . Se hai altre domande a riguardo, devi solo consultarci nei commenti per poter dare una mano in questo senso, ovviamente.

Hai trovato l’audio che ricevi su WhatsApp grazie a questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento