Esegui il downgrade su Android? È possibile? Ti insegniamo come

Raccomandiamo sempre che quando abbiamo la possibilità di aggiornarlo lo facciano , ovviamente è normale e ciò che facciamo tutti poiché una nuova versione significa nuovi vantaggi, opzioni e soprattutto ottimizzazioni e correzioni di alcuni altri errori. In poche parole, avere una nuova versione del nostro sistema operativo è importante per tenersi aggiornati ed evitare qualsiasi tipo di problema.

Esegui il downgrade su Android? È possibile? Ti insegniamo come 1

Il problema è che a volte le cose non funzionano come previsto, che il telefono consuma più batteria del normale, che si blocca sulla tastiera, in alcuni menu, che i giochi non funzionano a 60 FPS, ecc. e altro ecc. Ecco perché se la versione precedente ha funzionato per te, vorrai restituire sì o sì, ti mostreremo come effettuare un downgrade che è in poche parole, tornare alla versione precedente.

Come eseguire il downgrade su Android

Il processo può sembrare complicato, ma in realtà non è così tanto, qualsiasi utente inesperto può farlo. Ma prima di continuare, assicurati di avere una carica della batteria del 100%.

  • Prima di tutto, abbiamo bisogno di Odino , una volta che avremo il programma entreremo in modalità download, per questo dobbiamo premere e tenere premuto volume + home + on per alcuni secondi e rilasciare (a seconda del cellulare entrare in modalità download può variare) Una volta appare nel logo Android che premeremo, lo conserviamo fino a quando non entriamo in modalità download o in modalità download.
  • Ora con Odin aperto e lo smartphone in modalità download, ciò che facciamo è collegare il dispositivo tramite USB al PC (è importante utilizzare l’USB originale del cellulare e non solo uno di essi).
  • Una volta che tutto è pronto dove si dice ID: COM diventa verde. Ora devi deselezionare queste due opzioni: ” F. Reset Time ” e ” Auto Reboot. Una volta pronto, premi “Home” e attendi che finisca.
  • Una volta terminato, appare il messaggio ” PASS ” che significa che tutto va bene e ho finito, disconnettiamo il nostro Android.
  • Ora entreremo in modalità di recupero , il modo per farlo è tenere premuto volume su + home + acceso, con il telefono spento evidentemente, per alcuni secondi e attendere che appaia il logo Samsung e quindi lo schermo nero con il testo blu.
  • Ora cercheremo l’opzione che dice “Cancella i dati / Ripristino delle impostazioni di fabbrica ” selezioniamo se per confermare e quindi andiamo a ” Cancella partizione cache ” per cancellare tutta la cache, quindi andiamo a “Riavvia il sistema ora” per riavviare e possibilmente ritardare un po ‘al primo riavvio all’avvio, ma è normale.

Esegui il downgrade su Android? È possibile? Ti insegniamo come 2

Tutto pronto, come vedrai all’interno, non è così complicato, ovviamente ha molti passaggi da seguire, ma sono tutti troppo semplici e non ci sono rischi di rovinare il cellulare.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento