Formato APA: cos’è e come quotare e fare riferimento ai tuoi documenti con lo stile APA?

Se ti sei chiesto spesso come gli scienziati, le grandi società giuridiche, le aziende a comunicare formalmente con il loro ambiente o semplicemente se la tua domanda è come presentare i documenti in una tesi universitaria in modo che siano regolati secondo il buon senso. Le risposte sono gli standard APA.

Questi standard, sviluppati per la prima volta dall’American Psychological Association, arrivano a rispondere a tutte queste domande per esprimere e stabilire moduli standard per la presentazione di documenti scritti e quindi rispettare tutte le specifiche necessarie affinché non vengano respinte da argomenti. formale.

In questo post, esponiamo tutto ciò che devi sapere in modo da poter presentare i tuoi documenti secondo gli standard più esigenti che esistono oggi in materia di regolamentazione dei documenti scritti.

Storia delle regole APA, perché è stabilito come standard per la presentazione di opere scritte?

Al fine di facilitare la comprensione dei diversi scritti, un gruppo di persone le cui professioni erano antropologi, psicologi e professionisti della scienza dell’amministrazione aziendale hanno creato standard nel 1929 per soddisfare questo requisito . Il suo obiettivo era quello di trovare una serie di precetti che possano essere rispettati in tutti gli scritti e che possano essere ampi e adatti a qualsiasi argomento.

Ecco perché hanno sottolineato le questioni relative ai margini e ai formati che il documento deve possedere , hanno anche osservato il punteggio e le abbreviazioni che dovrebbe possedere.

Consigliato per te:Come cambiare la lingua in Facebook Messenger? Guida passo passo

Formato APA: cos'è e come quotare e fare riferimento ai tuoi documenti con lo stile APA? 1

Hanno stabilito norme per la citazione di riferimenti o “citazioni” alla lettura del testo, hanno pensato a come costruire figure e tabelle in modo ordinato e hanno anche lavorato sulla specifica delle dimensioni dei caratteri che sarebbero necessarie per allinearsi in questa questione di presentazione di documenti scritti.

In questo modo hanno osservato che le regole APA sarebbero state una guida nella presentazione di diverse accuse o comunicazioni scritte , perché aiuterebbe ad avere uno stile coerente e solido negli articoli che sarebbero presentati in futuro, incoraggiando uno stile di scrittura che elimini la confusione in termini di punteggiatura, scrittura di numeri, molti altri argomenti importanti.

Si presenta così, una delle regole più accettate in tutto il mondo .

Quali sono gli elementi più importanti dello stile APA?

Nell’ultima versione fornita dagli standard APA, alla sua sesta edizione stabilisce che per rispettare questi parametri richiesti dagli standard, è necessario rendersi conto o tenere presente che i concetti che verranno nominati devono quindi soddisfare questi requisiti:

margini

Il foglio deve essere di 1 pollice o 2,54 cm , ad ogni bordo, vale a dire il suo margine superiore, inferiore, destro e sinistro non può essere diverso da questi, che abbiamo menzionato. In caso di sanguinamento, è necessario stabilire cinque spazi per iniziare a scrivere.

Formato APA: cos'è e come quotare e fare riferimento ai tuoi documenti con lo stile APA? 2

font

Per quanto riguarda il carattere o il carattere tipografico, possiamo nominare ” Times New Roman “, che è presente in tutto il software che esiste oggi. La sua dimensione deve essere il numero 12 . Il suo allineamento deve essere a sinistra e la sua spaziatura di 2 .

Abbreviazioni

Questo punto è uno dei più importanti e fanno una logica per gli standard APA , poiché quando si tratta di questi standard è noto in anticipo che si tratta di un documento scritto che viene scritto ed esposto rispetto ai suoi riferimenti o citazioni molto chiaramente.

Esistono molte abbreviazioni, consigliamo le più importanti e utilizzate, alcune sono:

  • Supplemento: “ Suppl.
  • Traduttore: “ Trad.
  • Parte: ” Pte.
  • Editor: ” Ed.
  • Capitolo: “ cap.
  • Nessuna data: ” sf
  • Pagina: “ p.
  • Volume: ” Vol.
  • Numero: “ no.
  • Edizione rivista: “ ed. rev.
  • Edizione: “ ed.

Consigliato per te:Come accedere a Gestione dispositivi di Windows 7? Guida passo passo

All’interno di queste e molte altre abbreviazioni ti suggeriamo di essere moderato quando le usi, poiché per il lettore alcune non hanno familiarità generando così alcune controversie al momento della lettura. Presentiamo solo i più familiari, quindi sarebbe bello dirti di non aggiungere alla tua lista più di questi.

Numerazione delle pagine

Per questo argomento le regole hanno considerazioni molto specifiche e sono dettagliate, poiché gli scritti devono essere presentati con la pagina che inizia con il titolo o sulla prima pagina del documento e devono trovarsi nell’angolo in alto a destra.

Quando ci sono dediche o prefazioni scritte, devono anche essere numerate, ma a una condizione devono avere numeri romani, cioè iniziare con I, II, III, IV , ecc. I numeri utilizzati per il resto della scrittura devono essere numeri arabi, ovvero iniziare con 1 , continuare con 2 e così via.

Formato carta

Anche se potrebbe non apparire, questo punto è necessario in modo che non ci siano dubbi quando è possibile stampare o salvare i documenti in un file di computer. Devono avere la dimensione di «Lettera» su alcuni computer, possiamo trovarla come «Lettera» , vale a dire che la carta deve avere una dimensione di 21,59 cm x 27,94 cm o espressa in pollici di 8 1/2 “x 11”.

Quali sono i principali vantaggi dell’utilizzo degli standard APA nel tuo lavoro?

Come ti sei già reso conto attraverso questa lettura, l’invio di un documento che soddisfa gli standard APA ha i suoi vantaggi . Alcuni di questi lo scoprirai con l’uso e l’adattamento dei testi, ma vogliamo sottolineare quali sono i più importanti:

uniformità

Il rispetto di queste norme si traduce in uno stile di scrittura e scrittura in cui tutti gli scrittori possono organizzare e presentare le proprie idee in modo chiaro, semplice e conciso. Presentando così una base chiara per il confronto tra le opere, potendo qualificarle in un modo più obiettivo.

comprensione

Gli utenti acquisiscono una facile comprensione della lettura quando sono governati dallo stesso tipo di norma o parametro , fornendo così una realtà conosciuta dal loro lettore evitando sorprese e perdite di tempo nell’approfondimento di argomenti specifici.

Consigliato per te:Come spegnere la torcia del tuo smartphone Android e iOS? Guida passo passo

Aiuta alla mostra scientifica

“AGGIORNATO ✅ Vuoi sapere quali sono gli standard APA e come quotarli seguendoli alla lettera? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri tutto al riguardo ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Come suggerisce il nome, gli standard APA hanno un vantaggio in quanto la scrittura scientifica può essere facilmente fatta poiché le abbreviazioni e altri punti di disegno sono risolti e possono essere confrontati con altre pubblicazioni. Fornisce inoltre facilità di lettura a coloro che non gestiscono in modo esaustivo un argomento.

Appuntamenti espressi correttamente

Quando è necessario scrivere una scrittura in cui è necessario fare riferimento a idee di altri autori, con gli standard APA è possibile raccogliere e assicurarsi che sia garantita la comprensione sia del lettore che dello scrittore e del copyright . È anche possibile estrarre chiaramente dove sono state prodotte o basate le basi su cui stanno parlando in quel momento dell’appuntamento.

Vantaggi rispetto ad altri formati

Gli standard APA hanno un grande vantaggio rispetto ad altri formati. Ad esempio, il formato in stile Chicago in cui idee e scritti sono espressi in modo più ampio, causando una lettura ingombrante quando si tratta di comprendere gli scritti.

I passaggi per citare le tue opere scritte in perfetto standard APA in base al tipo di fonte

In questa parte del nostro lavoro di ricerca, illustreremo in dettaglio come dovresti citare nei tuoi lavori scritti ciascuna delle fonti da cui hai ottenuto le idee o le informazioni su cui ti basi:

Basato sul libro

Dovresti scrivere come segue: «Autore. Anno di pubblicazione Titolo del libro Luogo di pubblicazione Editoriale. »

Basato su rivista

Scriverai la citazione come segue: «Autore. Data. Titolo dell’articolo. Nome della rivista. Volume. Pagine. »

Basato sul giornale

Il tuo appuntamento sarà simile al seguente: «Autore. Anno di pubblicazione Titolo dell’articolo. Titolo del giornale. Pagine. »

Basato su un’enciclopedia

La chiamata del tuo appuntamento dovrà mostrare quanto segue: «Autore. Anno di pubblicazione Titolo dell’articolo. Nome dell’Enciclopedia Volume. Pagine. Luogo di pubblicazione dell’enciclopedia. Editoriale. »

Consigliato per te:Database: cos’è, a cosa serve e quali tipi esistono?

Basato su un libro

Quando hai ottenuto la tua citazione da un libro, esponila davvero in questo modo: «Autore. Anno di pubblicazione Titolo del capitolo Nome del libro Pagine. Luogo di pubblicazione del libro. Editoriale . »

Basato su Internet

Quando hai ottenuto una fonte Internet devi esprimerla come segue: «Autore. Anno di pubblicazione Titolo dell’articolo. Data di recupero del documento. Associazione che pubblica l’articolo. URL. »

Classificazione degli appuntamenti

Una volta che sappiamo come esporre i nostri appuntamenti in base alla fonte o al luogo in cui l’abbiamo ottenuto, dobbiamo sapere che tipo di appuntamenti esistono. Successivamente, nomineremo quelli più importanti in modo da sapere di cosa tratta ciascuno:

Appuntamento diretto

È trascrivere fedelmente ogni parola del testo in cui abbiamo avuto l’idea. Possiamo anche classificarlo tra virgolette dirette o testuali brevi o lunghe. Molti autori sottolineano l’espressione dell’enfasi sul loro contenuto , motivo per cui possiamo anche classificarli secondo questo punto.

Appuntamento indiretto

Questo è il nome di tutte quelle chiamate che vengono fatte per iscritto quando le informazioni sono ottenute sulla base di una breve sintesi di un’idea che è stata stabilita in un luogo specifico. Cioè, con questo parafrasiamo l’autore.

Appuntamento

Questo è il nome dei riferimenti che sono fatti a citazioni che esistono già da qualche parte e che possono essere testuali o non testuali , con o senza l’accento dell’autore, purché sia ​​rispettata l’idea originale del primo appuntamento.

Formato APA: cos'è e come quotare e fare riferimento ai tuoi documenti con lo stile APA? 3

Luogo in cui scrivere i riferimenti di una scrittura.

Come accennato in precedenza , le citazioni non possono essere scritte in nessun punto del documento, ma devono essere espresse in un modo specifico .

Devono essere organizzati alla fine di ogni articolo e devono essere registrati secondo un ordine alfabetico in base al cognome dell’autore e devono fornire informazioni accurate e complete per identificare e localizzare ciascuna delle fonti alle quali è citata nel testo di di riferimento.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento