Impara la programmazione statistica con R

R è un linguaggio di programmazione e un ambiente comunemente utilizzato nell’informatica statistica, nell’analisi dei dati e nella ricerca scientifica. Come funziona la programmazione statistica con R ?

È uno dei linguaggi più popolari utilizzati da statistici, analisti di dati, ricercatori e specialisti di marketing per recuperare, pulire, analizzare, visualizzare e presentare i dati. Grazie alla sua sintassi espressiva e alla sua interfaccia.

Impara la programmazione statistica con R 1

Come funziona la programmazione statistica con R?

  1. R è open source e gratuito.
  2. R è popolare e sta aumentando in popolarità.
  3. Puoi trovare le distribuzioni R per tutte le piattaforme popolari, Windows, Linux e Mac.
  4. Il codice R scritto su una piattaforma che può essere facilmente trasferito su un’altra senza alcun problema.
  5. Imparare R aumenterà le tue possibilità di trovare un lavoro.
  6. R viene utilizzato dai più grandi giganti della tecnologia.

La programmazione R è una lingua facile da imparare?

Molti ricercatori stanno imparando la R come prima lingua per risolvere i loro bisogni di analisi dei dati.

Questo è il potere della programmazione R, è abbastanza semplice da imparare al volo. Tutto ciò che serve sono i dati e una chiara intenzione di giungere a una conclusione basata sull’analisi di tali dati.

In effetti, R si basa sulla programmazione in linguaggio S che originariamente era stata progettata come un linguaggio di programmazione che avrebbe aiutato lo studente ad imparare a programmare mentre giocava con i dati.

I programmatori che provengono da un background Python, PHP o Java potrebbero inizialmente trovare R peculiare e confuso. La sintassi utilizzata da R è leggermente diversa dagli altri linguaggi di programmazione comuni.

R non è l’unica lingua che puoi usare per l’elaborazione statistica e la grafica. Alcune delle alternative popolari di programmazione in R sono:

  • Python – linguaggio popolare per tutti gli usi
  • SAS (Sistema di analisi statistica)
  • SPSS – Pacchetto software per analisi statistiche

Impara la programmazione statistica con R 2

Installazione di RStudio

RStudio è l’IDE più popolare per eseguire programmi R e ha una licenza gratuita. Il processo di installazione è semplice.

Scarica RStudio ( Windows, Linux e Mac OS X ), esegui il file e segui le istruzioni per installarlo. R deve essere installato sul tuo sistema prima di poter eseguire RStudio.

Dopo aver installato RStudio e averlo aperto per la prima volta , ti verrà chiesto di scegliere quale versione di R desideri utilizzare. Se RStudio rileva che R non è stato installato sul tuo sistema, ti mostrerà un avviso.

Se R è stato installato, verrà visualizzata l’interfaccia di R Studio. All’inizio, puoi solo vedere la console R dove puoi scrivere frasi da una riga in R ed eseguirle. È necessario eseguire una sequenza di linee guida ed è meglio creare uno script R.

  • Vai a File> Nuovo file> Script R per creare un nuovo script R.

Il tuo primo programma R.

R ha la reputazione di fare cose con pochissimo codice. Se sei un programmatore e pensi “Ecco il codice Hello World”.

In sole tre righe di codice , il tuo primo programma R genererà 10.000 numeri in una distribuzione casuale, organizzandoli in base alla frequenza e creando un elegante grafico a barre.

Copia il seguente codice nella finestra di RStudio, premi Ctrl + A (Windows) o Cmd + A (Mac) per selezionare le tre righe e premi Ctrl + Invio (Windows) o Cmd + Invio (Mac)

n <- piano (rnorm (10000, 500, 100))
t <- tabella (n)
barplot (t)

A partire dalla R Console

Sebbene RStudio sia uno strumento straordinario per iniziare ad imparare R, è solo un’interfaccia per la console R. È importante avere familiarità con l’esecuzione dei programmi R.

Si consiglia di farlo direttamente tramite il prompt dei comandi o il terminale , poiché potresti non avere sempre accesso a un’interfaccia grafica se stai eseguendo programmi R su un server.

Se R è installato correttamente, è possibile aprire la console R digitando ‘R’ nel terminale e premendo Return / Enter. Quando avvii R, la prima cosa che vedrai è la console R con l’indicatore “>” predefinito .

Possiamo iniziare a digitare i comandi direttamente al prompt e premere Invio per eseguirlo. Ad esempio, prova a digitare i seguenti comandi al prompt R:

> n <- c (2, 3, 5, 10, 14)
> media (n)
[1] 6.8
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento