La mela potrebbe rovinarsi

Apple è un’azienda che non lascia nessuno indifferente. Di solito, i suoi seguaci sono o fedeli al marchio che lo difende dal vento e dalla marea o dagli odiatori che non esitano a dire che la società finirà per declinare prima o poi. E la verità è che, prestando attenzione agli ultimi dati di vendita, sembra che questi ultimi siano più giusti di quanto potremmo pensare.

La mela potrebbe rovinarsi 1

È vero che rimane una delle aziende più potenti al mondo e che i suoi risultati economici negli ultimi anni sono stati davvero impressionanti. Ma così è che la sua crescita non è stata così spettacolare come lo era stata nei suoi periodi migliori di dominio assoluto .

Vendite praticamente lineari

Sebbene i risultati siano ancora abbastanza buoni, la realtà è che le vendite dell’ultimo iPhone sono state praticamente lineari rispetto ai modelli precedenti. Ciò significa che le vendite non sono aumentate rispetto al precedente smartphone del marchio.

Naturalmente, con questo non stiamo dicendo che ha venduto di meno. Semplicemente, per molti anni, Apple ha raddoppiato le sue vendite ogni volta che ha lanciato un nuovo terminale sul mercato. E ora, sebbene i loro risultati siano ancora molto buoni, le vendite sono rimaste leggermente stagnanti .

Questo può essere visto come un segno che i fan di Apple si stancano di acquistare un nuovo smartphone di punta ogni anno e stanno scegliendo di prolungare la propria vita o addirittura di passare ad altri marchi.

È ancora il produttore a guadagnare di più

Naturalmente, nonostante tutto ciò, parlare del declino di Apple è leggermente ingiusto. L’azienda è ancora il marchio che ottiene i maggiori benefici al mondo, superando persino Samsung anche considerando che il marchio coreano vende quasi il doppio dei terminali.

È chiaro che Apple ha ottenuto ottimi risultati e che il suo declino definitivo è ancora lontano. Ma è anche che non suscita più l’entusiasmo disperato dei suoi fan che potremmo vedere alcuni anni fa. E il fatto che abbia iniziato a calare a poco a poco è ciò che ha scatenato gli allarmi soprattutto tra coloro che “vogliono” vedere il produttore crollare.

È solo una questione di tempo per sapere se il declino di Apple è confermato o se si trova in una crisi temporanea. Ma ciò che è chiaro è che la società non è più onnipotente come un giorno.

Categorie mela
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento