La polizia può accedere a WhatsApp e recuperare WhatsApp cancellato

Sapevi che la polizia può accedere a WhatsApp e recuperare WhatsApp cancellato ?  Bene, se non lo sapevi, dovresti tenere presente che è una delle notizie più importanti delle ultime volte che abbiamo avuto riguardo alla principale applicazione di messaggistica istantanea al mondo. La verità è che WhatsApp ha da tempo implementato la popolare crittografia end-to-end e ora scopriamo che possiamo gradualmente avere più privacy … a meno che non siamo sospettati di un crimine.

Quello che succede è che sebbene con questa crittografia solo i nostri contatti possano leggere questi messaggi, molte forze di sicurezza sono interessate a poter accedere a queste informazioni dagli utenti, tenendo conto che possono esserci tutti i tipi di indizi importanti lì. In questa occasione, analizzeremo le notizie sulla polizia in grado di accedere a WhatsApp e recuperare WhatsApp cancellato , in modo da conoscere tutti i dettagli su come funzionerà questa procedura.

La polizia può accedere a WhatsApp e recuperare WhatsApp cancellato 1

La polizia può accedere a WhatsApp

La verità è che dopo che l’Unione europea ha aperto una nuova discussione sulla sicurezza e la crittografia dei contenuti delle chat di WhatsApp, abbiamo scoperto che polizia, giudici, pubblici ministeri e altre entità di sicurezza saranno in grado di accedere Questa applicazione di messaggistica. Questa è una risoluzione della stazione di polizia dell’Unione europea, rappresentata infine da Věra Jourová. Ha deciso che la polizia può accedere a WhatsApp e recuperare WhatsApp cancellato quando richiesto dalle autorità .

La verità è che ci sono molti utenti che ritengono che si tratti di una situazione abbastanza contraddittoria, e mentre gli sviluppatori di WhatsApp lavorano per poter accedere a una migliore privacy in questa app, d’altra parte la Polizia intende accedere i contenuti In particolare ci sembra un’ottima idea che le autorità possano accedere alle chat di WhatsApp quando provano a risolvere un crimine o una situazione irregolare , ma probabilmente altri non saranno d’accordo, ovviamente.

Come recuperare da soli le chat cancellate di WhatsApp con Omni Crypt?

Omni Crypt può funzionare senza root su smartphone con Android 4.0 o versioni successive del sistema operativo e allo stesso tempo avremo bisogno di un computer con Windows Vista, 7, 8 o 10, Java che possiamo installare da  questo link , ADB e i driver del dispositivo e abilita il debug USB dalle impostazioni di Android. Questo è uno dei modi più semplici per recuperare le chat di WhatsApp senza root.

Quando abbiamo completato i passaggi precedenti, ciò che segue riguarda il  download di  questo file  e l’estrazione del contenuto di Omni-CryptNonRootFix.zip sul computer . Quindi andiamo nella cartella che abbiamo estratto e facciamo clic su “Omni-CryptNonRootFix.bat”, collegando il dispositivo tramite USB fino a quando appare il messaggio “Backup completo”. Non completeremo la password e andremo su “Backup dei miei dati” per abilitare il supporto per Crypt 6/7/8.

Ritorniamo al passaggio precedente e utilizziamo l’applicazione normalmente come avevamo fatto prima , con un clic su “Abilita Crypt6 / 7/8”, facendo clic più tardi su “Decrypt WhatsApp Database” e terminando con l’apertura del file “msgstore.db” con alcuni file explorer come quello che abbiamo menzionato prima, quindi sì, quindi, condividilo direttamente con il nostro computer.

A questo punto, non ci resta che aprire le conversazioni di WhatsApp sul computer, in ogni caso. Naturalmente, ciò non può essere fatto direttamente, ma abbiamo  bisogno di un piccolo programma come  WhatsApp Viewer  che installeremo immediatamente . quindi inizia a visualizzare Sì, ciascuno dei file dei messaggi del nostro WhatsApp.

Pensi che la polizia possa accedere a WhatsApp e recuperare WhatsApp cancellato?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento