Perché il mio Wifi è lento?

Quelli di noi che hanno uno smartphone e lo usano per buona parte della giornata e in diverse circostanze, sappiamo perfettamente che per un uso integrale di questi dispositivi, dobbiamo rimanere collegati a una rete WiFi, perché altrimenti sarà impossibile vedere siti Web, inviare messaggi tramite WhatsApp, eccetera In effetti, sappiamo tutti che le reti WiFi ci consentono di rimanere connessi e di poter navigare su qualsiasi dispositivo mobile intelligente compatibile con questo tipo di connessioni.

Non solo ciò che abbiamo menzionato, ma dobbiamo anche dire che probabilmente molti utenti considereranno queste connessioni le migliori di tutte, tenendo conto del fatto che nella maggior parte dei casi funzionano molto meglio del piano dati che abbiamo assunto. Quello che succede è che, sfortunatamente, molti utenti hanno problemi con il funzionamento della propria rete WiFi , in particolare durante l’analisi che funziona molto più lentamente di quanto ci si potrebbe aspettare.

Un problema interessante da tenere a mente a questo proposito è che il WiFi è di solito un tipo di rete molto più consolidato di quelli che hanno a che fare con i dati mobili. Per questo motivo, in questo tipo di situazione, considereremo rilevante lavorare nel modo in cui dovresti farlo. Devi pensare, quindi, che cercheremo di offrirti alcuni dettagli importanti in modo da ottenere quella rete Wi-Fi a funzionamento lento per iniziare a farlo correttamente .

Perché il mio Wifi è lento? 1

Mantieni aggiornato il router

Come la maggior parte dei dispositivi, i router ricevono aggiornamenti del firmware dai produttori. Pertanto, se notiamo che il segnale WiFi non arriva come prima, la prima cosa che dobbiamo fare è accedere al sito Web di configurazione del produttore e accertarci che non vi siano problemi di alcun tipo.

Da questa stessa pagina di configurazione, è anche possibile modificare il canale o la frequenza utilizzati per trasmettere il segnale. Il più comune è usare il canale 6 e la banda da 2,4 GHz, e ciò comporta la possibilità che la tua trasmissione si scontri con i segnali WiFi di altre case vicino alla tua, specialmente se vivi in ​​un appartamento o in un luogo con case molto vicine tra loro.

Collocazione del router

Un punto molto importante è la posizione del router , sia in casa che all’interno della stanza, è importante non posizionarlo in un luogo in cui si verificheranno problemi in modo che il segnale ci raggiunga correttamente.

È preferibile posizionarlo in un luogo in cui non incontrerai troppi ostacoli durante l’invio del segnale.

Acquista un router di qualità

Se i punti precedenti non ti sono serviti, forse il difetto è che il tuo router non è molto potente per quello che ti serve. Puoi risolverlo acquistando un altro più avanzato e il cui ambito è maggiore.

Puoi anche mantenere il tuo router cambiando solo l’antenna, anche se è vero che non tutti i dispositivi lo consentono.

Mantieni i tuoi dispositivi aggiornati

E se i tuoi problemi di connessione non derivano dal WiFi ma il tuo computer, tablet o smartphone non viene aggiornato?

Se disponi di un PC notebook, assicurati che il driver dell’adattatore WiFi sia aggiornato all’ultima versione. Ancora una volta, questo dipenderà dal modello e dal marchio, ma il modo migliore per trovare gli aggiornamenti è sempre visitare il sito Web del produttore.

WiFi non funziona bene

Normalmente, quando una rete WiFi funziona lentamente, ciò che accade è che si stanno verificando alcuni problemi che influiscono sul suo funzionamento, ed è per questo che dobbiamo analizzarli uno per uno, escluderli e, in ogni caso, correggere le cause di questi stessi problemi. Per non andare oltre, ora ti mostreremo le tre ragioni fondamentali per cui una rete WiFi funziona lentamente , quindi le hai in mente e puoi sapere quale ti sta colpendo.

  • Numero di dispositivi collegati alla rete :  uno dei motivi principali per cui possiamo verificare che una rete Wi-Fi funzioni più lentamente del solito ha a che fare con troppi dispositivi collegati ad essa. Precisamente, ciò che consigliamo a questo proposito è di disconnettere tutti i dispositivi che non si utilizzano in quel momento, al fine di ottenere che quelli che si utilizzano, abbiano una maggiore velocità.
  • Posizione del router: anche se è vero che non è la causa principale di una connessione Internet lenta sui nostri dispositivi, possiamo migliorare molto se ci avviciniamo al router nella posizione in cui si trovano i terminali che vogliamo usare. Per qualsiasi domanda in merito, dovresti analizzare questo articolo .
  • Segnale debole:  se il segnale è debole, questo di solito ha un rapporto diretto con il servizio che abbiamo assunto e dobbiamo lamentarci direttamente con l’azienda nel caso. Cioè, meno megabyte ha il piano assunto, peggiore sarà la qualità WiFi e quindi sarà più lenta. Tuttavia, potresti ricevere un servizio peggiore di quello per cui paghi, quindi contattali per maggiori dettagli.

Hai reso il tuo WiFi lento funzionare meglio di prima con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento