Pokémon Go vieta

Il fatto che a Niantic non piacciano i cheat è qualcosa che sappiamo da molto tempo, quindi i baneos non sono qualcosa di strano nei loro videogiochi. Negli ultimi giorni si parla molto dei divieti di Pokémon Go , quindi esaminiamo più da vicino questo problema per vedere cosa possiamo fare e cosa non possiamo fare in questo gioco.

Pokémon Go vieta 1

Scarica l’APK senza il rischio di vietare

Pokémon Go si sta lanciando in modo scaglionato in tutto il mondo. Pokemon Go è ora disponibile in Spagna , ma ci sono ancora molti paesi in cui non può essere scaricato ufficialmente tramite Google Play Store o App Store. In questi casi, i fan del gioco possono scaricare l’APK Pokémon Go .

I download di APK sono già contati da milioni e negli ultimi giorni ci sono state voci secondo cui Niantic avrebbe bandito gli utenti che stavano giocando attraverso l’APK .

Ti abbiamo fatto questa domanda qualche giorno fa e ti abbiamo detto che era una semplice voce e che in nessun momento Niantic aveva confermato nulla. Bene, da quando Niantic ha già deciso su questo problema.

Lo sviluppatore di videogiochi ha chiarito che nessuno verrà bandito per il download dell’APK Pokémon Go , purché si tratti del download della versione ufficiale . Cioè, se stai giocando con l’APK ufficiale, non devi aver paura, nessuno vieterà il tuo account.

 

Ragioni per i baneos in Pokémon Go

Abbiamo già visto che il download dell’APK ufficiale non comporta in ogni caso il rischio di vietare, ma ci sono altre azioni che possono portare all’adozione di misure da parte di Niantic.

Le azioni che portano a divieti in Pokémon Go sono:

  • Gioca attraverso un APK non ufficiale
  • Utilizza diversi account nel gioco
  • Effettua lo scambio di account
  • Usa trucchi o strumenti per simulare la posizione
  • Vendi account

Pokémon Go vieta 2

Come vanno i divieti?

A Niantic non piacciono i trucchi, ma non vuole nemmeno diventare troppo duro, quindi il primo divieto sarà una specie di avvertimento .

Gli utenti che commettono alcune delle azioni non consentite verranno temporaneamente bannati. Per alcune ore puoi accedere al gioco, ma non possono fare nulla. Naturalmente, se viene nuovamente rilevato che lo stesso utente continua a commettere la stessa o un’altra infrazione, verranno prese misure più importanti e potrebbe verificarsi anche un divieto finale del gioco.

Vedi come stanno le cose. Se vuoi continuare a divertirti con Pokémon Go, è meglio attenersi alla legge. Vogliamo tutti ottenere il maggior numero possibile di pokemon, ma non dobbiamo ricorrere alle trappole. Il bello del gioco è visitare nuovi siti e goderne l’esperienza, provare a catturare i Pokémon comodamente dal divano di casa è totalmente contrario allo spirito del gioco ed è chiaro che Niantic non tollererà.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento