Problemi di umidità in Galaxy S7 e S7 Edge, S8, S9 e s10 Easy Solution

Oggi vi offriamo la soluzione per i problemi di umidità in Galaxy S7 e S7 Edge . Vedrai che la soluzione è molto semplice e molto veloce.

La concorrenza nel settore degli smartphone è così grande che i produttori sono costantemente alla ricerca di nuovi miglioramenti. Samsung è uno dei marchi più riconosciuti in tutto il mondo quando parliamo di tecnologia, soprattutto se ci riferiamo ai telefoni cellulari. Uno dei tratti distintivi della Galassia è che sono impermeabili , ma questo a volte può causare problemi.

Problemi di umidità in Galaxy S7 e S7 Edge, S8, S9 e s10 Easy Solution 1

Impermeabilità del Galaxy S7 e S7 Edge

I modelli Samsung Galaxy S7 e S7 Edge hanno una certificazione IP68 che dimostra che il dispositivo può resistere a una pressione dell’acqua fino a 1,5 metri per 30 minuti .

Anche il Galaxy S5 era impermeabile e al suo interno si vedeva che lo slot della porta di ricarica USB era coperto da una copertura in gomma. Sui modelli S7 e S7 Edge non esiste una copertura in gomma per proteggere la porta di ricarica . Invece il dispositivo è stato sigillato dall’interno , in modo che l’acqua non lo danneggi.

 

Errore di umidità rilevato nella porta di ricarica

Possiamo bagnare il Samsung Galaxy S7 e l’S7 Edge senza alcun problema, ma è probabile che in seguito vedremo un messaggio che dice “errore di umidità rilevato nella porta di ricarica” .

Sappiamo già che l’acqua e l’elettricità non sono esattamente una buona combinazione, quindi quando il sistema rileva che rimane dell’umidità nella porta di ricarica, non possiamo caricare il telefono .

 

Risolvi i problemi di umidità su Galaxy S7   e S7 Edge

Vediamo cosa dobbiamo fare per porre fine ai problemi di umidità in Galaxy S7 e S7 Edge.

Se il telefono si è bagnato, la prima cosa che dobbiamo fare è asciugarlo con un panno morbido . Quindi lo scuotiamo con la porta di carico verso il basso in modo che i possibili resti d’acqua che sono stati lasciati cadere cadano.

Ora applichiamo un po ‘ di aria calda con un essiccatore nell’area della porta di ricarica per un paio di minuti (non mettere l’aria troppo calda o chiudere l’ugello dell’essiccatore al telefono). Verificare che il dispositivo non si surriscaldi.

Problemi di umidità in Galaxy S7 e S7 Edge, S8, S9 e s10 Easy Solution 2

Al termine di questa operazione, passare un panno asciutto per rimuovere l’eventuale umidità residua dalla porta USB . Riavvia il telefono e collegalo alla porta di ricarica , la batteria dovrebbe iniziare a caricarsi senza problemi.

È semplice vero? L’operazione richiede solo un paio di minuti e possiamo caricare il telefono normalmente.

Tuttavia, questo trucco può essere complicato da eseguire se ci porti via da casa, poiché individuare un essiccatore non sarà troppo facile. Quindi è meglio assicurarsi che il telefono si bagni il meno possibile nonostante sia impermeabile.

Risolvere il problema dell’umidità nella porta USB del Samsung Galaxy S8

Il Samsung Galaxy S8 è uno dei telefoni più importanti che l’azienda coreana ha sul mercato in questo momento, e anche se è vero che conosciamo già il suo successore il Samsung Galaxy S9, non dobbiamo perdere di vista il fatto che il primo era Pioniere in molti dettagli.

Bene, oggi volevamo anche parlare del Samsung Galaxy S8 considerando che molti lettori ci hanno detto che hanno un problema molto specifico con questo dispositivo, legato all’umidità che si accumula nella sua porta USB .

Problemi di umidità in Galaxy S7 e S7 Edge, S8, S9 e s10 Easy Solution 3

Umidità nella porta USB del Galaxy S8

La prima cosa che dovremmo dire a questo proposito è che questo problema non dovrebbe influire in alcun modo sul Samsung Galaxy S8 , considerando che siamo in presenza di un dispositivo con certificazione IP68, ovvero resistente all’acqua e alla polvere.

Bene, se stai ancora soffrendo di questa situazione, potrebbe essere perché hai immerso il tuo Samsung Galaxy S8 e, di conseguenza, questa parte del dispositivo è diventata un po ‘bagnata. Il più semplice è spegnere il dispositivo e gettare aria calda con un essiccatore .

Tuttavia, se il problema persiste, sarà necessario cercare alcune altre soluzioni e, tra le molte disponibili, consigliamo in particolare di utilizzare un piccolo isotopo di cotone e alcool isopropilico , poiché questa sostanza ha proprietà grazie alle quali è in grado di assorbire ed eliminare tutta l’umidità contenuta nel dispositivo in generale e nell’USB in particolare. Questo dovrebbe essere fatto anche con il cellulare spento e, una volta terminato, devi attendere cinque minuti per riaccenderlo.

Problemi di umidità in Galaxy S7 e S7 Edge, S8, S9 e s10 Easy Solution 4

Umidità nella porta USB Galaxy S8

Dopo quella procedura, una volta collegato il cavo che si desidera utilizzare o qualsiasi altro dispositivo all’USB del tuo Samsung Galaxy S8, non dovresti avere problemi e non c’è niente di meglio dell’alcool isopropilico quando si tratta di riparare i telefoni con questi problemi , indipendentemente dal fatto che stiamo parlando di terminali impermeabili o meno.

Oltre a ciò, crediamo che seguendo i passaggi precedenti sarai stato in grado di risolvere il problema dell’umidità nella porta di ricarica del Samsung Galaxy S8, anche se dobbiamo dire che nell’improbabile caso in cui il problema persista, dovrai andare a un servizio tecnico specializzato .

Sei stato in grado di risolvere il problema dell’umidità nella porta USB del tuo Galaxy S8 con questo passo dopo passo?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento