Protocollo HTTP: che cos’è, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web?

Attualmente il protocollo HTTP è uno dei più conosciuti e utilizzati in tutto il mondo. È utilizzato da molti siti Web che aiutano a rendere la navigazione di ciascun utente molto più sicura.

Questo è il modo in cui la maggior parte delle persone non sa ancora che i propri dati vengono esposti ogni volta che accedono a Internet e navigano su diversi siti Web non garantiti . Ecco perché ogni volta che visitiamo siti come Gmail, Facebook, Twitter, Google, YouTube, tra gli altri, questi portali utilizzano i protocolli HTTP per crittografare i dati degli utenti e rendere la tua connessione più sicura .

In base a tutto ciò, qui spiegheremo un po ‘di più di cosa tratta questo modello e quali sono le sue principali funzioni e caratteristiche .

Che cos’è un protocollo HTTP e qual è il suo ruolo nella navigazione web?

Protocollo HTTP: che cos'è, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web? 1

Il protocollo HTTP è attualmente considerato uno dei più importanti nel mondo web, è stato progettato per trasmettere HTML (HyperText Markup Lenguage) ma oggi è utilizzato per trasmettere qualsiasi tipo di documento, che si tratti di video, audio, PDF , immagini , tra gli altri o per creare applicazioni web .

Pertanto, può essere definito come un protocollo di trasmissione delle informazioni sul World Wide Web , che è ciò che consente di stabilire un codice per il computer richiedente. Quello che contiene le informazioni può creare una comunicazione nella stessa lingua al momento della trasmissione di qualsiasi informazione attraverso la rete.

In questo caso, questo modello non crea alcun record delle visite precedenti, ma ogni volta che ne inizia una nuova. Laddove l’ http sia stabilito attraverso criteri di sintassi e semantica del computer, in modo che possa essere generata la comunicazione tra i diversi elementi che compongono il web.

Consigliato per te:Chiamate gratuite via IP Voice: cosa sono e come funziona questo nuovo modo di comunicare?

Quali sono le versioni del protocollo HTTP e come sono diverse?

Protocollo HTTP: che cos'è, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web? 2

Questo modello ha attraversato diverse versioni dal suo lancio, in cui molte sono compatibili con tutte le precedenti . Pertanto, ciascuno di essi descrive l’uso dei numeri di versione HTTP . Ecco come il client informa il server della richiesta e della versione che utilizza in modo che il server utilizzi la stessa o una precedente compatibile. In questo modo, qui presentiamo ciascuna di queste versioni.

Versione 0.1

È stato lanciato nel 1991 e supporta un solo comando GET . Inoltre, non specifica il numero di versione utilizzato , né supporta POST o intestazioni e il client non può condividere molte informazioni con il server. È attualmente obsoleto .

HTTP / 1.0

Questo è stato creato nel 1996, ha presentato numerosi miglioramenti rispetto allo 0.1, ed è così che ha permesso di specificare la sua versione nella comunicazione ed è attualmente ancora in uso, specialmente per i server proxy . Ecco come consente la richiesta di GET, POST e HEAD .

HTTP / 1.1

Uno dei più usati attualmente ed è stato creato nel 1999 . Ha collegamenti abilitati per impostazione predefinita e funziona correttamente con i proxy . Inoltre, offre ai client la possibilità di inviare più richieste al server su una singola connessione.

HTTP / 1.2

È diventato uno dei primi progetti del documento PEP del 1995 . Dove il PEP era destinato a diventare una delle gamme principali di HTTP / 1.2. Ma questo riferimento finirebbe per essere eliminato e la PEP è inclusa in larga misura , tutto ciò è stato creato nel 2000 .

HTTP / 2

Entro il 2012 iniziarono ad apparire le prime bozze di quella che era la nuova versione di questo modello. Ma ciò non cambierebbe la semantica dell’applicazione , ovvero che tutti i concetti di base non presentavano alcun tipo di cambiamento, in cui i miglioramenti si concentravano sui dati di imballaggio e sul trasporto . Tuttavia, tutto ciò verrebbe lanciato ufficialmente entro il 2015.

Consigliato per te:Come inserire il nostro router attraverso 192.168.1.1? Guida passo passo

HTTP / 2.4.39

Questa è stata l’ultima versione rilasciata da questo modello, ecco come è stata rilasciata questa edizione il 2 aprile 2019 , che presenta i carichi MPM in fase di esecuzione e che possono essere configurati tramite LoadModule .

Ha un supporto migliore per la lettura e la scrittura , una configurazione del livello LogLevel per modulo o directory, consente una riduzione dell’utilizzo della memoria sebbene abbia molte più funzionalità rispetto alla 2.0, tra molti altri strumenti offerti dalla 2.4.39 per migliorare l’esperienza dell’utente.

Descrizione HTTP Quali sono le sue caratteristiche principali?

Questo protocollo di trasferimento ipertestuale funziona principalmente per il trasporto di file di testo, rappresentazioni grafiche, video, immagini, suoni tra gli altri tipi di file del World Wide Web . Di solito viene attivato immediatamente dopo che ogni utente apre il proprio browser Web , si tratta di un’applicazione creata con il protocollo TCP / IP .

In questo modo, ecco le caratteristiche principali:

Non hanno alcuna connessione

Il client ogni volta che si avvia un browser invia una richiesta in cui l’utente è isolato dal server e attende una risposta. In questo caso, il server legge la richiesta e ripristina la connessione con il consumatore per inviare una risposta.

Indipendente dai media

Qualsiasi prototipo di dati può essere inviato da http purché il mittente e il destinatario siano a conoscenza di come gestire il contenuto dello sfondo. Pertanto, il più comune è che il consumatore accanto al destinatario dettaglia le informazioni utilizzando il MIME corretto .

Non ha status

Non avendo alcun tipo di connessione, anche questo non ha uno stato nel protocollo . In questo caso, l’assistente e il consumatore si conoscono solo durante un’attenzione momentanea, quindi si relegano a vicenda. Per questo motivo , né il browser né il consumatore possono ristagnare informazioni tra i diversi servizi sulle pagine Web.

Architettura HTTP

Ciò rappresenta un modulo di richiesta e risposta nell’architettura basato sia sul consumatore che sul server, in cui browser Web, robot e qualsiasi altro motore di ricerca agiscono come consumatori in cui l’assistente Web come destinatario del processo.

Consigliato per te:Internet rurale: che cos’è e quali sono i principali tipi di connessione nelle aree rurali o con scarsa copertura?

cliente

In questo caso, il client invia una richiesta al destinatario, traduzione URL e protocollo, seguita da un messaggio simile a MIME che comanderà tale richiesta, indagine client e contenuto del corpo attraverso una connessione TCP. / IP.

server

Qui l’assistente riconosce una riga di stato, che include la versione del formalismo del messaggio e un simbolo di successo o errore , tutto ciò è seguito da un messaggio al MIME che comanda le informazioni dell’assistente.

HTTPS: Come migliorare la precedente generazione di protocolli di trasferimento ipertestuale?

“AGGIORNATO ✅ Vuoi sapere qual è il protocollo HTTP e qual è la sua funzione sul World Wide Web? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri tutto su di esso ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Protocollo HTTP: che cos'è, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web? 3

HTTP o HTTPS hanno una differenza molto evidente che è visibile a tutti, ed è quella particolare “S” alla fine . Ma cosa può significare questa lettera aggiuntiva che li distingue. In questo caso indica che si tratta della versione sicura di HTTP , in cui la “S” si riferisce specificamente ad avere un protocollo aggiuntivo che funziona in congiunzione con HTTP chiamato Secure Sockets Layer .

Tutto ciò consente di eseguire una trasmissione di informazioni crittografate su Internet , il che lo rende molto più sicuro, poiché nasconde i dati personali lasciando visibili solo il server e la porta.

Pertanto, l’HTTPS è quello che impedisce a terzi di accedere ai siti Web a cui accediamo dal computer, allo stesso modo protegge i dati personali, come codici delle carte, utenti, password , tra gli altri. Questo modello è principalmente responsabile della conduzione di transazioni di e-commerce o e-commerce .

Sempre più sono ancora incorporati da più siti Web al fine di fornire una maggiore sicurezza a ciascuno degli utenti. È così che le piattaforme più grandi come Google, Facebook, Twitter , tra le altre, le hanno già integrate nei loro sistemi.

Quali sono i metodi di richiesta del protocollo di trasferimento ipertestuale?

Protocollo HTTP: che cos'è, a cosa serve e cosa significano le sue iniziali nel computer e nelle pagine Web? 4

Questo modello definisce una serie di metodi di richiesta che possono essere utilizzati per migliorare la tua esperienza. Inoltre, ha una flessibilità che consente di aggiungere nuovi metodi per aggiungere nuove caratteristiche e funzioni . Questo è il modo in cui questo è aumentato man mano che escono nuove versioni, in cui ciascuna di esse indica un’azione che si desidera eseguire.

Consigliato per te:Bajui chiude Quali siti Web alternativi per scaricare musica I torrent sono ancora aperti? Elenco [anno]

Ecco perché qui presentiamo i principali metodi di richiesta:

GET

GET ti consente di richiedere una rappresentazione della risorsa specificata . Pertanto, le richieste che utilizzano questa richiesta dovrebbero solo recuperare dati e non dovrebbero generare altri effetti durante la loro partecipazione.

TESTA

In generale, richiede una risposta identica a quella che corrisponderebbe a una richiesta GET, ma in quella risposta il corpo non viene restituito. In questo modo, viene utilizzato per recuperare i metodi di intestazione delle risposte senza dover trasportare tutte le informazioni.

PUT

Viene utilizzato principalmente per caricare, caricare o caricare un file o un file. Oggi è considerato uno dei percorsi più efficienti poiché consente di scrivere un file su una connessione socket stabilita con il server.

POST

In questo caso viene utilizzato per inviare dati elaborati dalla risorsa identificativa. Tutti questi dati sono inclusi nel corpo della richiesta e possono diventare una creazione di una nuova risorsa o degli aggiornamenti delle risorse.

DELETE

Permette cancellare le risorse specificate.

TRACE

TRACE è responsabile della richiesta al server di inserire in ciascuna delle risposte tutti i dati che il messaggio riceve nella richiesta . Questo metodo viene utilizzato principalmente per scopi di debug e diagnostica poiché il client può vedere ciò che arriva al server e allo stesso modo vedere tutto ciò che viene aggiunto ai messaggi intermedi.

OPZIONI

È responsabile della restituzione dei metodi HTTP supportati dal server per un URL specifico. Di solito, viene utilizzato per verificare la funzionalità di un server Web.

CONNECT

Viene utilizzato principalmente per determinare se si accede a un host in condizioni speciali.

PATCH

Per quanto riguarda il suo funzionamento è lo stesso di PUT, pertanto viene utilizzato per aggiornare parzialmente una o più parti delle risorse ed è anche orientato all’utilizzo del proxy.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies