Qual è la teoria del Big Bang?

Una delle più grandi curiosità che gli esseri umani hanno sempre avuto è sapere da dove veniamo. E per questo è necessario avere informazioni sull’origine dell’universo. È difficile condurre esperimenti comprovati in questo senso, ma la teoria che ha più seguaci oggi è quella del Big Bang .

Qual è la teoria del Big Bang? 1

Questa teoria assicura che l’Universo sia nato 14 miliardi di anni fa , a partire da un singolo punto in cui è avvenuta una grande esplosione da cui l’universo ha iniziato ad espandersi. In effetti, è ancora in continua espansione oggi, un’espansione che non sappiamo se un giorno finirà.

Molte altre teorie scientifiche sono incluse nella teoria del Big Bang, come la relatività di Einstein o alcune teorie standard delle particelle fondamentali. Nel 1929, Edwin Hubble stabilì questa teoria dopo aver osservato che la Via Lattea si allontanava costantemente dalla Terra.

The Big Crunch, il fenomeno opposto

Come abbiamo detto, possiamo solo parlare di teorie, quindi non sappiamo con certezza cosa accadrà all’Universo in futuro. E una delle teorie afferma che il Big Bang potrebbe essere nuovamente invertito .

La teoria di Big Crunch assicura che ad un certo punto l’Universo smetterà di espandersi per finire un giorno e crollare, in modo che avvenga una nuova esplosione che significherebbe la fine dell’Universo come lo conosciamo. Anche se ci sono anche scienziati che indicano che continuerà ad espandersi all’infinito.

In ogni caso, in caso di Big Crunch, si svolgerà tra miliardi di anni , quindi non è qualcosa che dovrebbe preoccuparsi in eccesso almeno degli umani di oggi.

Altre teorie oltre al Big Bang

Sebbene il Big Bang sia la teoria più accettata sulla creazione dell’Universo, non è l’unica. Ad esempio, il fisico Robert Gentry ha sviluppato una teoria basata sui difetti che si possono trovare nel Big Bang. E c’è anche un’altra teoria chiamata cosmogonia , in cui cerchiamo di trovare un punto intermedio in cui Dio e la scienza hanno un posto.

L’universo è e sarà sempre un mistero per l’essere umano, ma questo tipo di teorie sulla sua formazione può aiutarci a capire un po ‘meglio la nostra origine e il nostro futuro.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento