Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019

Creato e sviluppato da Google e Open Handset Alliance, Android è considerato uno dei sistemi operativi più riconosciuti in tutto il mondo ed è anche il più utilizzato per la sua capacità di personalizzazione e le ampie funzioni che offre ai suoi clienti. Tenendo conto che, per fortuna, è stato un progetto in grande evoluzione .

In questo senso, oggi, sono già note circa 17 versioni principali di Android e da esse, questa piattaforma continua a mantenere la corona del sistema operativo mobile per impostazione predefinita. Va notato che, sin dalla sua versione originale, le sue versioni hanno seguito la tradizione di nominarsi un dessert , ad eccezione di quello che è stato lanciato sul mercato.

Quindi, sicuramente ti starai chiedendo perché la società ha deciso che le sue versioni, correggendo i bug e aggiungendo nuove funzionalità, continuerebbero a essere chiamate dolci e quindi ti diremo il motivo. Seguito da, le caratteristiche principali di ciascuno dei riferimenti Android .

Perché tutte le versioni del sistema operativo Android hanno un nome dolce?

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 1

Prima di iniziare con l’elenco corrispondente alle versioni di Android, finora; È opportuno notare che ognuno di essi, posizionandosi come il più innovativo, introduce nuove funzionalità e notevoli miglioramenti rispetto alla sua versione precedente .

Tuttavia, intorno alla sua identificazione, oltre a contenere una certa enumerazione a due cifre, gli viene anche dato un nome popolare di dessert in inglese , adottando un ordine alfabetico tra di loro. La ragione di ciò è dovuta a una battuta interna iniziata con Android 1.5 Cupcake, ha dichiarato Randall Sarafa, portavoce di Google.

Inoltre, la società in generale ha affermato che questi nomi di caramelle sono anche dovuti alla capacità di smartphone e tablet di addolcire la vita di tutti i suoi utenti . Che, nonostante non convincente, è stato accettato dal pubblico.

Tuttavia, ci sono alcuni miti riguardo a queste identificazioni delle versioni di Android. Da allora, è stato anche commentato che è dovuto a una strategia dell’azienda per realizzare presentazioni sorprendenti che causano più curiosità negli utenti .

Inoltre, ci sono alcuni che affermano che questa era un’idea degli stessi lavoratori che si riferivano alla dieta povera che avevano lavorato per così tante ore nel loro sviluppo.

Tuttavia, va notato che, l’ultima versione di questo sistema operativo oggi, porta semplicemente il nome “Android 10” . Cioè, è l’unico che ha smesso di seguire tale tradizione e non è identificato con un tipico nome da dessert.

Questo, affinché gli stessi utenti possano sapere, più facilmente, se sono aggiornati o meno . Bene, è più facile sapere che “Android 11” è più attuale di Android 10; a differenza del fatto che hai Android Pie e il tuo partner Android Oreo.

Elenco di tutte le versioni del sistema operativo Android sviluppate finora e relative funzionalità

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 2

Ora, abbiamo raggiunto la sezione del post in cui puoi conoscere ognuna delle versioni esistenti di Android, le sue date di rilascio e, naturalmente, le sue particolarità e innovazioni di maggiore interesse per gli utenti .

Quindi tutto a riguardo:

Android Apple Pie (1.0)

Data di uscita: 23 settembre 2008

Certo, è la prima versione commerciale pubblicata in tutto il mondo, attraverso il primo dispositivo Android. Quale, era un HTC Dream e di questo furono venduti, principalmente, un milione di unità negli Stati Uniti e circa centomila nel Regno Unito.

Consigliato per te:Come accedere a Gestione dispositivi di Windows 10? Guida passo passo

Da parte sua, la versione Apple Pie di questo sistema operativo aveva un menu a discesa di notifiche e gli utenti potevano utilizzare “Android Market” che, a quel tempo, era l’app store Android completamente gratuito perché non gestiva ancora un sistema di pagamento per gli utenti.

Oltre a ciò, aveva widget desktop, opzione di composizione vocale, supporto per la fotocamera e al suo interno non era ancora possibile regolare la risoluzione, la qualità e il bilanciamento del bianco nelle immagini. Ma il sistema operativo aveva già un browser, un lettore video di YouTube, Google Maps e Google Talk .

Android Banana Bread (1.1)

Data di rilascio: 09 febbraio 2009

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 3

Solo pochi mesi dopo , fu rilasciata la versione 1.1 di Android, il maggiore noto come “Banana Bread “. Quale, è stato creato per risolvere la maggior parte degli errori rilevati nella torta di mele Android. Tenendo conto del fatto che, a questo punto, Android Market ha introdotto il supporto per app e giochi a pagamento , al fine di generare entrate per i suoi sviluppatori.

Oltre a ciò, includeva notizie importanti come la ricerca vocale, da “Google Voice Search” che consisteva in comandi vocali successivamente tradotti dallo stesso motore di ricerca. Oltre a ciò, ha aggiunto un servizio chiamato “Google Latitude” con il quale gli utenti possono condividere la loro posizione con il resto del mondo ed è una versione che consente di salvare gli allegati nei messaggi .

Android Cupcake (1.5)

Data di uscita: 30 aprile 2009

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 4

Nello stesso anno di Banana Bread, era nota anche un’altra nuova versione di questo sistema operativo, identificata come Android Cupcake o Android 1.5 . Essere, la prima versione con un nome di pasticceria o, la prima ad usare un nome basato su un dessert, ufficialmente.

Va notato che Android Cupcake è una delle versioni più importanti, perché ha aggiunto un componente determinante del sistema e che oggi è completamente essenziale. Pertanto, è la tastiera virtuale o lo schermo “touchscreen” che consente agli utenti di gestire la tastiera direttamente dallo schermo del dispositivo.

Inoltre, ci sono stati notevoli miglioramenti nell’interfaccia, quindi il pannello di notifica è stato completamente riprogettato . Questo, grazie a uno sfondo che ora mostrava una nuova trama e schede di notifica con un aspetto più liscio e pulito. Include anche la sincronizzazione automatica, il supporto per stereo Bluetooth, l’opzione di rotazione automatica , la possibilità di caricare video su YouTube, ecc.

Ciambella Android (1.6)

Data di uscita: 15 settembre 2009

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 5

Ancora una volta, un’altra versione di Android è stata lanciata nel 2009 e questa volta è stata Android Donut che, rispetto alla versione Cupcake, sull’interfaccia sono stati apportati alcuni piccoli tocchi visivi . Tuttavia, il momento clou della versione 1.6 del sistema operativo era al centro.

A questo proposito, in questo aggiornamento sono incluse anche numerose nuove funzionalità, come un nuovo design per Android Market , l’accettazione di diverse risoluzioni dello schermo, una migliore ricerca tramite input di testo e voce per aggiungere la cronologia di preferiti, contatti e il web

Inoltre, ora la galleria mobile consente agli utenti di selezionare più foto per eliminarle contemporaneamente e ha l’ottimizzazione della velocità nella ricerca e nell’applicazione della fotocamera. Anche l’SDK di Android è stato rilasciato che ha permesso agli sviluppatori di creare app.

Android Eclair (2.0 / 2.1)

Data di uscita: 26 ottobre 2009

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 6

Nell’ottobre dello stesso anno, venne lanciato Android Eclair, che era un prima e un dopo nello sviluppo e nell’evoluzione di questo famoso sistema operativo. In considerazione di ciò, ha aggiunto importanti sviluppi nella progettazione e nell’architettura del software. Inoltre, con questa versione, Android ha iniziato ad adattarsi al nuovo mercato in cui sono stati lanciati diversi modelli di telefoni cellulari con dimensioni diverse.

Consigliato per te:Come scaricare tutte le tue foto e i tuoi video da Google Foto? Guida passo passo

Ecco perché, ha aggiunto il supporto per schermi di dimensioni diverse e ha anche introdotto una rinnovata schermata di blocco del pannello rotante che emulava il quadrante dei vecchi telefoni analogici.

Ha inoltre permesso agli utenti di aggiungere diversi account al dispositivo e anche di sincronizzarli con il proprio account Gmail . Inoltre, ha avuto un grande miglioramento nella velocità di digitazione sulla tastiera virtuale, dove conteneva un dizionario intelligente in grado di apprendere l’uso di determinate parole per suggerire agli utenti (anche i nomi dei contatti).

Android Froyo (2.2)

Data di uscita: 20 maggio 2010

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 7

Con il rilascio di questa versione di Android, Google ha pubblicato il suo primo smartphone, noto come “Nexus One” . In questo modo, da questo cellulare, l’azienda ha garantito una pura esperienza con il suo sistema operativo e, quindi, ha potuto impedire ad altri produttori di interporre le proprie ROM.

Tra le sue caratteristiche di maggior interesse, troviamo numerosi cambiamenti volti allo stesso tempo all’utilizzo personale e aziendale. Questi sono i seguenti: Possibilità di disattivare l’accesso ai dati sulla rete mobile, consentendo la registrazione video a 720p , supporto per Adobe Flash, funzionalità di ancoraggio della rete USB e hotspot Wi-Fi, ottimizzazione del supporto incorporata per Microsoft Exchange, ecc.

Android Gingerbread (2.3)

Data di rilascio: 06 dicembre 2010

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 8

Alcuni mesi dopo, il Pan di zenzero di Android era conosciuto in tutto il mondo. Essendo una versione che, al fine di competere esteticamente con iOS, i colori bianco e grigio della sua interfaccia sono scomparsi e hanno lasciato il posto a toni più scuri e anche al verde intenso come il colore dell’accento. Con il quale, esibiva un design molto più moderno rispetto alla versione 2.2 sopra descritta.

Da parte sua, ha aggiunto il supporto nativo per la telefonia Internet SIP e VoIP, nonché per la libreria Open Accessory per connettere due dispositivi tramite USC purché l’app e il software siano compatibili. Uno dei suoi maggiori vantaggi è che il supporto per la chat video o vocale è stato incluso qui tramite l’applicazione Google Talk .

Inoltre, ha ottenuto miglioramenti nella gestione dell’energia. Ad esempio, sono state incluse ottimizzazioni nell’audio, nella grafica e nell’input per gli sviluppatori di giochi e ancora più sensori (come barometro e giroscopio).

Android Honeycomb (3.0)

Data di uscita: 22 febbraio 2011

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 9

L’anno seguente venne alla luce la versione 3.0 di Android, che si distingue come il primo aggiornamento esclusivo per TV e tablet. Cioè, questo non ha nulla a che fare con i telefoni cellulari che funzionano con Android. Tenendo conto che, in questo modo, il primo dispositivo con Honeycomb era il tablet “Motorola Xoom” .

Da parte sua, ha aggiunto una barra di sistema con accesso rapido a notifiche, stati e pulsanti di navigazione uniformi, disponibili nella parte inferiore dello schermo. Hai anche la possibilità di visualizzare album e altre raccolte di foto in modalità a schermo intero nella galleria, supporto per la chat video tramite Google Talk , ecc.

A differenza della versione Android Gingerbread in cui è stato esposto il colore di accento verde, questa funzione è stata abbandonata. Per fare ciò, lasciare il posto a diverse tonalità di blu brillante , che hanno raggiunto un buon contrasto con il nero dei menu di sistema e lo sfondo delle app.

Android Ice Cream Sandwich (4.0)

Data di uscita: 12 ottobre 2011

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 10

Era una versione rilasciata con il Samsung Galaxy Nexus e, diversamente dal suo predecessore, era progettata per supportare contemporaneamente smartphone e tablet . Grazie a questo aggiornamento, l’azienda è passata a una nuova fase diventando il sistema operativo mobile più utilizzato in tutto il mondo e grazie al fatto che supero BlackBerry nella quota di mercato.

“AGGIORNATO ✅ Hai bisogno di sapere quali sono tutte le versioni del sistema operativo Android per dispositivi mobili? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e ne sai tutto ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Ora, per quanto riguarda le sue ottimizzazioni più importanti, troviamo che Android Beam è incluso per consentire il rapido scambio di collegamenti web, indirizzi, informazioni di contatto e altri tipi di dati tramite NFC. Inoltre, è stata la prima versione in cui è stato rinnovato il carattere e installato Roboto (di tipo sans-serif).

Consigliato per te:Ricarica rapida: tutto ciò che devi sapere su questa tecnologia su Android e iOS

Inoltre, è stata avviata l’opzione per chiudere le app che consumano megabyte in background.

Android Jelly Bean (4.1 / 4.2 / 4.3)

Data di rilascio: 09 luglio 2012

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 11

Quasi un anno dopo, Jelly Bean è diventata nota come la versione più recente di questo sistema operativo e da esso è stato possibile migliorare le prestazioni e la funzionalità dell’interfaccia utente nel suo insieme , essendo molto più ottimizzata di quella mostrata dal Android 4.0

Va notato che, per raggiungere questo obiettivo, i suoi sviluppatori avevano bisogno di coinvolgere il Project Butter che ottengo, portando un frame rate di 60 frame al secondo, anticipazione tattile e triplo buffering che ha generato un’interfaccia utente molto più fluida .

Tra le altre innovazioni, troviamo che: per la prima volta è stato aggiunto il supporto completo per Chromecast, ora il sistema operativo funzionava solo con 512 MB di RAM, Google Now è iniziato con questo aggiornamento, il supporto per Adobe Flash scompare, ecc.

Android KitKat (4.4)

Data di uscita: 31 ottobre 2013

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 12

Ovviamente, il suo nome è dovuto al famoso cioccolato KitKat, quindi Google ha dovuto allearsi con Nestlé per utilizzare quel soprannome ed era un sistema operativo lanciato insieme al telefono Nexus 5 di Google e LG .

Da Android KitKat l’azienda voleva porre fine a uno dei principali problemi del sistema: l’impossibilità che diversi produttori dovessero adattare i propri dispositivi ai requisiti delle ultime versioni rilasciate. Quindi i requisiti hardware sono ridotti.

Inoltre, questo aggiornamento Android ha ottenuto una maggiore ottimizzazione e prestazioni su dispositivi mobili delle specifiche tecniche misurate, nonché l’implementazione di zRAM. Aveva anche una nuova cornice di transizioni ed effetti visivi , la possibilità di stampare via WiFi, il supporto Bluetooth HID è stato aggiunto, ecc. Aveva quattro aggiornamenti.

Android Lollipop (5.0)

Data di uscita: 03 novembre 2014

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 13

Nonostante tutte le sue peculiarità, questo aggiornamento Android è stato considerato il più importante nella storia di un tale sistema operativo mobile. Questo, in linea di principio, perché Developer Preview è stato creato per la prima volta , il che ha consentito a molti sviluppatori e clienti di provare gli ultimi sviluppi. Questa importanza è stata data anche dalle linee di design di Material Design .

Senza dubbio, quest’ultimo è stato il più grande punto di svolta nella storia di Android. Essere un design di interfaccia utente colorato, audace e sensibile per offrire un’esperienza intuitiva su tutti i dispositivi. Inoltre, Android L ha aggiunto una funzione di risparmio della batteria che estende l’uso di terminali e tablet fino a 90 minuti .

Tra gli altri sviluppi interessanti, ci sono: supporto per CPU a 64 bit , nuovi modi per controllare come e quando vengono ricevuti i messaggi, è stata implementata la funzione Android Smart Lock , con la quale è possibile associare un dispositivo Android a un altro (smartwatch, il navigatore automobilistico, ecc.).

Android Marshmallow (6.0)

Data di uscita: 05 ottobre 2015

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 14

Quasi un anno dopo, Android Marshmallow è nato insieme all’aggiornamento del logo di Google che, dopo 16 anni con lo stesso carattere, ha deciso di innovare. D’altra parte, rispetto alla versione precedente, non è possibile mostrare grandi cambiamenti nel design , poiché Material Design è stato presentato così di recente.

Ma, tenendo conto di altri dettagli importanti, una delle modifiche più interessanti è stata il formato del cassetto delle applicazioni che, sebbene sia vero, è tornato alla lista di scorrimento verticale originale delle versioni più vecchie di Android.

Inoltre, Marshmallow 6.0 incorpora già Android Pay, aggiunge il supporto ufficiale per schede SD e USB. Mentre una delle sue funzioni più rilevanti era la modalità Doze , che è responsabile della riduzione della velocità della CPU mentre lo schermo è spento.

Consigliato per te:Come aggiornare Windows Phone a Windows 10 Mobile? Guida passo passo

Android Nougat (7.0)

Data di uscita: 22 agosto 2016

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 15

Sebbene cinque mesi prima, gli sviluppatori fossero in grado di visualizzare le prime versioni di questo aggiornamento del sistema operativo, è stato pubblicato fino ad agosto 2016. Una delle loro innovazioni più importanti di tutte, senza dubbio, è stata l’integrazione di Dadydream come piattaforma di realtà virtuale . Questo, al fine di adattarsi ai nuovi scenari.

Tenendo conto di altri suoi miglioramenti di maggior valore, va notato che Android Nougat includeva il supporto per più finestre e una grande ottimizzazione nel centro di notifica. Ad esempio, aggiornamenti più efficaci del sistema e persino delle applicazioni, un consumo più efficiente della batteria , consentono di trascinare il contenuto da un’app all’altra, vengono aggiunti nuovi emoji, introduce JAVA 8, tra gli altri.

Android Oreo (8.0)

Data di uscita: 21 agosto 2017

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 16

Ad oggi, è forse uno degli aggiornamenti Android più riconosciuti che, durante il suo lancio ufficiale, è diventato noto come “Android O” . A questo proposito, va notato che, in un certo senso, ha segnato un prima e un dopo Project Treble, che è stata la più grande modifica nelle basi del sistema operativo.

Questo, per semplificare e accelerare la consegna degli aggiornamenti Android ai produttori di hardware. Va notato che l’opzione “Origini sconosciute” scompare qui .

Da parte sua, Android Oreo ha introdotto l’implementazione di Google Play Portect che facilita un maggiore controllo da parte degli utenti rispetto a tutto ciò che è installato sui dispositivi, per prevenire l’avanzamento del malware. Inoltre, significava una migliore gestione delle notifiche, una selezione intelligente del testo, il riempimento automatico del testo nativo e un’esperienza fluida per ottenere un dispositivo più veloce con una migliore gestione della batteria.

Android Pie (9.0)

Data di rilascio: 06 agosto 2018

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 17

È il nono importante aggiornamento ufficiale di questo sistema operativo e uno dei più rilevanti in tutta la storia. Da allora, è stato responsabile dell’implementazione di una rinnovata filosofia di design che è stata soprannominata “Google Material Theme” e pubblica anche una nuova interfaccia utente di Material Design 2 insieme a una guida di stile che offre ai produttori una maggiore flessibilità per È ora di progettare le tue applicazioni.

Oltre a ciò, Android Pie mostra un nuovo sistema di navigazione scorrevole , ha una funzione Batteria adattiva che ha la capacità di dare priorità al consumo della batteria per le app più utilizzate. Oltre a ciò, contiene un nuovo pannello di notifica, supporto per la codifica HEIP (formato di compressione dell’immagine), aggiunge suggerimenti contestuali da “Azioni app” e ha una funzione di luminosità adattiva.

Android 10.0

Data di uscita: 03 settembre 2019

Quali e quante versioni del sistema operativo Android ci sono ad oggi? Elenco 2019 18

Poco più di un mese fa, Android ha lanciato la sua versione 10 con la quale ha messo da parte i soprannomi per dessert o dolci e ha intrapreso una nuova strategia di marketing basata sui suoi utenti sapendo, sicuramente, qual è l’aggiornamento più nuovo di tutti. In questo senso, si distingue principalmente per l’ ottimizzazione della privacy e della sicurezza di tutti i suoi utenti .

Da allora, Android 10.0 offre un controllo migliore e maggiore sulle autorizzazioni ottenute dalle applicazioni installate sul cellulare o sul tablet (accesso agli Appunti o alla posizione del sistema, ad esempio). Tra le altre caratteristiche di interesse, inseriamo uno dei temi più attesi, ovvero il tema oscuro e altri strumenti di personalizzazione.

Contiene inoltre il supporto per il funzionamento con una banda di rete 5G , nonché per il riconoscimento facciale 3D , HDR10 + e per TLS 1.3 al fine di offrire una migliore sicurezza. Inoltre, mostra miglioramenti nel supporto di codec audio e fotografici su Google Play Protect.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento