Reti mobili; Cosa sono, come funzionano e quali tipi ci sono?

Conoscere il funzionamento delle reti mobili non è normale a meno che non siate un amante delle telecomunicazioni. Di solito, impariamo come utilizzare un telefono ed effettuare chiamate, inviare messaggi e connettersi ai nostri profili social.

Tuttavia, affinché ciò sia possibile, esiste un’ardua attività di comunicazione che include, ovviamente, una rete mobile, che è il canale attraverso il quale passano tutte le informazioni che scambiate con il mondo.

Oggi vedremo esattamente cosa sono le reti mobili, come funzionano, a cosa servono e quali esistono, con le loro corrispondenti caratteristiche differenzianti .

Cosa sono le reti dati mobili e a cosa servono?

Una rete dati mobile è il sistema necessario per la comunicazione tra una centrale e i dispositivi ad essa collegati (in questo caso, i telefoni cellulari) e anche tra gli scambi.

È costituito da elementi visibili e non visibili: antenne, onde radio, trasmettitori e ricevitori (presenti in torri di comunicazione o stazioni base), dispositivi generatori di traffico, un nucleo di rete e , naturalmente, dispositivi mobili con quelli che comunichiamo, che sono i punti in cui le informazioni vengono aperte, espanse o interpretate, raggiungendo il destinatario finale (l’utente).

Ogni rete funziona su un’area geografica, che è normalmente delimitata in una griglia con celle . In queste stazioni sono collocati; Questo di solito viene fatto al vertice tra più celle o al centro di ognuna. Questo viene deciso in base alle condizioni del luogo (a livello fisico) e al numero di telefoni che utilizzerà la rete.

Come funziona davvero una rete dati mobile?

Reti mobili; Cosa sono, come funzionano e quali tipi ci sono? 1

Inizieremo indicando che la rete da sola non è in grado di adempiere alla sua funzione nei confronti dell’utente. Inoltre, è necessario trovare centralini telefonici di commutazione a cui connettersi e che si trovano tra il sistema di rete mobile e il nostro telefono.

Consigliato per te:Come eliminare i cookie memorizzati nel browser Chrome da tutti i dispositivi? Guida passo passo

Detto questo, va notato che la comunicazione tra telefoni è resa possibile dall’invio e dalla ricezione di segnali radio , che hanno una bassa potenza. Per poter viaggiare verso i punti vicini, si scambiano con i segnali delle antenne vicine (che sono collegati a trasmettitori e ricevitori radio e che, a loro volta, sono anche collegati alle altre reti telefoniche), potendo, in questo modo, “Bounce” per spostarsi, se necessario, portando il messaggio sia sulla stessa rete che su una diversa utilizzata dal destinatario del messaggio.

Quando chiamiamo da un telefono cellulare, inizia studiando la copertura nell’area in cui si trova per verificare se esiste una forza sufficiente per soddisfare le esigenze della chiamata.

Se esiste un caso in cui è disponibile un’adeguata copertura, viene stabilita una connessione alla stazione telefonica più vicina, che è quella che stabilisce realmente la chiamata e la supporta fino a quando uno dei due partecipanti alla conversazione riattacca o fino a quando non vi è copertura sufficiente in quella stazione base.

Naturalmente, il concetto si è sviluppato molto, entrando in gioco l’ invio di SMS , MMS, videochiamate e, naturalmente, l’ accesso a Internet da dispositivi mobili. Ciò ha ovviamente significato che le esigenze sono diverse e che le reti hanno dovuto essere modificate in base a esse.

Quali tipi di reti mobili esistono e cosa significano i simboli di connessione?

Reti mobili; Cosa sono, come funzionano e quali tipi ci sono? 2

I progressi della telefonia e della comunicazione in generale ci hanno permesso di utilizzare (e hanno utilizzato) diverse reti mobili nel corso dei decenni . Questi sono i simboli principali della connessione mobile :

GSM o 2G

L’acronimo significava inizialmente Group Special Mobile e, attualmente, Global System for Mobile Communication . È stata anche conosciuta come la rete 2G per essere la seconda generazione. È il primo sistema per telefoni cellulari interamente digitali . Fu con questa rete che l’uso di questi dispositivi divenne accessibile a tutti.

Consigliato per te:Quali sono i migliori accorciatori di URL per fare soldi accorciando i tuoi collegamenti? Elenco 2019

Offre ottimi risultati nella comunicazione vocale ma non è adatto per lavorare con i dati , poiché la velocità gestita tra la rete e il dispositivo era, in prima istanza, di 900 bit al secondo. Questo è possibile ma diventando molto lentamente e mai in combinazione con le chiamate vocali.

Utilizza le bande di frequenza GSM 850, GSM 900, GSM 1800 e GSM 1900 . Anche se al momento ce ne sono molti altri che vedremo di seguito, tutti i telefoni hanno ancora compatibilità con almeno una di quelle bande in modo che l’utente faccia uso della rete 2G in momenti in cui non ha bisogno di nulla di più elaborato.

GPRS

È l’acronimo di General Packet Radio System . Questa rete è la rete 2.5G. Nato per risolvere il problema dell’invio di un telefono di rete dati non commutato , ottenendo una velocità da 56.000 a 144.000 bit al secondo (da rete a cellulare, al contrario i 9600 sono stati mantenuti).

Questo è l’ideale perché quando ci colleghiamo a Internet, è normale ricevere molti più dati di quelli che inviamo, quindi mantenere una bassa velocità nella direzione della rete telefonica è adeguato per non consumare più batteria del necessario. Il suo sistema consiste nell’uso di diversi spazi che rimangono inutilizzati quando non usiamo la voce , il che moltiplica la velocità.

BORDO

“AGGIORNATO ✅ Hai bisogno di CONOSCERE quanti tipi di reti di dati mobili esistono e non sai come farlo? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri cosa sono ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Il nome significa velocità dati avanzata per GSM Evolution . È la sconosciuta rete 2.75G. È una versione della precedente che ciò che fa è aumentare la velocità man mano che ci avviciniamo all’antenna . Troviamo una modulazione di dati che differisce per raggiungerlo.

UMTS o 3G

Sebbene lo conosciamo come 3G , il suo nome è UMTS, da Universal Mobile Telecommunication System . Per la società è un cambiamento assoluto: le videochiamate sono consentite e la connessione dati è data a 384000 bit al secondo .

Consigliato per te:Come cercare una parola in una pagina Web semplice e veloce? Guida passo passo

L’operazione in termini di copertura dà la priorità ai dispositivi vicini , che ora ricevono la maggior parte delle risorse dell’antenna, lasciando quelli lontani. Pertanto, sono necessarie molte più antenne (3-1) per offrire la stessa copertura. Come è evidente, la velocità richiede energia e questo, il consumo della batteria, motivo principale per cui troviamo ancora utenti che valgono solo 2G .

HSPA

Questa rete è l’ accesso ai pacchetti ad alta velocità , noto come 3.5G. Si distingue per superare anche la velocità di molti servizi ADSL, con un dispositivo centrale fino a 14,4 MBit / s .

Quindi, troviamo che ci sono due varianti di questo, che sono HSDPA e HSUPA , che miglioreranno la velocità in questa direzione rispettivamente al contrario, raggiungendo 2 MBit / s nel caso di quest’ultimo.

HSPA +

Questa è l’evoluzione della rete HSPA e, in sintesi, ciò che offre è un aumento fino a 88 Mbps nella direzione della centrale verso il dispositivo e 22 Mbps nella direzione opposta . Pertanto, sarebbe la rete 3.75G.

LTE o 4G

Reti mobili; Cosa sono, come funzionano e quali tipi ci sono? 3

Abbreviando il termine Long Term Evolution e noto come 4G , come la rete di quarta generazione, abbiamo la rete LTE. Funziona con la tecnologia di divisione di frequenza ortogonale multiplexing (OFDM) e si distingue per risolvere il problema che si è verificato con la copertura 3G in punti distanti. Con esso la copertura rimane costante , c’è molto o poco.

È abbastanza avanzato e lo troviamo in un numero di dispositivi, anche se, dobbiamo dire che nessun operatore ha ancora la certezza che fare il passo verso la rete 4G eliminando gli altri sia adeguato, in modo che qualsiasi telefono attuale, tu abbia l’operatore che hai, ti permetterà di connetterti ad esso ma disabilita anche la sua connessione per godere dei vantaggi del 2G nei casi in cui è più conveniente.

Anche così, abbiamo già due opzioni di questo standard: LTE FDD e LTE TDD . Ci sono bande riservate all’una e all’altra e ogni operatore lavora con la licenza più conveniente, anche se non abbiamo problemi, perché i nostri telefoni supportano entrambi. Nel primo caso troviamo una comunicazione data su due diverse frequenze che si trovano all’interno della stessa banda. Nel secondo, troviamo che la comunicazione a due vie usa una sola frequenza.

Consigliato per te:Come modificare l’account Google Gmail predefinito? Guida passo passo

LTE Advanced è una tecnologia che include MIMO , uno strumento efficace che consente l’uso di entrambe le bande e fino a quattro antenne , costituendo ciò che conosciamo come Aggregazione portante, che sarebbe una funzionalità che ci consente di ricevere informazioni a 3 GBps e inviarle a 1,5 Gbps.

LTE Advanced Pro (o 4.5G) fa un ulteriore passo in avanti superando la velocità delle reti FFTH fisse , che si ottiene grazie al miglioramento e al successivo utilizzo di un massimo di quattro tecnologie. Ma la più caratteristica di questa rete è l’ uso della banda WiFi 5GHz .

IMT-2020 o 5G

Il 5G , che è spesso confuso con la banda WiFi che abbiamo appena menzionato, è praticamente una realtà, pronta a raggiungerci nel 2020 (da qui il suo nome).

La sua capacità banale sarà di 100 Mbps ed è destinata a raggiungere anche i 10 Gbps a seconda delle circostanze. La sua latenza sarà di 1 ms , poiché sarà richiesto un elemento di canalizzazione ad alta capacità per consentire lo spostamento di così tante informazioni, tra cui la trasmissione di dati e le chiamate vocali su VoLTE.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento