Samsung J7 è adatto alla realtà virtuale?

La realtà virtuale è qualcosa che sempre più diventa stabilito sempre di più a differenza di altre tecnologie che non ha funzionato direttamente come 3D. Ma la realtà virtuale è qualcos’altro, è qualcosa di estremamente impressionante che ti aiuta a entrare completamente nel gioco o nel video che stai visualizzando e uno dei modi per goderti la realtà virtuale è grazie agli occhiali VR Case su Samsung Galaxy J7 .

Samsung J7 è adatto alla realtà virtuale? 1

Samsung J7 con realtà virtuale

Per poter utilizzare la realtà virtuale è essenziale disporre di occhiali VR per poterlo fare, in realtà ci sono molti occhiali per poter utilizzare la realtà virtuale su dispositivi mobili. Ma VR Case potrebbe essere il migliore considerando che non è necessario un giroscopio per godere di questa tecnologia .

I giochi nella realtà virtuale

La verità è che c’è qualcosa che è molto buono per ottenere il massimo dalla realtà virtuale e che è il gioco, è semplicemente impressionante il modo in cui ci entriamo completamente. Ecco perché ti consiglieremo alcuni che puoi provare e che sono adatti per l’uso in VR.

VR Bike: il suo nome indica assolutamente tutto ed è che si tratta di un gioco di moto ma nella realtà virtuale, dove dovremo guidare una moto e niente di più. È fondamentalmente un modo per provare altre sensazioni, è bene entrare nella realtà virtuale e abituarsi.

House of Terror VR gratuito : ora se ti piacciono i giochi horror, allora questo titolo deve fare per te, perché non saremo solo in una casa dell’orrore, ma non saremo soli. Ci sono molte creature in giro per casa in cerca di carne fresca da mangiare, per non parlare dei fantasmi che la perseguitano.

Samsung J7 è adatto alla realtà virtuale? 2

Orbulus, per Cardboard VR : potrebbe non essere un gioco in sé, ma non possiamo negare che visitare determinati luoghi in questo modo sia semplicemente fenomenale, ci fa vivere una nuova esperienza completamente diversa da quella a cui siamo abituati.

In poche parole sembra che la realtà virtuale sia qui per restare e la verità è che, se a questo punto saremo sorpresi dal modo in cui lo fa, non voglio immaginare tra qualche anno quando questa tecnologia avanza molto di più, sicuramente dovremo affrontare un prima e dopo in termini di contenuti audiovisivi.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.plugin cookies

ACEPTAR
Aviso de cookies