Schede di rete: cosa sono, a cosa servono e quali tipi di schede esistono?

Sai come il tuo dispositivo riesce a connettersi a Internet ? Hai fatto un computer a pezzi e non riesci a stabilire una connessione? Sai qual è la scheda di rete ?

Questi pezzi sono di solito molto dimenticati delle apparecchiature per motivi come quelli che sono integrati, lavoriamo con i “router amplificatori” (che in realtà sono anche schede di rete, anche se non lo sappiamo). Tuttavia, sia in un formato che in un altro, questi sono essenziali se vogliamo che i nostri desktop, portatili, grandi o piccoli, si connettano a una rete .

Non hai idea di cosa stiamo parlando? Vuoi saperne di più su di loro? Vuoi sapere come migliorare la tua connessione acquistando quella più adatta? Vi parleremo di molte cose su questo pezzo, da quale è la sua funzione a come funziona passando quali sono i migliori o che tipi ci sono, in modo che possiate sapere assolutamente tutto e, con queste informazioni, decidere se vale la pena fare con un nuovo più capace.

Scheda di rete: cosa sono queste schede e a cosa servono?

Schede di rete: cosa sono, a cosa servono e quali tipi di schede esistono? 1

La scheda di rete, la scheda di rete o, simile ma non esattamente la stessa, la scheda di rete , è un componente hardware installato o collegato ai computer. Con esso, viene fornita questa connessione Internet . Questo non viene fatto perché ha un segnale ma perché questo elemento è responsabile del funzionamento in modo che il team comunichi con il provider di rete .

Pertanto, parliamo di un pezzo, come una scheda grafica o una RAM, che include un sistema operativo specifico, un design unico e driver che rendono possibile tale comunicazione.

Gli elementi che non possono mancare in questo pezzo sono il connettore che va allo slot, responsabile della trasmissione dei dati, della scheda stessa (il chip), delle porte e della piastra di bloccaggio .

Quali sono le principali funzioni e caratteristiche di una scheda di rete o di un adattatore?

Vedremo, punto per punto, a cosa serve questo computer, come è o quali sono le sue caratteristiche e, naturalmente, come funziona.

Funzionalità della scheda di rete

La funzione di questo pezzo è quella di fungere da canale per consentire la comunicazione tra l’apparecchiatura a cui è collegato e un altro dispositivo in grado di fornire questa connessione a una rete . Media tra le due parti (vedremo come lo farà in seguito). Raggiunge questo obiettivo inviando impulsi, ricevendo una risposta e trasformandola in un linguaggio comprensibile alla squadra a cui appartiene.

In altre parole, rende il dispositivo connesso per essere in grado di connettersi a Internet comunicando con un elemento che lo fornisce .

Quindi, parla con il computer e anche con il router o altri dispositivi che forniscono una rete; Tiene una conversazione in entrambe le direzioni, lanciando richieste e dando risposte .

Consigliato per te:Come registrare lo schermo su video in Windows 10 in modo facile e veloce? Guida passo passo

lineamenti

Per quanto riguarda ciò che includono o come sono, dobbiamo:

  • Tutti avranno il proprio indirizzo MAC stampato sul proprio corpo.
  • Una connessione a una rete comporta l’assegnazione di un indirizzo IP con il quale saremo identificati. Questo è un insieme di numeri separati da punti. Se la rete è locale, l’indirizzo sarà privato, mentre se è pubblico, lo sarà anche l’IP.
  • Il funzionamento della scheda di rete può essere ostacolato dal firewall ; Dai un’occhiata!
  • Jumbo Frame è una funzionalità essenziale per coloro che hanno intenzione di trasmettere enormi quantità di dati , ovvero se la scheda ha 1 Gbps o più.
  • Esistono diversi standard con cui ciascuna scheda può o meno essere compatibile e che assumono alcune o altre caratteristiche di connessione.
  • Esistono carte speciali progettate per creare reti virtuali ; questi richiedono compatibilità con IEEE 802.1q .
  • Se stai cercando una qualità nelle tue trasmissioni , ad esempio se esegui lo streaming professionale, non vorrai perderti l’uso dello standard IEEE 802.1p .
  • Altri si riferiscono alla velocità e alla copertura e li vedremo in seguito (nei tipi di adattatori di rete esistenti).
  • La velocità promessa non sarà quella che otterrai mai, cioè ciò che la carta ci dà è una cifra teorica che non raggiungeremo mai, poiché le diverse condizioni la diminuiranno gradualmente.
  • Il supporto full-duplex raddoppia la velocità .
  • Possono avere indicatori di stato che ci aiuteranno a dirci cosa sta succedendo loro in ogni momento.

Schede di rete: cosa sono, a cosa servono e quali tipi di schede esistono? 2

Come funziona una scheda di rete?

Questo elemento hardware funziona interpretando i segnali digitali che vengono lanciati dall’apparecchiatura a cui è collegato per fornire impulsi elettrici in grado di muoversi nel cavo.

Questo inizia inviando un segnale alla rete , che viene prodotta per mezzo di una semplice tensione, deve esserci una porta che stabilisce la connessione con un altro connettore affinché i messaggi vengano inviati codificando i segnali elettrici . Indietro , riceverai determinati impulsi elettrici, essendo in grado di convertirli in linguaggio macchina .

Ogni segnale è diviso in un numero X di parti identiche, che viene prodotto da quello che chiamiamo ” meccanismo dell’orologio “. Gli impulsi vengono emessi su base regolare , dando un canale uniforme in grado di lavorare il segnale per dividerlo lo stesso. Questo processo si chiama cambio di tensione. A seconda della tensione alla quale è stato tagliato l’impulso di clock, il segnale diventa 0 o 1 .

Questo modo in cui viene eseguita la trasformazione può variare e diamo, come è logico, punti positivi e negativi in ​​ciascuno dei tre modi in cui ciò è possibile:

  • Metodo NRZ . C’è un incrocio tra le linee del segnale dell’orologio, perpendicolare, che dà un 1 come risultato quando l’orizzontale è alto e uno 0 quando è basso.
  • Metodo NRZ-I . In questo caso, dobbiamo lavorare con uno 0 di base. Se la linea di segnale orizzontale alta colpisce un orologio verticale, il numero esistente viene mantenuto. Quando quello che attraversa è basso, cambia al contrario.
  • Metodo di Manchester . In questo caso, 0 viene dato quando il segnale di bassa tensione e 1 quando si verifica al contrario.

Consigliato per te:Come aggiornare YOWhatsApp all’ultima versione disponibile per Android? Guida passo passo

Perché ciò accada, tutto deve iniziare con una comunicazione tra la scheda e l’attrezzatura. Questo è dato come segue:

  • Abbiamo avviato il nostro team (il sistema operativo in realtà).
  • Questo verifica gli elementi hardware coinvolti nel funzionamento primitivo dell’apparecchiatura, tra cui questa scheda è inclusa.
  • Il sistema operativo è responsabile del caricamento del servizio di rete da cui la scheda è “alimentata”.
  • Questo servizio eseguirà un controllo automatico della configurazione, noto come DHCP . Può anche essere realizzato manualmente utilizzando un indirizzo IP fisso.
  • Il prossimo passo sarà inviare la conferma al nostro router, usando un semplice pacchetto di dati .
  • Se ha una connessione di rete, viene fornita una risposta positiva e la connessione è resa possibile.

Nel caso in cui ciò non accada, o se è la prima volta che lo colleghi al tuo dispositivo e, per qualsiasi motivo, non funziona in questo modo (sarebbe molto raro), non dovresti abilitarlo . Prima controlla se funziona correttamente. Facciamo questo come segue:

  • Andare su « Avvia «.
  • Ora digita la barra di ricerca « Pannello di controllo «.
  • Fai clic sull’opzione con lo stesso testo.
  • Fai clic sul menu ” Sistema e sicurezza “.
  • Ora fai lo stesso facendo clic su ” Gestione dispositivi “. Questa opzione è nell’area a sinistra.
  • Fare clic sulla piccola freccia a sinistra di « Schede di rete «.
  • Verrà visualizzato tutto ciò che hai installato sul computer su di esso. Ovviamente, se la scheda che stai cercando non appare, è perché c’è stato un problema nell’installazione e devi farlo di nuovo.
  • Supponendo che venga visualizzato l’adattatore, per controllarne il funzionamento, fare clic con il pulsante destro del mouse .
  • Ora premi « Proprietà «.

Nella scheda «Generale» verrai informato se funziona correttamente o se si verifica un errore .

Schede di rete: cosa sono, a cosa servono e quali tipi di schede esistono? 3

Se viene indicato un errore , è possibile cercare la soluzione corrispondente. Ti proponiamo di ricorrere, in ogni caso, e prima di impazzire alla ricerca, per abilitare l’adattatore per ogni evenienza. Per fare questo:

  • Vai su « Avvia «.
  • Digita nuovamente ” Pannello di controllo ” nella barra.
  • Accedi al menu ” Rete e Internet “.
  • Nell’area ” Centro risorse e rete “, fai clic su ” Visualizza dispositivi e dispositivi di rete “.
  • È possibile che, se è la prima volta che entri qui, viene visualizzato un messaggio che ti informa che gli elementi sono nascosti. Devi solo fare clic su “Abilita” e questi appariranno.
  • Fare clic con il tasto destro sull’adattatore in questione.
  • Tra le opzioni, quella che devi premere è ” Abilita ” o “Abilita connettività Internet”.

Schede di rete: cosa sono, a cosa servono e quali tipi di schede esistono? 4

Quali tipi di schede di rete esistono e in che modo differiscono?

Queste schede sono classificate, principalmente, in base al modo in cui sono connesse alla rete. Quindi, troviamo Token Ring, ARCANET, Ethernet, WiFi e fibra ottica.

Consigliato per te:Quali sono le migliori applicazioni per modificare foto e immagini gratuitamente per Android e iPhone? Elenco [anno]

Token Ring

Includono una vecchia architettura di rete che, a causa dei miglioramenti del settore, era praticamente obsoleta nei computer convenzionali. Questo perché sono ancora costosi nonostante offrano una velocità minima, incompatibile con le esigenze attuali dell’utente.

Il connettore utilizzato è il DB-9 , inizialmente con 25 pin e 9 contatti . Quindi sono stati riprogettati per adattarsi alla rosetta Ethernet ; Erano conosciuti come MAU e IAS.

ARCNET

Anche in disuso pratico, usano inizialmente un connettore BNC (cavo coassiale) e porte RJ-45 anni dopo.

Ethernet

“AGGIORNATO ✅ Hai bisogno di sapere cos’è e quale scheda di rete viene utilizzata sul tuo computer e quali sono i migliori? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri tutto ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Sono gli standard oggi , lasciando sempre, ovviamente, i modelli più moderni e lavorati. Le connessioni utilizzate sono entrambe RL-45 , Ethernet propria, come BNC, AUI, MII e GMII . Il suo sviluppo prevede l’ incorporazione del cavo a spirale per sostituire le carenze del coassiale, quando abbiamo visto chiaramente che la tendenza era quella del RJ-45 ma anche del BNC.

Le reti Gigabit e l’uso di più di un dispositivo per casa sono gli elementi che fanno moltiplicare le porte RJ.45 delle schede, vedendone fino a 4 per ciascuna.

Certo, con il passare degli anni la velocità è migliorata e ora troviamo quelli che vanno da 10 Mbit / sa 10 Gigabit / s, che funzionano solo con un cavo a spirale ad alta frequenza.

Naturalmente, dovresti sempre sapere che le velocità offerte sono teoriche, in modo da non raggiungerle mai, anche in condizioni ottimali. Sia questi che i precedenti richiedono il cablaggio, che va al nostro router.

WiFi

Schede di rete: cosa sono, a cosa servono e quali tipi di schede esistono? 5La sua caratteristica principale è che non richiedono l’uso di cavi per ottenere una connessione alla rete ma lo fanno usando le onde. Sono ciò che consente, ovviamente, che i laptop possano essere collegati alle reti di una biblioteca o di una barra.

Questi sono molto diversi e sono generalmente sottoclassificati secondo lo standard a cui sono stati adattati. Questi sono:

  • 802.11b . È lo standard più popolare. Ha una trasmissione teorica di 11 Mbits, anche se in realtà è di circa 4 Mbits. La distanza percorsa è di 100 metri dritti e senza ostacoli.
  • 802.11g . La sua trasmissione teorica è di 54 Mbits. Vediamo che trasmettono, in realtà, circa 20 Mbits
  • 802.11n . Sono ben al di sopra dei precedenti, con velocità teoriche di 600 Mbits in canali di 40 MHz e reali di fino a 100 Mbits in condizioni ottimali.

Fibra ottica

Sono i più veloci, come puoi immaginare. Tuttavia, la sua caratteristica principale è nel metodo per ottenere il segnale, che è dato da impulsi di luce . Ciò consente ai dati di essere trasmessi a una distanza maggiore, il che li rende in grado di viaggiare in uno spazio in molto meno tempo rispetto ai casi precedenti.

Le 5 migliori schede di rete attuali da acquistare a prezzi convenienti

Naturalmente, dopo averti fornito queste informazioni, è possibile che tu abbia deciso di rinnovare le tue perché, come hai visto, non tutte sono uguali. Quindi, sicuramente sarai interessato a lasciare alcuni buoni consigli per acquistare una scheda di rete in base alle tue esigenze:

Consigliato per te:Come aprire un file con un’estensione sconosciuta? Guida passo passo

ASUS PCE-AC68

La velocità raggiunta da questo modello è di 1,3 Gbps in condizioni ottimali. È un elemento, in questo caso, dual band che utilizza Broadcom TurboQAM .

Inoltre, ha tre antenne che gli daranno forza e stabilità al segnale , qualcosa di essenziale se abbiamo il router lontano e vogliamo stringere la connessione e abbiamo bisogno di una ricezione remota ma senza rinunciare a una buona velocità. È compatibile con Windows a 64 bit .

D-Link DGE-528T

Questo è accoppiato agli slot PCI 2.1 e PCI 2.2 e funziona con adattatori di tipo Ethernet . Collegati direttamente al com
uter utilizzando uno switch Gigabit

Le velocità che gestiamo in questo caso vanno da 10 a 1000 Mbps . Funziona con una larghezza di banda ottimale che rende questa velocità, sebbene sia la più bassa offerta dai modelli in questo elenco, più che sufficiente per la stragrande maggioranza degli utenti. I pacchetti di cornici jumbo supportati sono fino a 7 KB . La sua compatibilità inizia con Windows 98 , quindi è l’ideale per i nostalgici.

StarTech PEX10000SFPI

Grazie alla sua gamma 10GbE in SPF + possiamo dire che è, senza dubbio, una scheda di rete progettata per essere utilizzata con connessione in fibra ottica. Indica che, in modalità full duplex , la velocità raggiunge i 20 Gbps.

Ha un design che lo rende un complemento specifico per scatole con slot PCI-E X8 . Lo hai disponibile con una o due porte SPF aperte . Il suo chip è Intel 82599, compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi attuali, da Linux 2.6.24 o Windows 7.

StarTech ST20000SPEXI

Raggiunge la stessa velocità della precedente , motivo per cui, ovviamente, è anche destinato all’uso in reti ad alta velocità.

Ha il chip Intel X540 , che è molto interessante per incorporare funzioni come avvio PXE, rami jumbo, virtualizzazione, Auto MDIX o tag LAN . Il suo formato è PCI-E 4X e vediamo che ha due supporti per espandere la compatibilità in armadi bassi o alti.

UGreen PCI Express

La sua interfaccia è PCI Express con uno slot di 1 e con il chip Realtek RTL8111G compatibile con Windows dalla sua versione 7 fino all’ultimo aggiornamento di Windows 10. Ha una dimensione ridotta che lo rende compatibile con le scatole ATX o ITX , a cui si adatta con i suoi supporti di 8 e 12 cm .

La sua velocità massima è di 2000 Mbpx se la mettiamo al lavoro in full duplex . Questo è dimezzato in semi-duplex. È interessante sapere che questo si adatta automaticamente ad entrambe le circostanze .

Include frame Jumbo 9K, correzione automatica MDIX, rilevamento incrociato, Wake on LAN reset o tag VLAN 802.1Q .

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento