Scomparto di riciclaggio su Android, dov’è?

Quando cancelliamo un file sui computer abbiamo la possibilità di recuperarli in un modo estremamente semplice, questo grazie al cestino, anche se una volta svuotato è possibile recuperarli , ma è chiaro che diventa molto più complicato.

Sicuramente se è qui è perché a volte hai dovuto eliminare i file dal tuo dispositivo Android e poi hai finito per pentirti e ti sei reso conto che, a seconda del modello del cellulare, può essere più o meno complicato recuperare determinati file eliminati. Ovviamente se compariamo Android con Windows, che è il sistema operativo più semplice da utilizzare in tutto, recuperare i file persi in quel caso è considerevolmente semplice. D’altra parte, quando parliamo di Android la cosa diventa notevolmente complicata.

Nel caso dei dispositivi mobili, il recupero dei file è molto più laborioso perché, poiché non dispongono di un cestino, è chiaro che una volta eliminati, potrebbe essere impossibile recuperarli, anche se non è così impossibile come la maggior parte della gente pensa, in realtà può essere Per essere più facile di quanto sembri, ovviamente, devi avere un po ‘di pazienza per raggiungerlo.

In questo articolo ti mostreremo come portare il Cestino su Android . E la prima cosa che devi sapere è che l’idea ha a che fare con un passaggio intermedio alla totale eliminazione dei contenuti. In questo modo, se siamo in grado di emulare il funzionamento del Cestino sui cellulari Android, avremo la possibilità di non perdere immediatamente i nostri contenuti.

Perché non esiste un cestino su Android?

Sicuramente ti sei mai chiesto perché non abbiamo un Cestino predefinito nei sistemi operativi mobili e prima di insegnarti come utilizzarlo, ti lasceremo intravedere i motivi di tale assenza. Fondamentalmente, tutto ha a che fare con la capacità di archiviazione e i file nel Cestino occupano ancora spazio .

Il problema è che, sebbene nei computer ciò non cambi molto, perché dopo tutto sappiamo tutti che hanno molta capacità di archiviazione, avere file in un Cestino Android non libera spazio. Naturalmente, probabilmente se i terminali Android o l’iPhone continuano ad aumentare le loro capacità di archiviazione, potremmo avere un cestino , perché ne varrebbe la pena. Ma per questo dovremo continuare ad aspettare.

Recupera file cancellati dal cestino

Mentre per molti Android è il migliore dei sistemi operativi che abbiamo a portata di mano negli smartphone in questi tempi, non possiamo non considerare che ci sono sempre alcuni elementi che vorremmo aggiungere. Molti ci hanno chiesto nei commenti, perché non esiste un Cestino in Android come quello che vediamo in Windows, quindi oggi ne parleremo un po ‘.

Quello che faremo è semplicemente mettere una sorta di cestino su Android. Come? Con l’applicazione trovata nel Play Store e chiamata ” Bidone della spazzatura “. Che cos’è il cassonetto ? Fondamentalmente si tratta di un’applicazione che svolge una funzione abbastanza simile a quella di cui abbiamo discusso in precedenza. L’idea è che puoi recuperare in modo molto semplice e ovviamente, il più rapidamente possibile qualsiasi tipo di file che avresti eliminato , poiché l’app ne fa una copia per salvarlo per un po ‘.

Scomparto di riciclaggio su Android, dov'è? 1

Una volta installata l’applicazione dobbiamo aprirla per andare alla parte in cui vediamo un’icona che ha tre linee verticali, una volta premuto lì devi andare alla parte di configurazione per configurare la protezione dei file, per selezionare Lo vuoi salvare se viene eliminato . Quello che fa l’app è salvare una copia di ciò che dici che deve salvare, può essere di tutto o qualche tipo di file specifico come video o foto.

Ha un’opzione, anche se non è gratuita ma a pagamento, che puoi salvare tutto ciò che è stato cancellato nel cloud e in questo modo non ti consumerebbe spazio, anche se questa opzione è già a pagamento, il resto dell’app è completamente gratuito .

La prima cosa che consigliamo una volta terminata la configurazione di tutto ciò che desideri è che provi a eliminare alcuni file che non sono troppo importanti. Scatta alcune foto casuali ed elimina quelle o i video anche semplicemente per dimostrare che tutte le impostazioni che abbiamo effettuato in precedenza funzionano correttamente.

Scomparto di riciclaggio su Android, dov'è? 2

Come avere un cestino su Android?

Come vedrai, non è troppo complicato avere un cestino in Android gratuitamente, l’app funziona benissimo e non occupa molto spazio, quindi non dovresti preoccuparti di questo dettaglio poiché, dopo tutto, quando elimini i file non è solo per pulire lo smartphone da cose che non usi né guardi, ma anche per fare spazio, giusto?

Altre ricerche molto comuni che abbiamo trovato su questo tema nei diversi social network e forum riguardano quanto segue: dove si trova il cestino su una cella Android, il cestino per Android, il cestino del telefono, il cestino Android apk, cestino per la spazzatura, cestino per Samsung Grand Prime, cestino per Samsung J5 o cestino per moto g. Tutte le altre domande che hai a questo proposito, non dovresti smettere di farci in modo che possiamo darti una mano, ovviamente.

Quale altra applicazione Windows vorresti avere sul tuo Android?

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento