Software libero: che cos’è, come funziona e quali tipi esistono nell’informatica?

Inoltre, per cominciare, è importante capire che il software ha a che fare con le istruzioni necessarie per comunicare con un computer e che rende possibile il suo utilizzo, ovvero, in breve, sono programmi. Pertanto, senza il software questi dispositivi sarebbero praticamente inutili.

Ma bene, va notato che, al momento, ci sono diversi tipi di software, sia in base alla sua utilità che al prezzo. Tuttavia, in genere, uno dei più conosciuti e nominati nel mondo dell’informatica riguarda il software libero e finora, molte persone non sono consapevoli del fatto che questi tipi di programmi vengano trattati, di sicuro.

Ecco perché, in questo post, vogliamo farti sapere tutto sulla definizione e a cosa serve il software libero , nonché le sue caratteristiche principali e alcune differenze rispetto ad altri concetti che potrebbero essere simili a questo. Tenendo conto anche di alcuni esempi di interesse .

Cos’è il software libero ea cosa serve?

Fondamentalmente, il software libero è chiamato a ciascuno dei programmi per computer che danno ai suoi utenti l’ accesso al codice sorgente o al codice di programmazione originale in cui sono stati fabbricati , cioè alle istruzioni del programma. Questo, per decisione esplicita dei loro stessi programmatori e progettisti.

In questo senso, quando si tratta di un programma gratuito, gli utenti hanno la possibilità di copiarlo, modificarlo, personalizzarlo e distribuirlo liberamente ; come indica la stessa identificazione. Che, naturalmente, dà origine a più versioni dello stesso software e il suo aspetto non rappresenta alcuna violazione legale o etica del programma originale.

Va notato che questo termine è attribuito a Richard Stallman , il fondatore della “Free Software Foundation” o “Free Software Foundation” . Dal momento che, in questa fondazione, un gran numero di esperti informatici ha sviluppato un sistema operativo totalmente gratuito , chiamato “Progetto GNU” e, in questo modo, si è distinto dal famoso e classico UNIX.

In questo senso, essendo un progetto gratuito, ha permesso agli utenti avanzati di collaborare con il suo sviluppo gratuitamente e comunità . Pertanto, una proposta assolutamente diversa rispetto alle politiche utilizzate dalle società di software tradizionali, che generalmente nascondono il codice sorgente di tutti i loro prodotti.

Consigliato per te:Come creare un account Twitch per registrare i tuoi giochi di videogiochi? Guida passo passo

D’altra parte, ti chiederai anche a cosa servono questi tipi di programmi gratuiti, e quindi indichiamo le loro principali utilità :

  • Utilizzare il software per qualsiasi scopo, senza alcuna limitazione.
  • Studia come funziona il programma e allo stesso tempo adattalo alle tue esigenze.
  • Apporta miglioramenti al software e condividili con altri utenti, senza che ciò sia illegale.
  • Distribuisci le tue copie liberamente a chiunque ritieni opportuno.

Quali sono le caratteristiche di un programma per computer gratuito?

Software libero: che cos'è, come funziona e quali tipi esistono nell'informatica? 1

Di cui sopra, è anche molto importante sapere quali sono le caratteristiche essenziali di un software libero, noto anche come programma per computer gratuito. Pertanto, in questa sezione del post, segnaliamo tutte le sue particolarità di maggiore interesse :

  • In essi, il codice sorgente del software è sempre disponibile e per questo motivo i suoi utenti possono modificarlo senza alcun limite.
  • Alcuni possono essere completamente gratuiti , mentre altri sono pagati . Tuttavia, in ogni caso e una volta acquisito, l’utente ha accesso alle istruzioni del programma.
  • I software gratuiti sono affidabili e sicuri . Ciò significa che tutti gli errori vengono identificati e corretti in un tempo molto breve.
  • Consentono di apportare rapidamente modifiche e aggiornamenti per accelerare lo sviluppo.
  • Grazie alle sue condizioni di libertà, garantisce una maggiore protezione contro i virus .
  • Nonostante tutte le sue peculiarità, può competere senza problemi con la pirateria . Vale a dire, tutta la satira è evitata per quanto riguarda i diritti d’autore e le misure di controllo delle informazioni.
  • Tutti i software di questo tipo devono garantire quattro libertà specifiche , che si basano su:
libertà
premessa

zero

È la libertà di utilizzare il software per qualsiasi scopo. Sia educativo, pubblico, privato, militare, commerciale, ecc.

1

Si tratta della libertà di studiare come funziona il programma e di adattarlo alle tue esigenze attraverso l’accesso al suo codice sorgente.

2

Questo si basa sulla libertà di distribuire copie del software per aiutare altri utenti.

3

Con questa libertà, gli utenti possono migliorare il programma in questione e pubblicare nuove versioni per gli altri, in modo che l’intera comunità possa trarne vantaggio.

Va notato che, queste libertà sono completamente legate alle principali utility che possono essere date a un programma di tipo libero.

Software libero vs Freeware In cosa differisce ogni modello?

Software libero: che cos'è, come funziona e quali tipi esistono nell'informatica? 2

Nel caso in cui non lo sapessi, un “Freeware” è un programma per computer la cui distribuzione è completamente gratuita. Quindi, il termine che si forma dall’espressione inglese “Software libero” che sostanzialmente significa “Programma libero” . Ciò significa che, con questo tipo di software, gli utenti non devono pagare nulla per installarlo e utilizzarlo.

Consigliato per te:Come attivare il programma Avast Antivirus? Guida passo passo

In questo senso, molti utenti potrebbero cadere nel dilemma riguardo al fatto che un Freeware sia uguale a un software libero e, limitando uno slogan che è stato promosso rispetto ai programmi gratuiti che indica “libero come in libertà, non come nella birra gratis » ; Sottolineiamo che entrambi non significano lo stesso .

Successivamente, le sue differenze più rilevanti:

  • Mentre il software libero offre accesso al suo codice sorgente senza alcuna limitazione, negli utenti del freeware non è consentito modificare il proprio codice .
  • Alcuni programmi gratuiti sono gratuiti e altri pagati , poiché questa libertà ha a che fare con l’uso e non con la gratifica. Al contrario, nel freeware la sua caratteristica principale è la distribuzione gratuita .

Che cos’è “open source” e quali sono le differenze con il software libero? È lo stesso?

Software libero: che cos'è, come funziona e quali tipi esistono nell'informatica? 3

Chiamato anche ” Open Source “ , questi tipi di programmi si basano su un codice sorgente pubblicato sotto una licenza che ne consente l’utilizzo, la modifica o la ridistribuzione liberamente . Ciò significa che sono software il cui codice non è segreto o soggetto a qualsiasi tipo di licenza.

Da quella definizione, si può sicuramente concludere che un programma open source è totalmente uguale al software libero, ma in realtà non lo è . Cioè, c’è una piccola distinzione tra questi due tipi di programmi che, se non ben chiariti, potrebbero facilmente confondere gli utenti.

“AGGIORNATO ✅ Il software libero è uno che consente ai suoi utenti di modificarlo, distribuirlo e migliorarlo a proprio piacimento ⭐ ENTRA QUI ⭐ e saperne di più”

In tal senso, la principale differenza che viene presa in considerazione tra i termini “open source” e “software libero” ha a che fare con gli aspetti tecnici, etici e filosofici della libertà su cui ognuno si basa. Da allora, i programmi open source si basano esclusivamente su aspetti tecnici , mentre i programmi gratuiti sono strettamente correlati agli aspetti etici e filosofici della libertà.

In breve, il software open source si concentra sul mostrare agli utenti e alle aziende i vantaggi pratici per i progetti che decidono di rilasciare il loro codice. Nel frattempo, il software libero sottolinea tutti coloro che rispettano le libertà essenziali dell’utente per migliorare un determinato prodotto.

Consigliato per te:Come attivare Yomvi da Movistar Plus? Guida passo passo

Altre differenze

  • In base a un concetto commerciale , la differenza tra questi programmi si basa sul fatto che un’applicazione sviluppata come software gratuito consente di ottenere una remunerazione per i concetti di sviluppo e supporto, purché vengano forniti i codici sorgente. Invece, i programmi che sono stati sviluppati in Open Source non ti obbligano a farlo.
  • L’open source è meno rigoroso del software libero. Per questo motivo, in pratica, tutto il software libero può essere descritto come open source, ma non tutto il software open source deve essere gratuito .
  • Il software libero si basa su tutta la libertà che il termine implica. L’uso di un programma open source non implica che ci sia sempre libertà , ma piuttosto disponibilità quando si accede al codice.

Elenco di esempi del miglior software gratuito che puoi installare sul tuo computer

Infine, per comprendere meglio il concetto di software libero, è necessario prendere in considerazione alcuni esempi chiari di questi che è possibile installare sul proprio computer senza alcuna limitazione.

Ecco cinque dei migliori:

Software libero: che cos'è, come funziona e quali tipi esistono nell'informatica? 4

GNU / Linux

Storicamente, è uno dei programmi gratuiti più importanti per la sua popolarità. Quale, è stato creato nel 1983 dall’esperto Linus Torvalds, mentre studiava alla rinomata Università di Helsinki. Va notato che è un software gratuito e open source allo stesso tempo .

Tra le sue caratteristiche principali, segnaliamo che Linux è diventato un’ottima alternativa a Windows e grazie a ciò ha ottenuto il supporto di varie aziende e pubbliche amministrazioni. Oltre a ciò, è considerato un sistema operativo incentrato sull’uso delle reti, consente di personalizzare l’interfaccia utente, presenta un’importante capacità multitasking , favorisce il lavoro in modalità multiutente , ecc.

Firefox

Dalla sua prima versione pubblicata nel 2002, questo è stimato come il browser Web gratuito per antonomasia anche se era ancora noto come “Phoenix” . Grazie alle sue eccellenti funzionalità, Firefox è stato scaricato più di 300 milioni di volte ed è utile sottolineare che è stato premiato con numerosi premi in tutto il mondo.

Da parte sua, si distingue per essere una soluzione multipiattaforma, ha una navigazione a schede, contiene il controllo ortografico, offre protezione anti-phishing ai suoi utenti e una protezione contro lo spyware. Oltre a ciò, Firefox ha un blocco popup e ha una grande varietà di componenti aggiuntivi, plugin e temi .

Consigliato per te:Prima generazione di computer; origine, storia ed evoluzione

Chrome OS

Si riferisce a un sistema operativo basato sul kernel Linux ed è attualmente in fase di sviluppo dalla nota società Google Inc. In questo senso, Chrome OS è basato su cloud al 100% e utilizzerà il browser Google Chrome come interfaccia principale.

Tra gli altri dettagli, va notato che questo sistema operativo è gratuito e software Open Source allo stesso tempo , ed è stato lanciato intorno a novembre 2009. È stato progettato in modo minimalista che contiene indicatori, schede e lanciatori. Uno dei suoi maggiori vantaggi è la velocità che fornisce con un tempo di avvio di 10 secondi o meno .

Ufficio aperto

Questa è una suite per ufficio con la capacità di coprire quasi tutto ciò di cui un utente ha bisogno, grazie all’elaboratore di testi che contiene, foglio elettronico, software di presentazione, editor di equazioni e un programma di disegno. Che, oltre ad essere un programma gratuito, si distingue per la sua capacità di aprire la stragrande maggioranza dei formati più noti e contiene un controllo ortografico affidabile in oltre 100 lingue.

Tuttavia, specificando in dettaglio altre funzionalità, indichiamo che Open Office può essere eseguito in modo naturale in tutti i sistemi operativi attualmente utilizzati, ha il supporto Unicode e offre la massima sicurezza . Inoltre, consente di aggiungere facilmente estensioni per aggiungere funzionalità extra.

eMule

Per concludere questo piccolo elenco, ci riferiamo a eMule, il programma di condivisione dei file. Il che si basa su un’applicazione GPL che accetta il download di file dai protocolli Kademlia ed eDonkey 2000 . Questa, nel tempo, è diventata una delle applicazioni P2P più popolari in tutto il mondo, sebbene sia iniziata come una semplice alternativa gratuita al programma eDonkey.

È importante notare che, nel tempo, eMule ha dimostrato di essere uno dei client di download di file più efficienti e completi sul mercato. Dal momento che offre una grande qualità nei risultati che produce in ogni ricerca, è anche molto facile da usare e contiene una varietà di strumenti con i quali si distingue dai suoi concorrenti.

Offre inoltre la massima sicurezza di download , ha opzioni di ricerca avanzate e un’interfaccia completamente organizzata e intuitiva.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento