Trucchi per Windows 10: diventa un esperto con questi suggerimenti e suggerimenti segreti – Elenco 2019

Dal 1985, Windows è uno dei sistemi operativi più famosi al mondo . Che, sviluppato dalla società di software Microsoft Corporation e oggi, è dotato di un’eccellente interfaccia grafica.

Tuttavia, sebbene abbia un gran numero di consumatori e si sia evoluto così tanto attraverso le sue diverse versioni, la verità è che gli utenti non conoscono ancora molte delle sue funzioni e capacità . Da allora, dato che non ha smesso di crescere, il sistema operativo aggiunge sempre più funzionalità per offrire una migliore esperienza utente.

Quindi, per ottenere il massimo dal tuo PC, è utile conoscere alcuni trucchi e prendere in considerazione alcuni suggerimenti segreti per eseguire azioni che potresti non immaginare nemmeno lì. Pertanto, di seguito, elenchiamo una raccolta di trucchi e cose interessanti .

Quali caratteristiche rendono Microsoft Windows un sistema operativo unico?

Ma bene, prima di iniziare con i migliori consigli che è possibile utilizzare in questo sistema operativo riconosciuto, è utile tenere conto delle sue peculiarità di maggiore rilevanza . Da allora, presenta alcune caratteristiche e funzioni con cui è possibile considerare un sistema operativo davvero unico, rispetto ad altri che attualmente operano, come MacOS, GNU / Linux, ecc.:

  • Ha i suoi strumenti per generare una maggiore sicurezza nel computer . Uno di questi è quello identificato come “Windows Update” , che è responsabile della ricerca e dell’installazione degli aggiornamenti di sicurezza ed è persino in grado di correggere gli errori dello stesso sistema operativo.
  • A differenza di altre soluzioni di questo tipo, Microsoft Windows offre la possibilità di gestire più account utente dallo stesso computer .
  • Al fine di fornire una maggiore produttività alle persone, consente loro di lavorare con la funzione desktop remoto .
  • È dotato di un ambiente rosso . Ciò significa che, è stimato come una piattaforma ottimale per implementare una rete con la quale sarà possibile condividere informazioni, stampanti, ecc.
  • Ha la funzione “Multitasking” , ovvero supporta l’esecuzione di più attività oppure esegue più applicazioni contemporaneamente.
  • Non ha limiti per l’uso di nomi lunghi per nominare i file. Da allora, accetta fino a 255 caratteri .
  • Il pulsante di avvio di Windows può anche essere considerato una funzione unica. Da allora, è uno dei pezzi fondamentali della sua interfaccia, grazie al fatto che ti consente di distribuire facilmente un menu di funzioni e programmi che l’utente utilizza.
  • Nella sua versione 10, contiene l’accesso a una “Modalità tablet” , che semplifica notevolmente l’interfaccia e, con essa, il menu di avvio prende il pieno controllo dello schermo del PC, occupando così l’intera diagonale. In questo modo, è molto utile in alcuni scenari.
  • Grazie al fatto che è il sistema operativo più popolare e distribuito, mostra la compatibilità con la maggior parte dei software o dispositivi lanciati sul mercato.
  • È un sistema operativo multi- dispositivo e, di conseguenza, può essere trasportato su tutti i dispositivi senza inconvenienti. Su PC, smartphone e persino tablet.

Fatti divertenti su Windows che probabilmente non conoscevi

Trucchi per Windows 10: diventa un esperto con questi suggerimenti e suggerimenti segreti - Elenco 2019 1

D’altra parte, c’è anche una serie di fatti curiosi su questo sistema operativo che, sicuramente, non sapevi fino ad ora. Essendo questi, estremamente trascendentali da sapere, perché con loro puoi mostrare parte della loro storia ed evoluzione nel tempo .

Tali informazioni di interesse si basano su:

Non è stato il primo a usare Windows

Inizialmente, Windows operava con il nome di MS-DOS, in cui era necessario scrivere comandi per eseguire le diverse azioni . Ciò significa che non ha usato Windows per semplificare le attività ai suoi utenti.

Tuttavia, dopo essere stato chiamato “Interface Manager” , alla fine divenne “Windows” e con esso includeva diverse funzionalità. Tra questi, c’era la possibilità di fare tutto puntando con il mouse e così, facendo clic sulle diverse finestre aggiunte all’interfaccia.

Potrebbe essere installato su qualsiasi computer

Poiché, inizialmente, Microsoft è stata fondata con la visione di portare un personal computer in ogni casa in ogni angolo del mondo, è stato possibile utilizzare il sistema operativo MS-DOS su qualsiasi computer . Quindi, ha detto il sistema operativo lasciato polvere pungente a CP / M, il sistema operativo di un singolo utente / A singola attività.

Tuttavia, poiché MS-DOS era molto orientato al computer e difficile da usare per molti consumatori, gli sviluppatori Microsoft pensavano che ci fosse un modo migliore per fare le cose e con esso tutto cambiò .

Non era un sistema operativo

Come è noto, Gates e Allen erano i creatori di Microsoft, ma inizialmente non era un sistema operativo. Bene, erano incaricati di sviluppare la prima versione del linguaggio Basic riconosciuto per il primo personal computer, chiamato “Altair 8800” .

Successivamente, poiché la lingua ebbe successo e anche perché un gran numero di compagnie acquistarono le licenze, questi personaggi fondarono la loro base nel New Mexico, con i soldi guadagnati. Con il quale, in seguito, sono riusciti a creare nuove versioni di Basic e quindi un prodotto chiamato “Microsoft Frotran” che fa riferimento a un altro linguaggio di programmazione.

In questo senso, va notato che inizialmente non era un sistema operativo . Da allora, era semplicemente un linguaggio di programmazione. Ma questo è cambiato quando IBM ha assunto Microsoft per scrivere il sistema operativo PC IBM e da allora è nata l’idea di ciò che ora è noto come Windows .

Il migliore e il peggio di sempre

Va anche notato che questo famoso sistema operativo ha il meglio e il peggio della storia fino ad oggi. Grazie alla sua versione 10, è la proposta più ambiziosa e importante che ha lanciato nella sua storia , che è stimato come un successo per tutte le funzionalità che contiene. Tenendo conto del fatto che, ottenendo il meglio da Windows 7 e 8.1, è stato in grado di creare un sistema operativo con notevole miglioramento e soprattutto per la sua notevole compatibilità.

Tuttavia, Windows ha anche il peggio della storia. Questo, in riferimento a Windows Vista, catalogato come il peggior sistema operativo creato negli ultimi tempi. O a causa della mancanza di compatibilità software e hardware che mostrava e anche a causa dell’instabilità del funzionamento nella maggior parte delle apparecchiature.

Come per la necessità di grandi requisiti della macchina, la pesantezza irritante degli avvisi di sicurezza e tutta la loro vulnerabilità. Alla fine, ricevette milioni di recensioni feroci in tutto il mondo e quindi fu considerata la versione peggiore che il gigantesco Windows avesse creato.

Consigliato per te:Come caricare foto su Instagram dal tuo PC Windows o computer MacOS? Guida passo passo

Elenco dei 40 migliori trucchi per ottenere il massimo dal tuo computer Windows 10

Ora è il momento di iniziare con l’elenco dei migliori trucchi che ci sono, finora, per ottenere il massimo dal tuo PC. Va notato che, sottolineeremo l’ultima versione di questo sistema operativo , ovvero in Windows 10 grazie al fatto che è la proposta più ottimale della storia.

Successivamente, conosci i 40 principali trucchi per gestirlo lì:

Installa Windows 10 direttamente da una USB

Trucchi per Windows 10: diventa un esperto con questi suggerimenti e suggerimenti segreti - Elenco 2019 2

Se vuoi installare W10 da zero senza molte complicazioni, puoi scaricare uno strumento che ti consente di creare una USB di installazione. Anche questo funziona anche per installare il tuo Windows 10 appena acquistato su un computer che già possiedi.

Pertanto, il processo da seguire è il seguente :

  • Prima di tutto, scarica lo strumento per installare Windows 10 (hai il link qui sotto).
  • Quindi, procedere per eseguirlo e scegliere l’opzione “Crea un supporto di installazione per un altro PC” .
  • Successivamente, è tempo di selezionare la lingua, l’edizione e l’architettura che si preferisce utilizzare .
  • Ora, selezionare se si desidera masterizzare il file direttamente su USB o, d’altra parte, creare un ISO che è possibile masterizzare su un DVD o USB in un altro momento.
  • Infine, devi solo formattare il computer e procedere all’installazione di Windows nella sua versione 10 , oltre a funzionare con qualsiasi altro sistema operativo.

Scarica Media Creation Tool da Windows

Sincronizza gli eventi di Gmail nel calendario di Windows 10

Come per la posta elettronica, l’applicazione di calendario nativa è preconfigurata con il tuo account. Pertanto, se desideri includere gli eventi del tuo calendario Gmail personale, è possibile fare lo stesso processo di aggiunta di account con l’e-mail e quando lo specifichi, devi assicurarti di sincronizzare il calendario .

Il passo dopo passo è:

  • Accedi all’applicazione Calendario W10 e fai clic sull’icona a forma di ingranaggio situata in basso a sinistra, per aprire tutte le opzioni:
  • Quindi, seleziona l’opzione “Gestisci account” ed esegui gli stessi passaggi che fai con la posta elettronica.
  • Dopo aver sincronizzato Gmail, fai clic su “Gestisci account” . Se l’hai già sincronizzato con la posta, devi anche completare questo passaggio.
  • Quindi, situato nella schermata pop-up, fare clic su “Modifica impostazioni di sincronizzazione della cassetta postale” .
  • Infine, nella sezione “Opzioni di sincronizzazione” devi attivare quello che dice “Calendario” e il gioco è fatto.

Configura i tuoi account e-mail

Sicuramente, non sapevi che Windows 10 ha il suo gestore di posta elettronica, in quanto è uno degli ultimi sviluppi in questo sistema operativo . Evidenziando questo, è un altro nativo diverso da Outlook, ma molto semplice da usare.

Va notato che, in questa e-mail, l’e-mail del proprio account utente è preconfigurata. Inoltre, puoi aggiungere i tuoi account Gmail, Yahoo o iCloud ; A seconda delle tue esigenze.

Pertanto, la procedura da seguire è la seguente:

  • Inizialmente, accedi all’applicazione in questione e premi l’icona a forma di ingranaggio per aprire le opzioni. In cui, è necessario selezionare “Gestisci account” .
  • Successivamente, scegli “Aggiungi account” e con esso si aprirà un menu che contiene diversi servizi preconfigurati. In questi servizi, devi semplicemente inserire l’email e la password.
  • Se vuoi aggiungere qualsiasi altro indirizzo tramite POP o IMAP , puoi anche farlo come nel passaggio precedente.
  • Ora vedrai anche un’opzione che stampa “Link inboxes” , essendo questa una funzione che è responsabile di unire molti degli account che hai incluso in un singolo vassoio e, naturalmente, puoi usarlo per quello. È tutto

Garantire una maggiore produttività dividendo lo schermo del computer in due

In diverse occasioni, gli utenti ritengono che l’unica soluzione per ottenere una maggiore produttività lavorativa sia l’utilizzo di due monitor. Tuttavia, grazie alle funzionalità offerte da Windows 10, ciò non sarà più necessario. Bene, ti permette di dividere lo schermo del PC in due .

Anche se potresti credere che sia un’azione difficile da specificare nella squadra, la verità è che è molto semplice da eseguire. Quindi, ti permetterà di avere un’applicazione aperta a metà e nell’altra, eseguire qualsiasi attività diversa; per esempio

Per farlo, procedi come segue:

  • Situato all’interno di qualsiasi applicazione aperta, premere la combinazione di tasti: “Win + Sinistra o Win + Destra” . Pertanto, a seconda della stessa applicazione, verrà regolato sul lato destro o sinistro del monitor.
  • Dopodiché, nella restante metà, puoi vedere le altre app attive in modo da poter selezionare quale vuoi inserire .

Controlla la privacy sul tuo computer

Poiché W10 è un sistema operativo preconfigurato per condividere tutti i tipi di informazioni, è opportuno controllare la privacy dell’utente per evitare qualsiasi tipo di rischio . Per questo, è necessario installare il sistema operativo in modo personalizzato e non rapidamente.

Tuttavia, se hai già installato W10 sul tuo PC e non l’hai fatto in modo personalizzato, ti consigliamo di modificare i parametri di privacy, usando il seguente trucco :

  • Fai clic sul menu Start del dispositivo e accedi al menu Impostazioni .
  • Quindi, fai clic sull’opzione “Privacy” e tra le informazioni che ti consentono di adattarti a tuo piacimento, prenditi tutto il tempo che vuoi per decidere quali dati vuoi condividere e con chi. Ad esempio, le applicazioni a cui possono accedere, ecc.

È possibile nascondere la casella di ricerca di Cortana

Trucchi per Windows 10: diventa un esperto con questi suggerimenti e suggerimenti segreti - Elenco 2019 3

Sebbene sia vero, proprio accanto al menu Start dell’apparecchiatura, viene visualizzata una barra di ricerca identificata come “casella di ricerca di Cortana” e lì, quando vuoi, puoi digitare ciò che vuoi cercare, per localizzarlo più rapidamente.

Tuttavia, un gran numero di utenti W10 a volte desidera sbarazzarsi di questa casella di ricerca, sia perché occupa molto spazio o per qualsiasi motivo e per questo, c’è la possibilità di nasconderlo nel modo seguente :

  • Vai alla schermata iniziale del PC e fai clic con il tasto destro sulla barra di ricerca di Cortana.
  • Quindi, tra tutte le opzioni visualizzate, selezionare “Cortana” .
  • Ora, nel nuovo menu visualizzato, fai clic su “Mostra icona di taglio” ; opzione al secondo posto. Con questo, invece di vedere una casella di ricerca, vedrai solo la sua icona (una lente d’ingrandimento).

Crea e sincronizza i tuoi contatti

Windows 10 non smette mai di sorprenderci e, grazie a ciò, ha anche aggiunto un’altra delle sue migliori applicazioni native per gestire tutti i tuoi contatti. In questo modo, è l’applicazione “Contatti ” che, per impostazione predefinita, ha la possibilità di sincronizzare tutto ciò che hai nei tuoi account collegati.

In questo senso, al fine di sincronizzare i nuovi account, dovrai farlo come indicato prima e dopo, procedere alla creazione di nuovi contatti come segue :

  • Per iniziare, accedi a “Contatti” e nella schermata principale di questa applicazione nativa, fai clic sul simbolo “+” situato sul lato destro.
  • Quindi, seleziona uno dei tuoi account collegati per poter scegliere il rispettivo account in cui verrà archiviato il nuovo contatto.
  • Ora aggiungi il nome della persona insieme alla sua e-mail o numero di telefono e una volta salvate le modifiche, verrà sincronizzato automaticamente con gli altri contatti dell’account selezionato nel passaggio 2 .

Installa le lingue aggiuntive che desideri

Se stai imparando qualsiasi lingua e vuoi esercitarla quando usi il tuo PC, W10 ti consente di cambiare la lingua del sistema operativo in generale e persino i comandi vocali .

Per questo, il processo da eseguire è il seguente:

  • Accedi al menu Impostazioni e seleziona l’opzione “Ora e lingua” .
  • Specificando quanto sopra, vai alla sezione “Regione e lingua” .
  • Ora puoi aggiungere e scaricare la lingua che stai cercando, per procedere con l’impostazione predefinita.
  • Per scaricare il language pack e la calligrafia, eseguilo dal menu delle opzioni.
  • Se vuoi cambiare la lingua della voce, devi anche accedere a “Ora e lingua” e quindi alla sezione “Voce” .

Attiva la modalità tablet come Windows 8

Non è un segreto per nessuno che, W8 fosse un altro dei migliori sistemi operativi di Microsoft, grazie ad alcuni elementi che il pubblico ha aggiunto e apprezzato. Uno di questi riguarda la modalità tablet , niente di più e niente di meno. Quale, è responsabile della visualizzazione del menu di avvio a schermo intero e allo stesso tempo, massimizza tutte le finestre per ottenere di più dagli schermi più piccoli.

Quindi, se ti manca quella funzione W8 e vuoi eseguirla in Windows 10 , c’è una possibilità ed è molto facile eseguire il trucco che dettagliamo qui:

  • Per iniziare, fai clic sul menu Start e accedi all’opzione “Impostazioni”.
  • Successivamente, vai alla sezione “Sistema” e lì, vai alla sezione “Modalità tablet” .
  • In quella nuova schermata, puoi attivare questa funzione e decidere di tenerla riavviata, nascondere le icone dell’applicazione nella barra delle applicazioni, ecc.

Consigliato per te:Come velocizzare e liberare la RAM del tuo cellulare Android e iOS? Guida passo passo

È possibile modificare il menu Start

Come già sapete, il nuovo menu Start di questo sistema operativo mostra un pannello di icone dinamiche in cui è possibile ancorare tutte le vostre applicazioni. Ma, per ulteriore personalizzazione, c’è un trucco che puoi usare per cambiare le sezioni e le dimensioni di queste icone a tuo piacimento .

Il processo da eseguire riguarda quanto segue:

  • Tenendo premuto il tasto destro del mouse su qualsiasi icona, è possibile modificarne le dimensioni e anche disattivare la funzione di dinamismo.
  • Fai clic con il pulsante sinistro del mouse sull’icona desiderata e, tenendolo premuto, puoi trascinarlo da un lato all’altro per posizionarlo dove preferisci . Fallo con tutte le icone lì.
  • Nel caso in cui non ti piacciano i nomi delle sezioni, fai clic su di esse e modificale .
  • Per creare una nuova sezione, devi trascinare un’icona completamente verso il basso .
  • Se si desidera modificare altri elementi di interesse, andare su: “Impostazioni”> “Personalizzazione”> “Avvia”.

Usa desktop virtuali

Trucchi per Windows 10: diventa un esperto con questi suggerimenti e suggerimenti segreti - Elenco 2019 4

In precedenza, uno dei maggiori vantaggi mostrati da GNU / Linux rispetto a Microsoft Windows era la possibilità che i suoi utenti utilizzassero una funzione nota come “desktop virtuali” . Tuttavia, oggi, questo vantaggio è scomparso grazie al fatto che questa funzionalità è stata aggiunta in Windows 10 .

Va notato che, questa funzione consente di creare diversi banchi per utilizzarne uno per lavorare e lasciare alcune finestre aperte o anche programmi per il tempo libero, ad esempio.

Per sapere come usarli in modo ottimale, indichiamo quanto segue:

  • Inizialmente, inserisci la vista delle attività con la scorciatoia da tastiera: Win + Tab .
  • Ora, situato in basso a destra, puoi vedere l’opzione “+ Nuovo desktop” e devi fare clic su di esso per, ovviamente, crearne uno nuovo.
  • Quindi, quando premi di nuovo “Win + Tab” , in basso ti verranno mostrati i banchi.

Oltre ad esso:

  • Ti consigliamo di fare clic sulle attività nel menu Win + Tab per spostare le applicazioni su altri desktop .
  • Su ogni desktop del menu Win + Tab, hai una X per poterla chiudere .
  • Se vuoi navigare tra i desktop, premi: Win + Ctrl + Der o Win + Ctrl + Sinistra (a seconda dell’indirizzo desiderato).

Condividi le cartelle con OneDrive su W10

A partire dalla versione 8.1 di Windows, questo sistema operativo rimane integrato in OneDrive e per questo motivo, nel caso di Windows 10, questo servizio di archiviazione cloud viene completamente aggiunto con Esplora file di sistema . Ciò consente a tutti gli utenti di condividere qualsiasi cartella con i documenti.

È necessario seguire la seguente procedura:

  • All’interno della directory di questo servizio di archiviazione cloud, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella da condividere e, quindi, ti mostreranno una notifica che ti informa che il collegamento è stato creato.
  • Dopodiché, devi solo incollarlo a chi vuoi accedere a tali informazioni e il gioco è fatto.
  • Se desideri un po ‘di privacy, fai clic su “Altre opzioni di condivisione OneDrive” per determinare chi può entrare.

Modifica il percorso della cartella OneDrive

Sapendo che OneDrive è preinstallato in Windows 10 e tenendo conto della posizione in cui Microsoft ha individuato la cartella per condividere questo importante servizio, è possibile che molti utenti non siano soddisfatti della sua posizione . Soprattutto, coloro che sono amanti di avere tutto a posto.

Ecco perché esiste un trucco che ti consente di modificare questa funzione in un modo molto semplice. Pertanto, si compone di:

  • Situato sulla barra delle applicazioni, fai clic sull’icona “Mostra icone nascoste” che puoi vedere in basso a destra.
  • In secondo luogo, fare clic con il tasto destro sull’icona di OneDrive e accedere all’opzione “Impostazioni” mostrata lì.
  • Quindi, fai clic su “Unlink OneDrive” e automaticamente, il pannello di benvenuto di questo servizio sembrerà in grado di riconfigurarlo.
  • A questo punto, vai su “C: Users user” e lì puoi vedere la cartella OneDrive, per impostazione predefinita. Quale, devi tagliare e incollare nella posizione dell’attrezzatura che preferisci.
  • Infine, torna alla finestra iniziale di OneDrive e segui tutti i passaggi . Tra questi, troverai uno in cui è possibile determinare la cartella e modificare l’indirizzo per inserire quello nuovo che è stato specificato nel passaggio precedente.

Modifica l’applicazione con cui aprire un file

Sicuramente, a un certo punto hai collegato un tipo di file a un’applicazione con l’obiettivo di aprirli e forse te ne sei pentito. Bene, per fortuna, c’è un trucco per cambiarlo o correggerlo e la procedura è:

  • Trova il file sul computer e fai clic destro su di esso, per selezionare l’opzione “Apri con …” dal menu a discesa.
  • Successivamente, nel menu a comparsa, fare clic su “Altre applicazioni” .
  • Nel caso in cui le applicazioni che ti mostrano non ti convincano affatto, ora fai clic su “Cerca un’altra applicazione per aprire i file” oppure puoi andare su Impostazioni, fare clic su “Sistema” e inserire “Applicazione predefinita” .
  • A questo punto, è ora possibile modificare le applicazioni per i tipi di file più comuni. Come, ad esempio, i PDF. Hai anche la possibilità di andare file per file o, applicazione per applicazione per selezionarlo a tuo piacimento.

Non mostrare gli ultimi oggetti aperti

In genere, Windows 10 si occupa di visualizzare gli ultimi file che hai aperto sul tuo computer quando guardi la barra delle applicazioni o le scorciatoie del menu. Il che, molti utenti causano disagio o disagio e, pertanto, il sistema è stato responsabile dell’offerta di un’opzione che consente di disabilitare il fatto che questi elementi aperti di recente vengano visualizzati .

I passaggi per specificarlo sono:

  • Dal menu Start del PC, accedere a Impostazioni.
  • Ora, seleziona “Personalizzazione” e fai clic sull’opzione “Avvia” .
  • Quindi, è tempo di scorrere verso il basso per trovare la selezione “Mostra gli elementi aperti di recente negli elenchi di collegamenti in Start o sulla barra delle applicazioni” .
  • Infine, fai attenzione a disabilitare questa opzione e voilà, non verranno mostrati.

Disattiva la riproduzione automatica

Trucchi per Windows 10: diventa un esperto con questi suggerimenti e suggerimenti segreti - Elenco 2019 5

Sebbene sia vero, ogni volta che si introduce un nuovo USB, CD, DVD o qualsiasi altro dispositivo di questo tipo, il sistema li riconosce e li esegue automaticamente . Inoltre, se non devi selezionare cosa fare con il supporto, ti mostrerà una finestra pop-up che te lo chiede.

Tuttavia, è molto probabile che sia una funzione fastidiosa per alcuni utenti W10 e per poterlo disabilitare , è necessario specificare passo dopo passo quanto segue:

  • Dal menu Start del dispositivo, accedi al menu “Impostazioni di Windows” .
  • Successivamente, selezionare l’opzione “Dispositivi” e all’interno di quella sezione, fare clic su “AutoPlay” .
  • Infine, disabilita questa opzione e, se lo desideri, da lì puoi anche modificare i valori predefiniti di determinati dispositivi.

Accedi al vecchio pannello di controllo sullo stesso Windows 10

Non è un segreto per nessuno che, la rinomata società Microsoft abbia provato a ridisegnare completamente il sistema W10, ma allo stesso modo, hanno dimenticato alcuni dei componenti delle versioni precedenti, quindi rimane semplicemente nascosto .

In questo senso, uno di questi componenti nascosti, è il vecchio pannello di controllo nello stile di Windows 7 e se lo amavi usato in quel momento, puoi anche inserirlo liberamente da Windows 10:

  • All’inizio, fai clic sull’icona Cortana nell’angolo in basso a sinistra o, nella barra di ricerca di Cortana. Lì, digita “Pannello di controllo” .
  • Ora, fai clic sull’opzione “Pannello di controllo” che viene visualizzato e immediatamente si aprirà il pannello caratteristico di Windows 7 .

Apri Windows 10 per accedere senza password

Se vivi da solo, non hai documenti molto importanti sul tuo computer e vuoi entrare nel sistema più rapidamente, ha la possibilità di aprire l’accesso. Pertanto, non sarà necessario inserire con codici PIN o password .

Ma per specificarlo devi usare il seguente trucco:

  • Accedi al menu Start situato nell’angolo in basso a destra e digita “netplwiz” .
  • Da quanto sopra, puoi inserire un’opzione nascosta di “Account utente”.
  • In questa opzione, dovrai solo disattivare la selezione “Gli utenti devono inserire il loro nome e password per utilizzare il dispositivo” . È tutto

Proteggi il tuo account utente con un codice PIN

Se, al contrario, conservi sul tuo PC una serie di documenti riservati, informazioni personali o dati che desideri mantenere privati, sarà necessario proteggere il tuo account utente di Windows 10 . Per questo, è possibile aggiungere ulteriore protezione durante l’accesso.

Consigliato per te:Come scaricare i video di WhatsApp Messenger sul tuo computer Windows e Mac? Guida passo passo

In questo senso, il sistema operativo ti dà la possibilità di configurare un PIN , che devi fornire per poter accedere con il tuo utente sul dispositivo. Questo è molto meglio che inserire una password, poiché consiste solo di 4 numeri .

Per poter specificare tale regolazione, il processo è:

  • Fai clic sull’icona Start del computer e accedi a Impostazioni .
  • All’interno di quel menu, seleziona “Account” e scorri fino alla sezione “Opzioni di accesso” .
  • Per concludere, devi usare l’opzione PIN e posizionare i 4 numeri desiderati , per modificarlo o per crearlo.

Abilita il periodo senza notifiche

Oltre a Linux e ai principali sistemi operativi mobili, Windows 10 ha anche un centro di notifica. Il che, in determinate situazioni, può essere di grande aiuto, ma spesso causa notevoli disagi agli utenti . Pertanto, è facile attivare un periodo senza notifiche o selezionare quelli che si desidera visualizzare per interrompere tali notifiche.

La procedura da eseguire è:

  • Apri il centro notifiche e fai clic su “Periodo senza notifiche” per disabilitare temporaneamente le notifiche.
  • Successivamente, premere l’icona per accedere alle impostazioni e a quel punto, è possibile scegliere in quali situazioni verranno attivate le notifiche o disabilitare determinate applicazioni specifiche .

Un’opzione “Invia a” molto più composta

Trucchi per Windows 10: diventa un esperto con questi suggerimenti e suggerimenti segreti - Elenco 2019 6

“AGGIORNATO ✅ Vuoi conoscere i trucchi per ottenere il massimo dal tuo sistema Windows? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri cosa sono ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Per generare molta più produttività , Microsoft Windows ti dà la possibilità di inviare un file da un posto all’altro, direttamente.

Quindi, per usare quel trucco, devi:

  • Fare clic con il tasto destro sul file in questione.
  • Quindi, seleziona l’opzione “Invia a” che, per impostazione predefinita, ha pochissime destinazioni.
  • Ora, per inserire un “Invia a” con molte altre opzioni, dovrai fare clic con il tasto destro del mouse sul file in questione e, allo stesso tempo, tenere premuto il tasto “Maiusc”
  • Infine, seleziona “Invia a” e vedrai infinite opzioni .

È possibile ripristinare il contatore degli screenshot

Se sei uno degli utenti che acquisisce costantemente schermate con il collegamento “Win + Impr Pant” e la cartella in cui questi elementi vengono archiviati automaticamente, è già saturo di più schermate (500, 900 o più); C’è un trucco che ti consente di riavviare l’account.

Per farlo:

  • Situato nel menu Start, digitare “regedit” per accedere al registro di sistema.
  • Successivamente, vai alla directory “HKEYCURRENTUSER SOFTWARE Microsoft Windows Curr
 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento