Windows 10 NON funziona – Soluzione

Windows 10 è stato riconosciuto da molti utenti di computer come la migliore versione del sistema operativo Microsoft di tutti i tempi e la verità è che ciascuno dei suoi aggiornamenti migliora solo le sue prestazioni.

La verità è che oltre a questo, non possiamo perdere di vista gli eventuali problemi come qualsiasi altro ambiente , ed è per questo che in questo articolo vogliamo insegnarti come risolvere alcuni dei più comuni.

Ciò ha a che fare con il fatto che di tanto in tanto riceviamo commenti dai lettori che indicano che il loro computer non passa dalle schermate iniziali , quelle in cui inizia il suo funzionamento, spesso rimanendo anche nel logo.

Quindi vogliamo esaminare alcuni degli inconvenienti più comuni che non ci consentono di eseguire il sistema operativo Windows 10 e con loro le diverse soluzioni che possiamo prendere in considerazione.

Windows 10 NON funziona - Soluzione 1

Cosa fare quando il mio computer Windows 10 non si avvia?

Come abbiamo detto prima, la buona notizia è che la maggior parte dei problemi in questo sistema operativo ha una soluzione , e anche molti di noi possono lasciarli indietro in un modo altrimenti semplice, senza dover ricorrere a un reset o un formato.

Sfortunatamente, tuttavia, ci sono alcune circostanze in cui non abbiamo altra scelta che reinstallare il sistema operativo , il che può farci perdere informazioni se non le abbiamo salvate prima.

Quindi, queste sono alcune delle situazioni in cui Windows 10 potrebbe non funzionare :

Windows 10 NON funziona - Soluzione 2

Dopo aver aggiornato la tua versione

Più di una volta, gli aggiornamenti di Windows 10 presentano problemi che non sono stati valutati dagli sviluppatori e, in questi casi, se il sistema operativo non funziona, è necessario continuare a scommettere su alcune soluzioni specifiche.

Uno di questi è lo Starter Repairman , uno strumento che può aiutarti a ripristinare il tuo computer e le sue normali operazioni, poiché è stato sviluppato per porre fine a molti degli incidenti più comuni in Windows 10.

Questo meccanismo funziona analizzando a fondo le nostre apparecchiature in cerca di errori , cercando di correggere questi problemi per avviare correttamente il sistema. All’interno del menu di risoluzione dei problemi di sistema è possibile trovare questo strumento di recupero.

Uno dei modi per sfruttare questo sistema è farlo dall’ambiente di recupero del disco rigido del computer . Per questo devi forzare il riavvio del computer fino a tre volte, in modo che questa soluzione si attivi da sola.

Vedrai che dopo un avvio riuscito, sullo schermo appaiono varie opzioni di recupero . Devi andare su Risoluzione dei problemi, Opzioni avanzate, Ripristino all’avvio In quel momento ti verrà mostrato l’account Microsoft e dovrai inserirlo con la password, dandolo a Continua.

Il sistema operativo si riparerà da solo e puoi usarlo in modo tradizionale .

Windows 10 NON funziona - Soluzione 3

Schermo nero

Indubbiamente è uno degli errori più comuni che possiamo trovare quando si tratta di sistemi operativi Windows. Se viene visualizzata la schermata nera prima di poter accedere a Windows 10 , è necessario prendere in considerazione queste soluzioni .

Prima di tutto, ti consigliamo di premere i tasti Lock, Shift o Num Lock. Se la spia di stato dei tasti si accende, sarai in grado di procedere con il passaggio successivo passo dopo passo :

Premi il tasto Windows + Ctrl + Maiusc + B. Se si tratta di un tablet, premi contemporaneamente i pulsanti volume giù e volume su fino a tre volte nel minor tempo possibile. In entrambi i casi, il dispositivo emetterà un segnale acustico e lo schermo lampeggerà, tentando di aggiornare Windows .

Se il tuo computer è desktop, premi Ctrl + Alt + Canc , seleziona un account e prova ad accedere. Se ciò è impossibile, premere il pulsante Start e Shutdown situato nell’angolo in basso a destra dello schermo per riavviare il dispositivo.

Se non si accende ancora la spia di stato, premere lo stesso pulsante per 10 secondi fino a quando il computer si spegne e si disconnette . Attendere circa 30 secondi, ricollegare l’adattatore e riavviare il computer.

Windows 10 NON funziona - Soluzione 4

Colpa dell’antivirus

Sebbene l’antivirus sia lì per semplificarci la vita, ci sono alcuni casi in cui per biasimarli possiamo scoprire che Windows 10 non funziona a causa dell’incompatibilità con essi . Pertanto, in queste situazioni è necessario analizzare queste risposte.

Raccomandiamo di rimuovere l’antivirus e sebbene possa sembrare una cattiva idea, la verità è che Microsoft ha Windows 10 con Windows Defender, il suo sistema di protezione, che si occuperà dei nostri contenuti.

Per rimuoverlo, prima di tutto devi premere il pulsante di accensione per 10 secondi per spegnere il computer e riaccenderlo, forzando come abbiamo discusso nei tutorial precedenti, l’ingresso all’ambiente di recupero di Windows .

Devi avviare il computer in modalità provvisoria. Una volta avviato, vai su Start, Impostazioni, Sistema, Applicazioni e funzioni. Trova l’antivirus che hai installato e devi disinstallarlo, riavviando il dispositivo .

Windows 10 NON funziona - Soluzione 5

Schermata blu

Se prima abbiamo parlato della schermata nera, ora è il momento di fare riferimento alla schermata blu. Normalmente appare come risultato di un file corrotto nel sistema. Qui devi eseguire una reinstallazione del sistema operativo , anche se silenzioso perché non perderai i tuoi file.

Per questo devi installare il disco di installazione in questione, seguendo i soliti processi. Tuttavia, prima di completare il sistema, indicherà che esiste una nuova versione . In quel momento devi scegliere di aggiornare all’ultima versione disponibile.

Al termine del processo precedente e l’avvio di Windows, è necessario aggiornare i driver audio e video , in modo da aver eliminato tutti gli errori che potrebbero apparire su questo dispositivo.

Windows 10 NON funziona - Soluzione 6

Problemi con la modalità provvisoria

Sebbene la Modalità provvisoria sia di solito una soluzione all’interno di Windows 10, non vi è dubbio che ci siano anche alcune situazioni in cui potremmo riscontrare problemi nell’usarlo. Anche quando il PC si avvia solo in modalità provvisoria. Ma ci sono anche soluzioni .

La prima cosa che consigliamo in questi casi è di provare a risolvere l’errore dopo aver effettuato una riparazione dei file di sistema con lo strumento Controllo file di sistema . Per questo devi prima fare clic su Start di Windows.

Vai alla casella di ricerca CMD e quando viene visualizzato cmd.exe, fai clic su Esegui. Immettere cmd nella casella di testo e premere Invio. Vai alla finestra di comando, digita sfc / scannow e premi Invio. Verrà lanciato un comando automatico che ripara i file di sistema .

Al termine del processo, riavviare il computer e verificare che il problema sia stato risolto. Se ciò non accade, dovresti tentare la fortuna con lo strumento Controlla disco , che è un po ‘più invasivo ma anche più forte.

Per trarne vantaggio, apri l’avvio di Windows e nella barra di ricerca digita CMD come nel caso precedente. In quel momento, fai clic con il tasto destro su cmd.exe, quindi fai clic sull’opzione Esegui come amministratore. Sulla riga di comando, immettere chkdhs f / r / e premere il tasto Y per confermare questa azione .

Al termine dell’operazione, riavviare il computer e verificare che il problema sia stato risolto definitivamente.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento