Wireless: cos’è, a cosa serve e quali sono i vantaggi di questa tecnologia?

Ci sono molte aree che gestiscono i concetti di tecnologia in modi diversi, uno di questi è l’informatica, che è molto ampia e ricca di termini tecnologici.

Uno dei termini più ascoltati e meno compresi è il concetto di Wireless, che potrebbe avere interpretazioni diverse a seconda delle conoscenze che si gestiscono.

Pertanto, in questo articolo vedremo un po ‘cosa significa questo concetto nell’informatica. Tuttavia, prevediamo che si tratta di un tipo di connessione Internet, quindi ne vedremo anche i vantaggi.

Che cos’è e qual è il significato di Wireless nell’informatica?

La parola Wireless è originaria della lingua inglese e si riferisce a qualsiasi comunicazione tra due dispositivi, senza la necessità di un cavo per stabilirlo. Il suo significato si traduce in wireless o wireless.

Questa parola nell’informatica è ampiamente utilizzata per le connessioni WiFi o LAN wireless , ma la verità è che copre molto più di quanto pensiamo. A causa della sua natura elettromagnetica, Wireless si applica a tutti i tipi di comunicazione che non richiedono alcun mezzo fisico per funzionare.

Wireless: cos'è, a cosa serve e quali sono i vantaggi di questa tecnologia? 1

Quindi possiamo dire che quasi tutti i computer e i dispositivi mobili utilizzano questa tecnologia. Ciò include anche le apparecchiature GPS o di geolocalizzazione.

Applicano anche complementi hardware a computer come tastiera, mouse, webcam, microfoni, tra gli altri. A questo elenco possiamo anche aggiungere telecomandi per cancelli, porte, televisori e altro.

Come funziona una connessione wireless o wireless?

Una connessione wireless o una rete wireless, funziona trasmettendo le informazioni con onde elettromagnetiche tra i diversi nodi del tessuto. I punti di connessione in cui vengono dati la ricezione e la trasmissione delle informazioni sono chiamati porte. Lasciando fuori le onde radio, ci sono 3 onde principali quando si tratta di connessione wireless.

Consigliato per te:Bajui chiude Quali siti Web alternativi per scaricare musica I torrent sono ancora aperti? Elenco [anno]

Sapremo un po ‘più in profondità quali sono questi tipi di onde con cui funziona una rete di questo tipo:

  • Microonde terrestri: funzionano con frequenze da 1 a 300 GHz e come indica il loro nome sono terrestri o striscianti, per così dire. Questi possono coprire grandi raggi di chilometri ma richiedono che ci siano punti di accesso tra grandi distanze in modo che non vi siano interferenze.
  • Microonde satellitari: questo tipo di onde consente la connessione tra più stazioni terrestri, ma prima che il segnale passi dal ricevitore al trasmettitore salga al satellite. Quindi scendere sulla stazione o sulla porta di ricezione.
  • Infrarossi: questi tipi di onde vanno da 300 GHz a 384 THz, sono i meno comuni in quanto non possono attraversare ampi spazi per la connessione e presentano problemi con ostacoli.

Poiché una connessione wireless è priva di mezzi fisici per la connessione, ad eccezione del trasmettitore e del ricevitore della rete, possiamo vedere che le onde elettromagnetiche possono viaggiare e trasmettere dati solo tramite antenne.

Wireless: cos'è, a cosa serve e quali sono i vantaggi di questa tecnologia? 2

Wireless vs Wired: qual è il migliore e come sono diversi?

Wireless: cos'è, a cosa serve e quali sono i vantaggi di questa tecnologia? 3

Prima di iniziare, dobbiamo sottolineare che poiché Wireless si riferisce a una connessione wireless o wireless, Wired è stato l’opposto e si riferisce a una connessione cablata o cablata.

Ora dire quale è meglio dipende dall’uso, perché sebbene il Wireless sia più conveniente e pratico, ha i suoi limiti nella trasmissione dei dati.

Ad esempio, il WiFi che la maggior parte delle persone attualmente utilizza e che è considerato come quello convenzionale non ti consente di superare le velocità di 350 MB / s in termini di connessione di rete, quindi non demonizzare l’uno per esaltare l’altro, tutto dipende da Le esigenze del suo utilizzo.

Ci sono molti fattori che dobbiamo valutare quando si tratta di queste due forme di connessione di rete, per questo prenderemo ad esempio un grande ufficio in cui abbiamo molti computer da fornire con una connessione Internet.

Consigliato per te:Come scaricare tutte le mie foto da Facebook? Guida passo passo

Wireless: cos'è, a cosa serve e quali sono i vantaggi di questa tecnologia? 4

“AGGIORNATO ✅ Devi conoscere la definizione di rete wireless e i suoi fondamenti? ⭐ ENTRA QUI ⭐ e scopri tutto su di essa ✅ FACILE e VELOCE ✅”

Prima di tutto, nella parte economica troviamo che è molto più accessibile acquistare un servizio Internet con Wireless, poiché, poiché sono molti computer, per utilizzare una connessione Wired dovremmo fare un grande investimento in pochi metri di cavo di rete.

Se valutiamo il comfort, scopriamo che è anche molto più comodo avere una connessione wireless, perché dà al team una maggiore facilità non essendo legato a un cavo. Inoltre, una connessione wireless consente ad altri dispositivi di connettersi, come telefoni cellulari, stampanti e scanner.

Per quanto riguarda la velocità di navigazione, è possibile che con una connessione cablata possiamo trarne un vantaggio maggiore, poiché tutto il potenziale raggiunge l’apparecchiatura tramite un cavo e non vi è alcuna probabilità di interferenze dovute a ostacoli.

D’altra parte, va aggiunto che la velocità di navigazione in una connessione wireless è soggetta a un buon segnale. Tuttavia, ciò può variare a seconda della potenza della scheda di rete wireless dell’apparecchiatura ricevente.

Valutando l’estetica delle due forme di connessione, scopriamo che la connessione Wireless è visivamente migliore, perché come abbiamo detto, nulla viene osservato attraverso, mentre, sarà molto più noioso trovare una buona disposizione per un groviglio di cavi in ​​un grande ufficio .

Ciò è evidente anche sui computer desktop che dispongono di mouse e tastiere wireless.

Infine, sotto l’ aspetto della sicurezza, una connessione cablata è molto più sicura e anti-intrusiva, poiché per connettersi è necessario avere accesso alla sala server in cui sono collegati i cavi. Aggiungendo anche che per alcune persone può essere molto semplice violare una password di una connessione WiFi.

Quali sono finora tutti i tipi di reti wireless implementate?

Le reti wireless sono classificate in base alla capacità di copertura e possiamo trovare 4 che sono le più implementate:

Consigliato per te:Come modificare e configurare DNS in Windows 10? Guida passo passo

Wireless area personale – WPAN

Questa è la connessione wireless di portata meno nota con una distanza di connessione non superiore a 10 metri. Va notato che tutte le connessioni Bluetooth funzionano con questo protocollo.

Viene utilizzato per il trasferimento di dati di piccole dimensioni e ad alta velocità, è molto comune vederlo su telefoni cellulari, mouse, tastiere e stampanti wireless.

WLAN della rete locale Wirelles

Questo è il famoso WiFi, ha una vasta gamma che copre oltre 15 chilometri di radio. Funziona tramite adattatori di rete e punti di accesso su computer, cellulari e router.

Rete WMAN di area metropolitana wireless

Funziona in tutto il mondo con le microonde ed è molto più potente del WiFi in termini di portata e larghezza di banda.

Rete wireless ad ampia area WWAN

Questa è la tecnologia di rete utilizzata dai telefoni cellulari per il trasferimento dei dati. Conosciuto come Universal Mobile Telecommunications Systems o dal suo acronimo UMTS, e include tutte le connessioni GPRS, EDGE, GSM, HSPA, 3G, 4G tra le altre.

In caso di domande, lasciarle nei commenti, ti risponderemo al più presto e sarà sicuramente di grande aiuto per più membri della community. Grazie!

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento