YouTube: storia, curiosità e funzioni

YouTube è probabilmente uno dei siti web più conosciuti al mondo , e con buone ragioni, perché in pochi altri, per non dire nessuno, possiamo trovare tale quantità, qualità e varietà di video di ogni tipo. Ma oltre a ciò sicuramente usi YouTube ogni settimana, sappiamo che probabilmente non conosci troppe informazioni su questa piattaforma, ed è per questo che oggi vogliamo analizzarle in dettaglio.

La prima cosa che dobbiamo evidenziare su YouTube è che è un sito in cui, come utenti, possiamo caricare video, condividerli o semplicemente guardarli , che aiuta a rinnovare il loro contenuto in ogni momento. In questo modo, chiunque acceda a YouTube può trovare contenuti come filmati, video musicali, programmi TV, contenuti amatoriali, ecc.

Sulle origini di questa piattaforma, dobbiamo sottolineare che è stato sviluppato da tre dipendenti che avevano precedentemente lavorato su un altro successo, il sistema di pagamento online PayPal, che è ancora ampiamente utilizzato oggi. Tuttavia, quando YouTube ha acquisito popolarità, è stato venduto al gigante Google per una cifra di 1650 milioni di dollari , essendo oggi una delle sue filiali più famose.

YouTube: storia, curiosità e funzioni 1

Sebbene in linea di principio YouTube abbia utilizzato un lettore basato sul protocollo Adobe Flash, sulla base dei suoi costanti problemi di sicurezza , verrà gradualmente sostituito dallo standard HTML5. Oltre a ciò, il sito funziona in modo intercambiabile da qualsiasi browser di computer e ha anche applicazioni ufficiali per quasi tutti i sistemi operativi mobili. Possiamo persino inserire i tuoi video tramite codici in tutti i tipi di blog e siti personali .

Nella ricerca di video all’interno del sito, dobbiamo dire che YouTube utilizza una logistica grazie alla quale possiamo trovare qualsiasi video grazie ai suoi tag, oltre ai titoli e alle descrizioni di ogni video. Con il passare del tempo e dopo la sua acquisizione da parte di Google, i video di YouTube compaiono anche tra i primi risultati del motore di ricerca più utilizzato al mondo .

Disponibile dal 2007 in molte delle principali lingue del mondo, la verità è che YouTube non è stato sempre ben visto a livello internazionale, e un totale di fino a 24 paesi lo hanno bloccato, in particolare gli asiatici . D’altra parte, in luoghi come il Regno Unito e la Germania, in più di un’occasione i loro manager hanno dovuto vietare totalmente il caricamento di video musicali a causa di rivendicazioni sul copyright.

Allo stato attuale, alle sue funzioni più classiche YouTube ha aggiunto altri che sembrano essere il futuro del segmento, come la trasmissione di tutti i tipi di eventi dal vivo , siano essi musicali, sportivi, politici, ecc. Anche molti canali televisivi in ​​tutto il mondo hanno i propri canali all’interno della piattaforma, attraverso i quali riproducono il contenuto dei loro segnali.

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento